^

l'informazione di Salerno online

20 maggio 2019 - 11:44:14

Contratto di prestazione occasionale: ecco le novità


Il contratto di prestazione occasionale è utilizzato per tutte quelle attività professionali a carattere saltuario e sporadico.
Il limite massimo del compenso è di 5mila euro annui a prestatore. Di 2500 euro invece, per lo stesso committente.
Sono previste due nuove modalità di prestazione occasionale:
– libretto famiglia, ossia voucher utilizzabili dai privati per colf, badanti, ripetizioni scolastiche;
-contratto di prestazione occasionale, ossia voucher PrestO utilizzabili da professionisti, autonomi e imprenditori per pagare attività saltuarie.
Per i limiti e le esclusioni si rinvia al Dl n.50/2017 che ha introdotto la nuova disciplina sul lavoro occasionale.


28/01/2019 - Categoria: Comunicati, Fisco e tasse
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi