^

l'informazione di Salerno online

25 agosto 2019 - 05:39:00

Con il Decreto Sicurezza gli affitti brevi con i dati del conduttore da comunicare online entro 24 ore


Con il Decreto Sicurezza scatta anche l’obbligo per gli affitti brevi di comunicare alla Questura le informazioni sulle persone alloggiate. In pratica quanto previsto dall’articolo 109 del Tulps, riguardante la gestione di esercizi alberghieri e di altre strutture ricettive (proprietari o gestori di case e di appartamenti per vacanze e gli affittacamere), vale ora anche per chi affitta (o subaffitta) immobili o parti di essi con contratti di durata inferiore a trenta giorni. Così recita l’«interpretazione autentica» contenuta nell’emendamento al recente Dl 113/2018 e che sarà operativa all’entrata in vigore della legge di conversione. La comunicazione deve avvenire entro le 24 ore successive all’arrivo – o immediatamente per soggiorni inferiori alle 24 ore – attraverso il sito «Alloggiati Web» della Polizia di Stato, lo stesso utilizzato dai gestori delle strutture ricettive. Fonte il sole 24ore


04/12/2018 - Categoria: Fisco e tasse
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi