l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

10 aprile 2021 - 08:20:34

Salerno: multa di euro 500,00 a 5 persone per abbandono rifiuti e contrasto all’attività di accattonaggio


A seguito di segnalazioni pervenute al Comando di Polizia Municipale in merito alla presenza di una persona straniera, spesso intenta nello svolgimento dell’attività di accattonaggio su suolo pubblico sul Corso Vittorio Emanuele alt. Piazzetta Barracano, con l’utilizzo di cuccioli di cane, nella giornata di ieri, personale del Nucleo Operativo è intervenuto sul posto, insieme a personale medico dell’ASL Veterinaria e della Lega Nazionale per la Difesa del Cane. È stato identificato un uomo di nazionalità polacca, che nella sua attività di accattonaggio si “serviva” di un cucciolo di razza meticcia di circa 3 mesi d’età. L’uomo è stato sanzionato con verbale di 166 euro per l’attività di accattonaggio su suolo pubblico con utilizzo di cuccioli di cane, cosi come previsto dal vigente regolamento comunale per la tutela degli animali. Inoltre sono state elevate sanzioni ai sensi della normativa regionale, rispettivamente per la mancata microchippattura dell’animale e per la mancata iscrizione all’anagrafe canina. Il cagnolino è stato sottoposto a sequestro e affidato alla Lega Nazionale per La Difesa del Cane con il ricovero presso il canile municipale di Ostaglio, con l’espletamento di tutti gli accertamenti necessari, atti a verificare lo stato di salute dello stesso. Alla persona è stata notificata intimazione di allontanamento, con successiva trasmissione alla locale questura, con proposta di emissione del provvedimento di Daspo Urbano nei confronti della stessa. Nel contempo i vigili si sono accorti che la persona deteneva altri tre cani, di età adulta, che erano accucciati dietro un’auto parcheggiata in Piazzetta Barracano, che risultavano, regolarmente, microchippati. Anche questi ultimi sono stati prelevati, stante la decisione del medico veterinario di sottoporli a controlli clinici per l’accertamento di eventuali patologie infettive, previa collocazione presso il canile municipale di Ostaglio.

Per quanto attiene il decoro urbano venivano elevati 5 verbali di 500 euro a carico di cittadini residenti e non per abbandono di rifiuti sul suolo pubblico. L’identificazione dei responsabili è avvenuta attraverso lo sviluppo dei filmati delle telecamere di videosorveglianza, con lo svolgimento di accurati accertamenti ed indagini.


02/08/2019 - Categoria: Comunicati
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com