l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

02 dicembre 2020 - 20:13:52

Coronavirus, il Consiglio dei Ministri approva decreto: sanzioni salate per chi non rispetta le misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19


Il Consiglio dei Ministri si è tenuto il 24 marzo 2020 con inizio alle ore alle ore 14.00 a Palazzo Chigi. Approvate misure salatissime per per chi non rispetta le misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Un Decreto che:

1) regolamenta in modo trasparente i rapporti tra le attività del Governo e il Parlamento, ogni decreto verrà trasmesso ai presidenti delle Camere.

2) consente ai Presidenti delle Regioni di adottare anche misure più severe.

3) a livello sanzionatorio introduce una multa da 400 uro a 3000 euro. La contravvezione viene sostituita con la sanzione pecuniaria.

Sono soddisfatto ed orgoglioso della reazione che tutti i cittadini stanno avendo. La stragrande maggioranza dei cittadini si stà conformando a queste nuove regole e nuove abitudini di vita. Se tutti rispettano le regole, usciremo quanto prima da questa fase di emergenza.

Ho assistito ad una indebita diffusione di una bozza, non tenete affatto conto della bozza che è stata pubblicata. L’emergenza fino al 31 luglio 2020, nulla di vero. A fine gennaio abbiamo dichiarato l’emergenza nazionale, questo non significa che le misure restrittivie saranno prorogate fino al 31 luglio 2020. Siamo confidenti e fiduciosi che prima della scadenza che avevamo fissato si possa tornare alle nostre abitudini di vita.


24/03/2020 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi