^

l'informazione di Salerno online

27 giugno 2019 - 00:54:31

Polisportiva Salerno Guiscards – SITTING VOLLEY


La bellezza dello sport, quello dai sani valori, del divertimento e soprattutto dell’inclusione. È stata una domenica da ricordare per la Polisportiva Salerno Guiscards che ha ufficialmente fatto il suo ingresso nel mondo del Sitting Volley. Il nuovo progetto lanciato dalla società presieduta da Pino D’Andrea è entrato subito nel vivo con la disputa della prima giornata del campionato regionale femminile.
Nella cornice della Volley House Bruno a Nola è andato in scena l’atteso esordio. Anna Bruno, Genuina Morelli e le ragazze terribili dell’under 16 guidate da Carlo Esposito coadiuvato da Roberto Vicinanza e Rino Esposito hanno esordito nel match inaugurale contro le padrone di casa del Nola Città dei Gigli. Un po’ per l’emozione, un po’ per la forza della squadra nolana allenata da Guido Pasciari e che punta al titolo, oltre che regionale anche nazionale, non c’è praticamente stata partita. Il Nola ha, infatti, vinto in due set con parziali piuttosto netti, 25-4 e 25-8.
Molto più avvincente è stata la sfida contro l’Elisa Volley Pomigliano. La Salerno Guiscards ha vinto il primo set della propria storia con il punteggio di 25-19. Nel secondo è arrivata la reazione delle partenopee che hanno chiuso il parziale con il medesimo punteggio. Nel terzo, poi, dopo tante emozioni, è stata proprio l’Elisa Volley a far suo il match chiudendo 25-23. Per la Salerno Guiscards è arrivato, in ogni caso, il primo storico punto.
La giornata si è poi chiusa con il successo contro Pomigliano con un netto 2-0 (25-6, 25-9) del Nola, che guida ora la classifica a punteggio pieno.
Per la Salerno Guiscards, però, il risultato in questa prima giornata è davvero l’aspetto meno importante: «L’obiettivo di fare gruppo e squadra – ha dichiarato Rino Esposito – è stato pienamente raggiunto, considerato che sugli spalti era presente a fare il tifo anche la nostra squadra maschile di Sitting Volley. I risultati ovviamente non contano anche se puntiamo a crescere, partita dopo partita. È stato bello vedere le ragazze dell’under 16 in campo con le nostre atlete speciali divertirsi in campo e fuori. Questo è lo spirito giusto, inclusione, sorrisi e divertimento. Le partite? Nel match contro Nola abbiamo accusato forse un po’ di timore reverenziale ma dall’altra parte della rete c’erano giocatrici fortissime, tra le quali il capitano della nazionale. Con Pomigliano è stata molto più combattuta e siamo contenti di aver preso almeno un punto. Per quanto mi riguarda, è stato davvero bello tornare nel mondo del Sitting dopo diversi anni e rivedere tanti amici».
Il prossimo appuntamento è fissato per il 14 aprile alla palestra Senatore quando oltre la squadra femminile, farà il suo esordio anche quella maschile che affronterà la Vitolo Volley e la Volley Academy Cicatelli.


27/03/2019 - Categoria: Comunicati, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi