^

l'informazione di Salerno online

25 agosto 2019 - 05:41:14

Bellizzi parte col piede giusto: Angri battuta 70-65


Inizia nel migliore dei modi l’avventura Play-Off per il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi. In gara 1, i gialloblu battono Angri Pallacanestro 70-65 e si portano avanti 1-0 nella serie. Partita tiratissima al “PalaBerlinguer”, come era nelle attese della vigilia. Risultato in bilico per buona parte dei 40’, con le due squadre a tentare in maniera alternata la fuga vincente. Spunto riuscito ai padroni di casa che, spinti anche da un palazzetto strabordante di passione, fanno proprio il match e si portano avanti nella serie.
Domenica 28 aprile, al “PalaGalvani” di Angri, è in programma gara 2. Lontano dalle mura amiche, Di Mauro e compagni proveranno a bissare il successo e chiudere in anticipo la serie. L’incontro sarà diretto dal 1° arbitro sig. Cosimo Grieco di Matera e dal 2° arbitro sig. Umberto Giambuzzi di Ortona (CH). Palla a due alle ore 18:30.
LA CRONACA
L’approccio alla partita dei padroni di casa è perfetto. Sin dalla palla a due, i gialloblu provano ad imporre il proprio ritmo agli avversari. Il canestro realizzato da capitan Di Mauro, con annesso libero supplementare insaccato, porta Bellizzi avanti 8-3. Angri fatica ad entrare in partita e i ragazzi di Sanfilippo arrivano sul +11 a metà quarto (16-5). Nella seconda metà del quarto cresce d’intensità anche la squadra di coach Costagliola ed il divario si riduce. I 6 punti consecutivi di Hankerson chiudono i primi 10’ sul punteggio di 19-17.
L’apertura di secondo quarto è favorevole agli ospiti. Grazie anche alle triple di Dimitriu e Cimminella, Angri ribalta il punteggio e si porta avanti 23-30. Uno strepitoso Fabrizio Trapani suona però la sveglia ai suoi con una tripla che arresta l’abbrivio avversario. Sanfilippo trova risorse importanti dalla panchina. Filippi trova canestro e fallo, riportando avanti i suoi. All’intervallo lungo i padroni di casa conducono 35-32.
Al rientro dagli spogliatoi, le squadre sono divise da un solo possesso. La tensione è altissima e si riflette nei troppi errori commessi dall’una e dall’altra parte. Il punteggio rimane in equilibrio per tutti i 10’. All’ultima interruzione, è perfetta parità: 49-49. Tutto rimandato all’ultimo quarto, che si apre con i 2 punti realizzati da Malalu. Non brillantissimo fino a quel momento, il pivot olandese trova un ultimo quarto super. Grazie anche ai suoi 9 punti, Bellizzi riesce a creare uno squarcio nel punteggio e a portarsi avanti 64-55.
L’episodio che indirizza definitivamente la gara, arriva a 3’ dalla fine. Su pressione di Esposito, Cimminella perde la palla e commette fallo antisportivo sul numero 57 gialloblu. Qualche scambio di battute troppo acceso con la panchina avversaria, costa anche il tecnico al numero 0 grigiorosso che è costretto a rientrare anzitempo negli spogliatoi. Angri prova l’ultimo disperato assalto, colpendo dalla distanza con Dimitriu e Hankerson. I padroni di casa hanno però un Fabrizio Trapani inarrestabile, che insacca 4 liberi consecutivi e fa partire i titoli di coda al match. Al suono della sirena, il tabellone recita 70-65 per il Basket Bellizzi.

IL TABELLINO

BASKET BELLIZZI
Romanelli, Spera, Malalu 13, Iannicelli 2, Stonkus 12, Barrella N.E., Di Mauro 7, Filippi 10, Sconza N.E., Kupchak 1, Trapani 18, Esposito 7.
Coach: Antonino Sanfilippo.

ANGRI PALLACANESTRO
Cimminella 11, Hankerson Jr 13, Tramonti N.E., Di Capua N.E., Coppola N.E., Dimitriu 9, Cucco, Melillo 8, Zeneli 11, Forino 9, Chiavazzo 4, Attianese N.E.
Coach: Massimo Costagliola.

PARZIALI: 19-17 (19-17); 35-32 (16-15); 49-49 (14-17); 70-65 (21-16).


26/04/2019 - Categoria: Comunicati, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi