^

l'informazione di Salerno online

24 gennaio 2019 - 15:12:44

Le novità della cedolare secca con la nuova legge di stabilità


La cedolare secca è un regime agevolato che prevede l’applicazione di un’imposta sostitutiva del 10 % o del 21% sul canone di locazione, a seconda dei casi. Sostituisce le addizionali regionali e comunali IRPEF; l’imposta di registro; l’imposta di bollo. La tassazione non avviene in base al reddito complessivo ma si pagha solo un’imposta fissa sul canone di locazione. L’opzione è facoltativa e va comunicata al momento della registrazione del contratto presso l’Agenzia delle Entrate. La cedolare secca si applica solo per le locazioni di unità abitative (cat. da A1 ad A11) esclusa la cat. A10 (studi ed uffici )

La nuova legge di stabilità ha introdotto però la possibilità di utilizzare il regime della cedolare secca al 21% anche per i contratti di locazione stipulati nel 2019 relativi a immobili commerciali con oggetto unità immobiliari classificate nella categoria catastale C/1 e superficie fino a 600 mq, escluse le pertinenze.


10/01/2019 - Categoria: Comunicati, Fisco e tasse
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi