l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

06 marzo 2021 - 01:58:11

Salerno: Festa Sant’Anna al Porto, tradizione memoria e gusto il 26 luglio 2019


Tradizione, memoria e gusto. È questo il titolo dell’evento organizzato dal Claai in occasione della festa di Sant’Anna al Porto. La serata di valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio salernitano si terrà infatti domani 26 luglio a partire dalle ore 19.30 nello slargo antistante la chiesa di Sant’Anna al Porto a Salerno. L’evento, organizzato dal Claai – in collaborazione con Coldiretti Salerno, Tanagro Legno Idea srl, e la Confraternita di Sant’Anna al Porto retta da Louis Paris Abate e con il patrocinio morale del Comune di Salerno – si pone l’obiettivo di promuovere alcune punte di diamante del paniere di prodotti del territorio salernitano attraverso la riscoperta delle denominazioni comunali. Tre saranno le eccellenze che verranno presentate al pubblico, poco dopo il termine della solenne celebrazione per la festa di Sant’Anna: l’olio extra vergine biologico della Tenuta Giuliani, la Perla di Giffoni ovvero il croccante di nocciola dell’azienda agricola Nobile e “u’ buccacc’ è mulignan”, il tesoro sott’olio della cucinera vegana Cristina De Vita. A conclusione dell’evento gli ospiti potranno assaggiare ed acquistare i prodotti esposti, per poi ascoltare le ninne nanne di Sant’Anna della scrittrice e ricercatrice Maria Luisa Pesce.
L’impegno di Louis Paris Abate per lo sviluppo del borgo di Sant’Anna al Porto si rinnova anche in occasione di quest’importante iniziativa: già negli scorsi anni la Confraternita di Sant’Anna al Porto si era distinta per la realizzazione di un presepe con materiali riciclati, sotto il segno di una sostenibilità ambientale basata sulla valorizzazione delle tradizioni.


25/07/2019 - Categoria: Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com