^

l'informazione di Salerno online

18 luglio 2019 - 01:34:51

Salernitana, Ventura: Lotito non mi ha detto voglio andare in Serie A, mi ha chiesto che la Salernitana diventi una squadra [VIDEO]


Nel corso della conferenza stampa di presentazione di Gian Piero Ventura, nuovo allentore della Salernitana, che si è tenuta questa mattina 11 luglio 2019 presso il centro sportivo Mary Rosy, il neo mister Ventura ha dichiarato: “il vero problema oggi non è di prendere giocatori per la piazza, secondo me è prendere giocatori per la Salernitana che è una cosa secondo me diversa. Lotito non mi ha detto voglio andare in serie A, mi ha detto voglio far si che la Salernitana diventi una squadra, una squadra vera ed una squadra che possa poi produrre. Ecco perché ho accetto, per questo motivo, perché vado a fare quello che ho sempre fatto. Il vincere non può essere l’obiettivo, il vincere è la conseguenza di quello che tu fai e di quello che tu sei. Noi siamo pronti per partire? Assolutamente no, mancano ancora sette o otto giocatori, ora non voglio che si senta male il presidente. Ci vogliono sette o otto giocatori non di nome, ma di potenzialità, gicatori che lavorandoli diventano giocatori importanti per la Salernitana e per la società. Quello che è determinante è la volontà del calciatore di mettersi in discussione, la volontà di una piazza di collaborare a far si che il calciatore capisca che cosa significa mettersi in discussione per questa piazza. L’aspetto psicologico incide del 75% su un calciatore. Sarebbe bello riempire l’Arechi, perché se riempi l’Arechi vuol dire che sei sulla strada giusta, vuol dire che stai producendo, vuol dire che stai buttando le basi. Se tu stai producendo in serie A ci vai per forza, se non vai oggi e domani ma ci vai per forza. Devi creare i presupposti per vincere, non puoi dire voglio vincere, ci vuole determinazione feroce per raggiungere gli obiettivi. Abbimo bisogno io del presidente, mi auguro il presidente di me, entrambi abbimo bisogno della stampa, del pubblico, queste sono le regole del calcio che non cambierà mai nessuno. Io credo che sia l’anno zero, nel senso che dobbiamo incominciare a diventre veri, credibili, adulti e a voler essere, da soli non si può, insieme si può.


11/07/2019 - Categoria: Salernitana
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi