^

l'informazione di Salerno online

21 maggio 2019 - 05:46:39

Il Volley Bellizzi riceve il Centro Volley San Marco


Impegno casalingo per il Volley Bellizzi che, nell’8° turno del campionato di Serie D, riceve al “PalaBerlinguer” il Centro Volley San Marco. La gara sarà disputata domenica 2 dicembre, con inizio alle ore 18:30.
Le gialloblu scenderanno in campo con l’obiettivo di proseguire nell’eccellente inizio di stagione che le ha viste fin qui protagoniste. La vittoria ottenuta nell’ultimo turno sul campo della Link Campus University ha confermato quanto di buono fatto vedere finora da Vairo e compagne. Grazie all’ottimo lavoro condotto da coach Meneghetti ed il suo staff, il gruppo appare domenica dopo domenica sempre più amalgamato ed in grado di recitare un ruolo da protagonista in questa stagione. Domenica le gialloblu si troveranno di fronte il Centro Volley San Marco, ottavo in classifica con 4 punti (frutto di due vittorie ottenute entrambe al tie-break).
Le dichiarazioni di Melania De Martino
In vista della gara di domenica, il libero Melania De Martino ci spiega in che modo è stata preparata la sfida: «Abbiamo analizzato le caratteristiche dei nostri prossimi avversari, senza però scendere troppo nei dettagli. Questo perché siamo una squadra che, nel momento in cui si focalizza solo sulle qualità tecniche e tattiche dell’avversario, poi rischia di distrarsi, non riuscire a fare il proprio gioco e commettere troppi errori gratuiti. Noi miriamo a mantenere sempre la nostra identità di gioco, mettendo in pratica tutto ciò che proviamo in allenamento in settimana».
La De Martino indica poi il segreto di questo inizio di stagione così positivo: «Credo non sia banale dire che è il gruppo a fare la differenza. Abbiamo sicuramente diversi elementi anche di categoria superiore, che sanno cosa significa giocare a certi livelli. Ma è la coesione del gruppo che ci permette di offrire prestazioni di livello. Abbiamo mantenuto quasi intatta la rosa dello scorso anno, a cui si sono aggiunti appena tre elementi. Queste tre nuove ragazze si sono calate appieno nel contesto, si sono integrate alla perfezione ed hanno contribuito ad accrescere il nostro potenziale. A questo va aggiunto poi il lavoro straordinario portato avanti dai due coach, Meneghetti e Falivene, che stanno gestendo in maniera esemplare il gruppo».
Da elemento esperto quale è, il libero commenta le dichiarazioni proprio di coach Meneghetti dopo la gara di domenica scorsa: «Nonostante la vittoria, abbiamo offerto una prestazione non certo perfetta. Però lui, anziché avere un atteggiamento troppo critico e distruttivo, ha saputo cogliere lo spirito con cui abbiamo reagito alle difficoltà del primo set. Le sue parole mi hanno favorevolmente impressione e, soprattutto, mi hanno reso orgogliosa. Uno dei meriti principali dei nostri tecnici è proprio quello di riuscire a trasmettere un grande senso di appartenenza alle proprie giocatrici. E questo, specie in queste categorie, può fare la differenza. Ognuna di noi, soprattutto le più giovani, si sente ancor più stimolata, affronta ogni allenamento sempre con maggiore grinta e fierezza di far parte di questa realtà».
Dopo le prime giornate, i valori iniziano a delinearsi: «Soprattutto nella parte alta, vedo quattro o cinque squadre forti ed in grado di giocarsi le primissime piazze da qui a fine stagione. Una di queste è sicuramente la Polisportiva Sant’Agata, una società strutturata e che lavora molto bene da diversi anni. Pur non avendola ancora affrontata, ritengo che sia una delle più attrezzate del torneo. Cose importanti me le aspetto anche dal Volley casa d’Or. Nella prima fascia ci inseriamo sicuramente anche noi, che forse non siamo costruite per vincere il campionato ma possiamo dire la nostra certamente».
In chiusura, la De Martino esprime la propria gioia per la presenza sempre più numerosa di sostenitori al “PalaBerlinguer”: «La pallavolo veicola valori positivi. Siamo fierissime di poterlo fare ogni domenica, davanti anche a tanti giovani che si appassionano così a questo sport. Avere sempre più pubblico è gratificante, ci rende consapevoli che stiamo percorrendo la strada giusta. Vedere gli spalti vuoti, negli anni scorsi, ci spiaceva tantissimo. Vedereinvece oggi tanti bambini assistere alle nostre gare, è una soddisfazione immensa».

 


30/11/2018 - Categoria: Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi