^

l'informazione di Salerno online

22 settembre 2019 - 10:58:53

SALERNO: AL FANTAEXPO 44MILA PRESENZE ALL’EDIZIONE 2019


L’ottava edizione di FantaExpo si chiude con un numero impressionante di accessi al Parco dell’Irno: 44mila nei quattro giorni dedicati al festival del fumetto, dell’animazione e della fantasia. E’ stato stabilito così un nuovo record di presenze per la kermesse, organizzata dall’associazione Otaku Garden, e che continua a crescere di anno in anno.

Parco dell’Irno gremito, in particolare, ieri sera, per il concerto di chiusura di FantaExpo 2019. Anche quest’anno l’esibizione di Giorgio Vanni, il re delle sigle dei cartoni animati, si è rivelato un successo. Un pubblico eterogeneo ha assistito alla performance del cantante milanese, amato da grandi e piccoli.

A catalizzare l’attenzione nel corso dell’ultima giornata del festival del fumetto, dell’animazione e della fantasia, anche l’attesissima Gara Cosplay, presentata quest’anno dal doppiatore Leonardo Graziano (voce italiana di Naruto Uzumaki nella serie Naruto e di Sheldon Cooper nella serie tv The Big Bang Theory) e dalla cosplayer di fama internazionale Yuriko Tiger (Tekken7, Elsword, Overlord, Soul Calibur). Ad aggiudicarsi la vittoria finale (Premio FantaExpo) del Cosplay Contest è stata Flavia De Benedetta (Haikucosplay) con la sua “Mulan”. Nella categoria femminile, primo posto ex aequo per Silvia Giannetti, che ha interpretato “Jaina Marefiero” di World of Warcraft, e Tiziana Avino che ha vestito i panni di “Anastasia”. Il miglior cosplay maschile è risultato, invece, Daniele Giuseppe Ciccarelli con “Il Cacciatore” di Monster Hunter World. Il premio come miglior coppia se lo sono aggiudicati Dario Musella e Giorgia D’Alessandro per “Crash & Coco” (Crash Bandicoot: N. Sane Trilogy).  Nella categoria dei gruppi primo posto per il team, composto da Aurora, Filippo, Mapi, Paola, Carla, Federica e Amalia), che ha portato sul palco i personaggi del manga “Love Live!” (Eli, Nico, Maki, Honoka, Rin, Hanayo e Umi”). La migliore interpretazione è risultata quella di Alessia Parisi per la sua “Mary Poppins”. Per il miglior accessorio è stato premiato Giuseppe Cascone per Dovahkiin (Skyrim). Infine, il Premio Simpatia se l’è aggiudicato Antonio Di Nuto che ha interpretato Giovanni Muciaccia, presentatore televisivo divenuto celebre per la trasmissione Art Attack.

Cala così il sipario sull’ottava edizione di FantaExpo. Soddisfatto il presidente Angelo Recupito: «E’ stata un’edizione spettacolare – ha dichiarato –, siamo davvero contenti sia per la crescita in termini di presenze, sia per l’aumento dei contenuti inseriti. FantaExpo quest’anno ci ha regalato tante emozioni – continua –, spero ci diano la possibilità di fare ancora di più. L’atmosfera che si crea nei quattro giorni della manifestazione è magica e rappresenta qualcosa di unico e irripetibile. Sono felice di far parte di questo gruppo di ragazzi che ha portato nella nostra città un evento di caratura nazionale e mi auguro che su tale aspetto in molti possano riflettere. Al termine di questa edizione – conclude Recupito – vorrei ringraziare la Regione Campania, che ha creduto nel progetto FantaExpo, e l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, Nino Savastano, con cui lavoriamo in maniera attiva con l’obiettivo di incrementare eventi di questo genere sul nostro territorio».


09/09/2019 - Categoria: Comunicati
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi