l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

01 marzo 2021 - 13:38:39

Polisportiva Salerno Guiscards, il team calcio ritrova la vittoria e blinda il sesto posto


Amendola dopo il 5-1 con l’Arechi Calcio: «Siamo cresciuti tanto, peccato non poter giocare i play off»

Ritorno alla gloria per il team calcio della Salerno Guiscards. Nella gara disputata domenica mattina allo stadio “Giannattasio” di Prepezzano, i foxes sono tornati a splendere, imponendosi sull’Arechi Calcio con un rotondo 5-1. Il roboante successo consente agli uomini della società cara al presidente Pino D’Andrea di staccare la Domenico Vassallo (sconfitta a Montecorvino Pugliano) e di conservare il sesto posto solitario in graduatoria.
Una vittoria importante, quindi, che rinvigorisce l’animo dell’allenatore Domenico Amendola, soddisfatto per la prova di maturità e concretezza offerta dalla squadra: «La prestazione fornita con l’Arechi – afferma il tecnico salernitano – rappresenta un’ulteriore riprova dei progressi fatti dalla squadra quest’anno. Posso ritenermi soddisfatto del lavoro complessivo che abbiamo svolto, al di là della mancata partecipazione ai playoff: abbiamo dimostrato maturità e una decisa crescita sul piano tattico e mentale. Ci sono tutte le condizioni per programmare al meglio il futuro del team». I Guiscards saranno arbitri della lotta promozione, in virtù degli impegni con Vietriraito e Nuova Neugeburt nelle ultime tre gare della stagione. Un’occasione in più, secondo Amendola, per dimostrare la crescita della squadra e terminare la regular season con le giuste motivazioni: «Ci teniamo a chiudere in bellezza la stagione. Affronteremo le prossime gare con tranquillità, cercando di ottenere più punti possibili per migliorare la nostra classifica. Sarà dura per i nostri avversari perché ci teniamo a far bella figura e giocare a viso aperto con tutti. Abbiamo ancora delle soddisfazioni da toglierci prima della fine del campionato».
L’attaccante Luigi Battipaglia è stato uno dei colpi di mercato della società realizzati nella sessione invernale di riparazione. La doppietta nel match con l’Arechi Calcio ha confermato la sua importanza in termini di gol e funzionalità, ma la giovane punta salernitana ritiene di poter fornire un contributo ancora migliore allo scacchiere dei foxes: «Sento di poter dare ancora di più alla squadra – afferma l’attaccante –. L’infortunio e la mancanza di una preparazione vera e propria da tre anni non mi consentono di reputarmi al 100% della forma. Cerco di giocare dando sempre tutto, e devo ringraziare la squadra perché mi sta aiutando davvero nel rendere al meglio: per come sono stato servito domenica, la doppietta rappresenta il minimo che potessi fare per valorizzare il lavoro dei miei compagni». Il suo arrivo ha coinciso con l’avvio della scalata della Salerno Guiscards, ma il sontuoso girone di ritorno disputato dalla squadra non è bastato per raggiungere gli ambiti spareggi promozione. Battipaglia si dice, comunque, fiducioso per il futuro del team calcio della Polisportiva salernitana: «L’apporto che abbiamo dato io e i ragazzi arrivati a gennaio è stato, forse, più motivazionale che pratico. La squadra ha iniziato a credere un po’ di più in sé stessa, inanellando una serie di risultati positivi che non sono bastati a rendere concreta la rimonta in campionato. Era difficile riuscire ad approdare in zona playoff, soprattutto per la bravura delle compagini che ci hanno preceduto. Credo che quest’annata abbia consentito alla società di gettare le basi per competere non solo per i playoff nella prossima stagione, ma puntare ad arrivare tra le prime tre».


30/04/2019 - Categoria: Comunicati, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com