l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

05 maggio 2021 - 05:44:57

A2 femminile: P2P Smilers – Busto Arsizio 0-3


La P2P Smilers spreca il secondo jolly casalingo, perde in tre set contro Busto Arsizio (15-25, 22-25, 22-25) e resta inchiodata all’ultimo posto del proprio girone di regular season. Primo set giocato da “fondo campo” : la squadra di Barbieri sbaglia 7 battute e le ospiti realizzano 5 ace. Sul 9-14, l’allenatore bianco rosso blu rivede le proprie scelte iniziali e l’assetto base: richiama in panchina Bartesaghi e Martina Ferrara, rimpiazzate da Marianna Ferrara e Norgini. Nel secondo parziale (in campo diagonale De Lellis – Esdelle, in banda Panucci e Marianna Ferrara , centrali Travaglini e Martinuzzo, libero Martina Ferrara) , la P2P avrebbe tra le mani timone del match (ace Martinuzzo, 10–7) e inerzia (muro De Lellis, ancora 3 punti di vantaggio, 19-16) ma le ospiti ricominciano la rimonta e la perfezionano. Sul pari e patta (19-19), arriva il time out di Barbieri per riorganizzare idee, ricezione e distribuzione. La P2P ruggisce ancora con Travaglini ma si sfalda di nuovo subendo non solo altri due ace ma anche “l’incrocio delle righe” del 22-25, ad opera di Pistolesi, ex di turno. Con lo stesso punteggio termina anche il terzo set che premia le ospiti. Gli applausi vanno ai bambini dell’istituto Comprensivo di Sant’Antonio di Pontecagnano che si sono uniti ai tifosi sugli spalti, nella prima tappa del progetto Fair Play – Le giornate del Sorriso.
A fine partita, questo il commento del tecnico della P2P Smilers, Leonardo Barbieri: “Abbiamo carenze tecniche perchè quando arriviamo sulla terza e quarta palla manchiamo nella precisione. C’è una concomitanza di condizione fisica e di aspetto tecnico da affrontare. Basta guardare la nostra difesa sul secondo e terzo attacco. Tutto si puó allenare – ad esempio anche il fondamentale della battuta, se teniamo conto che ne abbiamo regalato sette solo nel primo set – il tempo è tiranno, qualcosa si è visto. Queste due partite documentano una situazione difensiva avversaria nettamente superiore alla nostra”.


15/12/2019 - Categoria: Comunicati, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com