^

l'informazione di Salerno online

30 settembre 2020 - 20:51:52

“La Locandiera”, un classico al Teatro Mascheranova


La Locandiera rappresenta l’apice della riforma goldoniana, in cui uno dei punti fondamentali è il passaggio dalla maschera al carattere. Mirandolina, proprietaria di una locanda e promessa in sposa al cameriere Fabrizio, con il suo carattere libero ed indipendente finisce col far innamorare tutti i suoi clienti. Vittime delle sue lusinghe sono il marchese di Forlipopoli e il conte di Albafiorita che tentano invano di conquistarla.
Non però un uomo borioso e misogino: il cavaliere di Ripafratta. La donna, offesa nell’orgoglio dal suo insuccesso, decide di dare lui una bella lezione facendogli cambiare opinione sul genere femminile fino a farlo addirittura innamorare. Con questa commedia il personaggio della donna assume per la prima volta una valenza totalmente nuova e differente rispetto a quella della servetta brillante della Commedia dell’arte: l’opera è infatti ritenuta una vera e propria innovazione nella storia del Teatro.
La direzione della frivola ma ingegnosa Mirandolina, la protagonista interpretata da Michela Ventre spetta a Lucio Pappacena così come anche quella degli altri attori in scena:
Gabriele Bacco, Massimo Bove, Gabriele De Dominicis, Chiara Garofalo, Max Max, Giulia Palumbo, Lucio Pappacena.


03/03/2020 - Categoria: Comunicati, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi