Condominio: quanti millesimi per trasformare il cortile in parcheggio?

Per cortile si intende l’area scoperta tra uno o più edifici ed ha la funzione principale di dare aria e luce gli ambienti circostanti consentendo allo stesso tempo l’accesso alle abitazioni e garage. Nell’ipotesi di locali privati posti sotto il cortile le spese per il rifacimento del cortile sono per metà a carico dei proprietari del cortile e per metà a carico dei proprietari dei locali privati. Per trasformare il cortile in parcheggio occorrono 500 millesimi mentre nell’ipotesi si trattasse del cambio della destinazione d’uso occorrerebbero i due terzi dei millesimi e cioè 666 millesimi.