l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

28 febbraio 2021 - 09:50:58

FederScherma Campania: terzo posto individuale e quarto a squadre per Curatoli a Varsavia


Uno splendido terzo posto individuale e un’ottima quarta piazza nella gara a squadre, tutto rigorosamente con vista sui Giochi Olimpici di Tokyo2020. Il napoletano Luca Curatoli è stato il grande protagonista nella tappa di Varsavia del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile.

Il 25ene sciabolatore partenopeo, dopo il secondo posto al Grand Prix FIE di Montreal dello scorso gennaio, ha bissato il podio nella prova individuale della seconda gara del 2020. E lo ha fatto con un percorso strepitoso, che lo ha portato sino alla semifinale dove, al cospetto del biolimpionico ungherese Aron Szilagyi, poi vincitore della tappa polacca, ha scelto di lasciare precauzionalmente la pedana a causa di crampi muscolari che ne stavano condizionando la prestazione. 

Luca Curatoli, bronzo iridato a Budapest2019, era giunto in semifinale dopo aver vinto per 15-13 l’assalto dei quarti di finale contro il francese Bolade Apithy. In precedenza, il campano aveva vinto i due derby dapprima per 15-9 contro Aldo Montano e poi per 15-6 contro Riccardo Nuccio e, agli ottavi, aveva sconfitto per 15-9 il sudcoreano Kim Junghwan.

Il ritiro in semifinale, evidentemente, è servito a Luca Curatoli per essere nel quartetto che ha chiuso al quarto posto la gara a squadre, importantissimo in chiave olimpica. L’appuntamento sulle pedane polacche, infatti, è stato il terz’ultimo valido per la qualificazione ai Giochi Tokyo2020.

Il team Italia formato, con lo sciabolatore napoletano, dal livornese Aldo Montano, dal romano Enrico Berrè e dal foggiano Gigi Samele, è stato fermato in semifinale dalla Francia, poi vincitrice di tappa, col punteggio di 45-42, prima di subire la sconfitta nel match contro la Germania per 45-38 nell’assalto che aveva in palio il terzo gradino del podio. Nel loro percorso di gara, gli azzurri, dopo l’esordio vincente contro il Canada per 45-30, avevano sconfitto ai quarti per 45-28 la Russia.

La corsa alla qualificazione olimpica di Curatoli e compagni proseguirà adesso con le prossime due tappe di Coppa del Mondo, la prima delle quali è in programma dal 6 all’8 marzo e la cui sede, inizialmente prevista per Padova, sarà comunicata ufficialmente nei prossimi giorni.


23/02/2020 - Categoria: Comunicati, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com