^

l'informazione di Salerno online

31 maggio 2020 - 03:54:54

Super derby per aprire il 2020: arriva la capolista New Basket Agropoli


Super derby per aprire il 2020: arriva la capolista New Basket Agropoli
Sanfilippo: «Partita tosta, servirà decisione e attenzione in difesa»
Si apre con un big match il 2020 per il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi. Nell’11° turno del campionato di Serie C Gold Campania, i gialloblu ospitano al “PalaBerlinguer” la capolista New Basket Agropoli. La gara sarà disputata domenica 12 gennaio, palla a due alle ore 18:00. L’incontro sarà diretto dal 1° arbitro sig. Paolo Carotenuto di Scafati (SA) e dal 2° arbitro sig. Mirko Sabatino di Salerno.
Gli uomini allenati da coach Sanfilippo proveranno a riallacciare il filo da dove si era interrotto prima della pausa natalizia. Con le cinque vittorie consecutive inanellate tra novembre e dicembre, i gialloblu hanno raddrizzato le sorti di una stagione iniziata in maniera balbettante. La sfida contro Agropoli costituirà un importante e difficile esame di maturità per Di Mauro e compagni che, con un successo, potrebbero ridurre il gap dalla vetta della classifica. Da superare ci sarà la resistenza di un avversario, ovviamente, di grande spessore. La capolista arriverà al “PalaBerlinguer” forte del primato e con l’obiettivo di fare proprio il derby.
Le dichiarazioni di coach Nino Sanfilippo
Il tecnico presenta così il match: «Sarà una partita difficile, tosta, contro una delle poche squadre di questo campionato composte da tanti giocatori professionisti. Agropoli può contare su elementi di assoluto valore, in termini di taglia e qualità. Per portare a casa un risultato positivo, dovremo essere precisi e decisi su ogni giocata. Sarà fondamenta non commettere errori di distrazione, concedendo canestri facili ai nostri avversari».
Sanfilippo sottolinea l’importanza della tenuta difensiva: «Agropoli è la squadra che realizza più punti in campionato. Se quella di domenica sarà una gara decisa dagli attacchi, allora, saranno i nostri avversari a portare a casa il successo. Pertanto, noi dovremo fare in modo di giocare una fase difendente di spessore, senza commettere nefandezze».
E sul rientro dopo la sosta per le festività: «Non si sa mai, dopo una pausa per giunta così lunga, come si possa riprendere. Abbiamo lavorato bene anche durante la sosta natalizia e speriamo di rientrare in campo nel modo migliore. Di sicuro, visti i problemi fisici che affliggevano diversi nostri elementi, la sosta ci ha quantomeno permesso di lavorare sull’infermeria e recuperare qualche giocatore. Nonostante ciò, domenica dovremo fare a meno di Esposito e Romanelli. Restano ancora in dubbio, invece, Davide Granata e Barrella».
In chiusura, il tecnico traccia un breve bilancio di questo girone di andata che si chiude proprio con la gara di domenica contro Agropoli: «La prima parte è stata fondamentalmente di studio. Il roster era nuovo e la questione legata al “PalaBerlinguer” non ci ha aiutato. Col passare delle partite siamo però cresciuti e i risultati si sono visti. Ora, però, dovremo salire di livello e giocare un grande girone di ritorno. Anche i nostri giovani, il cui processo di crescita è in continuo divenire, potranno darci una mano. In questo senso, avranno più spazio anche Manuela Granata (2003) e Vittorio Sarno (2002)».


12/01/2020 - Categoria: Comunicati, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi