^

l'informazione di Salerno online

27 giugno 2019 - 13:08:11

FESTA REGIONALE DELLA SCHERMA A NAPOLI


La casa dello sport campano ha ospitato la “Festa regionale della scherma 2018”. Nella location del Coni Campania, a Napoli, si è svolta lo scorso sabato la tradizionale manifestazione che insignisce atleti e maestri distintisi per importanti risultati nel circuito nazionale under14 “Kinder+Sport”. La cerimonia di premiazione per la stagione agonistica 2017/2018, organizzata dal Comitato Regionale FederScherma Campania presieduto da Matteo Autuori, che ha coordinato l’evento, ha visto anche la partecipazione – tra gli altri – dei consiglieri regionali del Comitato, Valerio Apolito, Vincenzo Agata e Giovanni Gargiulo, e del presidente del Comitato Provinciale FederScherma Napoli, Claudio Fusaro.
“Si chiude un anno solare molto intenso, nel corso del quale siamo stati impegnati su più fronti, non ultimo quello dell’impiantistica, che ha visto la felice risoluzione di alcuni casi complessi, in primis quello relativo alla palestra del Club Schermistico Partenopeo dopo la chiusura dell’impianto del Collana, problemi che rischiavano di ledere l’attività di tanti giovani atleti. L’impegno delle società e dei dirigenti, la collaborazione dei genitori e i sacrifici degli atleti sono la forza di questo movimento che sul nostro territorio cresce sempre di più nei numeri e nella qualità”, il commento del presidente del Comitato Regionale FederScherma Campania, Matteo Autuori.
Positivo il bilancio dell’attività agonistica: “Oltre alla salernitana Rossella Gregorio e al napoletano Luca Curatoli, nostri azzurri agli ultimi Europei e Mondiali Assoluti, la scherma campana continua a produrre talenti che si fanno spazio nelle Nazionali giovanili. Siamo stati protagonisti in tutte le principali manifestazioni internazionali, dai Cadetti all’under23, quelle medaglie sono il nostro orgoglio ma anche lo stimolo ad andare avanti con sempre maggiore impegno – prosegue il presidente Autuori -. Il tutto è possibile grazie a una classe magistrale di prim’ordine, che segue i ragazzi fin dalle categorie under14, accompagnandoli lungo un percorso che è un patrimonio per il futuro della scherma italiana”.
Proprio gli atleti del circuito del Gran Premio Giovanissimi sono stati i protagonisti della “Festa regionale della scherma 2018” in Campania. A Napoli premiati Guido De Rosa, Giuseppina Perna, Massimo Sibillo, Antonio Aruta, Giuseppe Calviati, Marta Giannicola, Lorenzo Maione, Daniele Barba, Salvatore Lazzaro, Marco Stigliano e Alfredo Sibillo, tutti della Champ; Chiara Resciniti, Luca Toscani e Benedetta Salzano del Circolo Nautico Posillipo; Leonardo Pignatelli del Cs Partenopeo; Niccolò Intartaglia della Giannone Caserta; Giuseppe Cupo, Luigi Ranza, Mauro Senatore, Giancarlo Chiei Gamacchio ed Eugenia Claudia Ottaviano del Club Scherma Salerno; Paddick Loyola del Club Scherma Loyola; Ludovica Di Martino e Arianna Agata del Club Scherma San Nicola.
Riconoscimenti anche ai maestri Luigi Tarantino, Leonardo Caserta e Domenico Pastore della Champ; Marco Autuori e Antonio Serra del Club Scherma Salerno; Paola Della Corte del Cs Partenopeo, Ewa Borowa della Giannone Caserta, Mario Renzulli del Club Scherma San Nicola, Irene Di Transo del Circolo Nautico Posillipo e Wilfredo Loyola del Club Scherma Loyola.


17/12/2018 - Categoria: Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi