l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

28 febbraio 2021 - 16:24:42

Cetara: Notte delle Lampare, il Programma Completo dal 26 al 28 luglio 2019


Venerdì 26 luglio 2019 – Aspettando la notte delle lampare
Ore 21.00: corteo storico per le vie principali del paese con il gruppo Trombonieri di S. Anna all’Oliveto.
A seguire, in Largo Marina: musica con i Discede

Sabato 27 luglio 2019 – Notte delle Lampare
Ore 20.00: partenza dei traghetti per seguire la battuta di pesca della tradizionale cianciola con le lampare.
Ore 21.00 in Largo Marina: inizio degustazioni di prodotti tipici locali.
Durante la serata: musica con i Medina Band e Sonacore.

Domenica 28 luglio 2019 – Borgo illuminato
Ore 21.00: illuminazione della Torre Vicereale e simulazione di difesa dai Saraceni a cura del gruppo Trombonieri S. Anna all’Oliveto.
A seguire, in Largo Marina: musica con i Musicastorie. Spettacolo di fuochi pirotecnici a cura della ditta Senatore Fireworks.

Traghetti per assistere alla battuta di pesca di sabato 27 luglio
Partenza da Salerno (molo Masuccio): ore 20.00. Dopo la battuta di pesca il traghetto sbarca a Cetara per la continuazione della festa. Costo 15 € battuta di pesca e 5 € ritorno a Salerno. Partenza da Cetara (molo Madonnina) ore 20.00. Dopo la battuta di pesca il traghetto torna a Cetara. Costo 10 €

Traghetti Salerno – Cetara e viceversa sabato 27 luglio
Salerno-Cetara: 15.00 – 16.40 – 18.00
Cetara-Salerno: oltre alle corse ordinarie giornaliere è prevista una corsa speciale alle ore 1.00 a fine festa
Servizio traghetti a cura della Travelmar.

STORIA: Il Comune di Cetara, in collaborazione con la Pro Loco di Cetara – Costa d’Amalfi promuove l’evento “Notte delle Lampare” per rievocare la tradizione dell’antica tecnica della pesca delle alici con le lampare e per valorizzare la storia e la cultura del proprio territorio.

La lampara è un tipo di lampada montata su di una barca che viene usata di notte per illuminare una vasta zona d’acqua, al fine di attrarre i pesci in superficie per poi intrappolarli nella rete. Per estensione vengono chiamati lampara anche il peschereccio che monta tali attrezzature e la rete usata per questo tipo di pesca.
La rete era costituita da due ali convergenti a imbuto verso il “sacco”. Una volta calata, un battello dotato di sorgente luminosa attirava il branco di pesci che veniva così circuito e imprigionato.
Verso la fine degli anni ‘40 viene introdotto un nuovo sistema di pesca con reti dette a “cianciolo”. Il cianciolo è una rete a circuizione che racchiude il branco di pesci raccolto sotto la fonte luminosa.
All’inizio le lampare venivano alimentata con il carburo, poi si passò al petrolio, agli accumulatori elettrici ed infine ai gruppi elettrogeni.

La sera dell’evento ci sarà la possibilità di assistere dai traghetti ad una vera battuta di pesca al largo di Cetara. Si rivivranno tutti i momenti di questa antica e caratteristica pesca, di fronte allo splendido scenario notturno della Costiera Amalfitana e con il mare illuminato soltanto dalla luce delle lampare.
Si capirà la fatica che fanno i nostri pescatori nel portare avanti questa caratteristica pesca e soprattutto si assaporeranno le loro emozioni quando issano a bordo le reti piene di alici. Fonte e foto nottedellelampare.it


23/07/2019 - Categoria: Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com