l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

03 marzo 2021 - 03:34:45

Il “Bolero” di Ezio Bosso incanta il Cilento


Grande successo per la seconda tappa di “Camera in Tour”: il Maestro Ezio Bosso conquista 3000 spettatori nei giardini di Villa Matarazzo a Santa Maria di Castellabate.

Santa Maria di Castellabate ha ospitato la seconda tappa di “Camera in Tour”, la rassegna organizzata dalla Camera di Commercio di Salerno per promuovere le bellezze della Provincia attraverso l’arte, la musica e lo spettacolo. Nell’incantevole cornice dei giardini di Villa Matarazzo – storica dimora ottocentesca riaperta al pubblico nel 2017 – il maestro Ezio Bosso ha diretto l’Orchestra Filarmonica Salernitana “Giuseppe Verdi” in un concerto che ha regalato forti emozioni agli oltre 3000 spettatori presenti in una serata organizzata con la preziosa collaborazione del Comune di Castellabate ed il Parco Nazionale del Cilento, Alburni, Diano. L’evento è stato presentato dalla brillante Monica di Mauro.

Bosso, uno dei più acclamati musicisti contemporanei, ha guidato l’orchestra in un viaggio dal Vecchio Continente al Nuovo Mondo. A scandire la traversata, un mix di melodie popolarissime e capaci di coniugare sonorità classiche e ritmi moderni. Le “Danze Ungheresi” di J. Brahms hanno salutato la partenza dall’Europa, la “Sinfonia dal Nuovo Mondo” di A. Dvorak ha accompagnato la traversata dell’Atlantico e il “Bolero” di M. Ravel ha salutato l’arrivo nel continente americano. Proprio il capolavoro di Ravel ha riscosso particolare apprezzamento e il Maestro Bosso, al termine del concerto, ha concesso un bis chiedendo al pubblico di contribuire alla gioia della sinfonia con il battito della mani.
“Suonare è un atto d’amore” – ha dichiarato Bosso a margine del concerto – “e noi musicisti viviamo per provare emozioni come quelle vissute stasera: suonare in una villa storica, davanti a così tante persone, è un dono meraviglioso”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il Vice Presidente della Camera di Commercio Giuseppe Gallo, il Sindaco Costabile Spinelli, il Presidente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Tommaso Pellegrino, che hanno sottolineato l’importanza dell’iniziativa: Il Cilento è amore, cultura, arte e ospitalità: il concerto di Ezio Bosso è una sintesi perfetta di tutto quello che la nostra terra offre ogni giorno ai tanti turisti che scelgono di visitarla e subito se ne innamorano.

Dopo il Cilento, la rassegna “Camera in Tour” farà tappa in Costiera Amalfitana. Il prossimo appuntamento è in programma a Minori: venerdì 6 settembre, alle ore 21, la Compagnia Italiana dell’Operetta metterà in scena la “La Vedova Allegra” negli spazi della Basilica di Santa Trofimena. La rassegna “Camera in Tour” si avvale del contributo e della partecipazione di: Comune di Centola/Palinuro, Comune di Castellabate e Parco Nazionale del Cilento, Alburni, Vallo di Diano, Comune di Minori, Comune di Capaccio/Paestum, Direzione Area Archeologica Paestum, Comune di Salerno.


31/08/2019 - Categoria: Comunicati
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com