^

l'informazione di Salerno online

21 ottobre 2019 - 15:57:48

Antonello De Rosa ospite di Radio Italia Anni 60 e della trasmissione L’Emigrante a Roma


Teatro e radio si fondono. Merito di Antonello De Rosa e Radio Italia Anni 60 (FM 100.5). L’attore e regista teatrale salernitana, domani martedì 9 luglio dalle ore 17, sarà ospite a Roma del format “L’Emigrante”: ideato e condotto da Giò Di Sarno che racconta storie di persone e delle loro radici. I protagonisti avranno modo di conoscere, ancora più dettagliatamente, il percorso di vita e lavorativo di De Rosa. “L’Emigrante” ha scelto De Rosa perché artista a 360° ed esponente ideale di una scena ricca di suggestioni, emozioni e creatività. Un “faccia a faccia” audace e sincero in cui l’arte teatrale rivestirà un ruolo di primaria importanza. “Vedremo quello che mi chiederanno – afferma Antonello De Rosa – e cercheremo di soddisfare davvero tutti. Sono grato di questa chiamata e di questa opportunità. E’ un privilegio prender parte ad una trasmissione radiofonico seguita ed originale. Cetamente il teatro rappresenterà il fulcro del discorso”. Intanto, venerdì 5 e sabato 6 luglio, successo di pubblico e critica nell’incantevole scenario della Chiesa di Sant’Apollonia per l’esordio della terza edizione della rassegna “Aspettando i Barbuti” con lo spettacolo “Buoncompleanno”. Giovani, di laboratori e non, e compagnie emergenti a confronto con una platea dalla svariata età e proveniente anche dal napoletano in una rassegna libera ed indipendente: da una idea di Antonello De Rosa, in tandem con Scena Teatro ed il Teatro dei Barbuti, ed in ricordo di Peppe Natella. Alla regia Antonello De Rosa; protagonisti Teresa Massaro, Carlo Simeoni, Franca Guarino, Danilo Ercolini, Rosanna De Bonis, Rosalia De Blasio, Anna Maria Lorena Stimolo, Caterina Ianni, Carmen Amoroso, Anna Casaburi. La piecè teatrale ha rappresentato, per il regista e attore salernitano, un omaggio ad Annibale Ruccello: autore di cui De Rosa è sicuramente uno dei maggiori esponenti italiani. Scena Teatro Laboratorio venerdì 12 e sabato 13 , rigorosamente alle ore 21 e sempre con alla regia Antonello De Rosa, presenta “Ammazali”: da J. Trianà e con Caterina Ianni, Anna Maria Lorena Stimolo e Carmen Amoroso. Venerdì 19 è la volta di “Esercizi di stile” di R. Queneau, sabato 20 omaggio a Viviani con “Notte e giorno” e domenica 21 omaggio a Eduardo con “Pari e dispari”. La rassegna si concluderà da venerdì 26 a domenica 28, presentato da Scena Teatro Stage, con “Nozze di sangue” di F.G. Lorca.


09/07/2019 - Categoria: Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi