^

l'informazione di Salerno online

19 aprile 2019 - 21:14:12

Trasferta sul campo del Volalto San Nicola per il Volley Bellizzi


Trasferta sul campo del Volalto San Nicola per il Volley Bellizzi
Coach Meneghetti: «Servirà una gara ordinata e di grande attenzione»
Impegno in trasferta per il Volley Bellizzi. Nel 23° turno di campionato, la squadra di coach Sergio Meneghetti sarà impegnata sul campo del Volalto San Nicola. La gara sarà disputata sabato 6 aprile, presso la Palestra SE “Einaudi” di San Nicola la Strada (CE). Inizio fissato alle ore 18:00.
Dopo il match perso al quinto set contro la Pol. Sant’Agata, le gialloblu puntano a ritrovare il successo e riprendere lo straordinario passo avuto fin qui. Complice anche il turno di riposo che sarà costretta ad osservare proprio la capolista Sant’Agata, un successo pieno consentirebbe a Boninfante e compagne di agguantare la vetta della classifica, in coabitazione con la squadra partenopea. Per farlo ci sarà da superare la resistenza del Volalto San Nicola, quarta forza del campionato ed avversario tutt’altro che agevole.
Le dichiarazioni di coach Meneghetti
Il coach gialloblu presenta così la gara: «Giochiamo contro la quarta in classifica e non mi aspetto affatto un match semplice. Il buon esito della partita dipenderà soltanto da noi, dall’impegno e la concentrazione che metteremo in campo. Dovremo sbagliare poco, mantenere basse le percentuali di errori sarà fondamentale. In stagione abbiamo dimostrato di saperlo fare e dovremo confermarci anche sabato».
Rispetto alla gara d’andata, chiusa con un netto 3-0, Meneghetti si aspetta un match totalmente diverso: «Al “PalaBerlinguer” loro non trovarono i propri punti di riferimento. Giocando in casa, sabato, sono sicuro che commetteranno molti meno errori. Di questo ne ho già parlato con le ragazze, consapevoli che servirà una prestazione ordinata e di grande attenzione. Sarà importante sfruttare anche la battuta, con la quale possiamo mettere in difficoltà le nostre avversarie».
In palio ci saranno 3 punti importanti per le aspirazioni di vertice, ma non solo: «Noi guardiamo sicuramente al primo posto occupato da Sant’Agata. Allo stesso tempo, però, dobbiamo guardarci anche alle spalle. Minerva Medica Flyer è a soli 3 punti da noi e non possiamo permetterci alcuna distrazione. Dobbiamo concentrarci sulle nostre partite, provando a raccogliere il massimo dei punti, senza guardare troppo a quello che fanno le altre».
Ma la vetta, lì a portata di mano, non rappresenta sicuramente una distrazione: «Avere la possibilità di giocarsi il primo posto, è un grandissimo stimolo. Essere lì in alto, conferma l’ottimo lavoro svolto finora da tutto il club e ti dà sensazioni fantastiche. Come detto più volte, Sant’Agata ha un potenziale che le permetterebbe tranquillamente di ben figurare in un campionato di Serie C. Riuscire a raggiungere la formazione partenopea ed avere gli stessi punti, sarebbe per noi un grande motivo d’orgoglio».


05/04/2019 - Categoria: Comunicati, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi