l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

27 novembre 2020 - 15:10:53

Coronavirus Regione Campania: Bonus euro 1000,00 per professionisti e lavoratori autonomi [ECCO COME PRESENTARE LA DOMANDA]


Coronavirus Regione Campania: Bonus euro 1000,00 per professionisti e lavoratori autonomi. Per maggiori info e modalità di presentazione della domanda CLICCA QUI 

Modalità e termini per la presentazione delle domande

1. La domanda di bonus dovrà essere presentata esclusivamente con modalità on-line, utilizzando

la piattaforma resa disponibile all’indirizzo https://coniprofessionisti.regione.campania.it.

2. L’invio della domanda di partecipazione sarà possibile esclusivamente tramite la piattaforma

regionale dalle ore 10,00 del 24 aprile 2020 alle ore 15,00 del 08 maggio 2020 salvo proroghe.

3. La registrazione sarà possibile dalle ore 10,00 del 22 aprile 2020.

Per la registrazione l’utente dovrà utilizzare un indirizzo pec. A seguito dell’inserimento delle informazioni richieste, il sistema genererà automaticamente una pec di conferma della registrazione e di comunicazione della password temporanea di accesso al sistema.

4. La domanda compilata on-line tassativamente in ciascuna delle parti di cui si compone, deve essere salvata in formato pdf e firmata digitalmente, ai sensi del D. Lgs. n. 82 del 7 Marzo 2005 e ss.mm.ii., dal richiedente il contributo, caricata in piattaforma e inviata.

Se il richiedente non è in possesso di firma digitale, la domanda deve essere stampata, firmata e accompagnata da copia del documento di identità. La domanda così completata dovrà quindi essere caricata nel sistema esclusivamente in formato pdf ed inviata.

Al termine del processo di invio della domanda il sistema trasmetterà pec di conferma e rilascerà la ricevuta di presentazione, completa di numero progressivo, data e ora di invio, quale documento comprovante l’avvenuta presentazione.

Il modulo di domanda, tassativamente compilato on-line, deve essere preferibilmente firmato digitalmente dal richiedente al fine di assicurare la massima celerità e correttezza delle verifiche. Si precisa che per le domande trasmesse prive di firma digitale, il processo di istruttoria utile all’erogazione del contributo potrà avere tempi più lunghi rispetto alle domande firmate digitalmente in quanto sarà necessario effettuare i dovuti controlli sull’identità del dichiarante.

5. Il richiedente il contributo è tenuto ad indicare nella domanda il codice iban del proprio conto corrente bancario o postale, intestato a sé stesso, con esclusione di IBAN collegati a carte di credito/debito prepagate e/o sistemi elettronici di pagamento (es. Paypal etc.).

6. Tutte le dichiarazioni inserite in domanda, sono rese nella forma di dichiarazione sostitutiva di certificazione/atto di notorietà ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, soggette alla responsabilità, anche penale, di cui agli artt. 75 e 76 dello stesso in caso di dichiarazioni mendaci.

7. Il sistema assegnerà ad ogni domanda, inviata ai sensi del presente articolo, data e ora di arrivo, e il numero progressivo. Il semplice inserimento dei dati nel sistema, non seguito dall’inserimento della domanda firmata digitalmente ovvero della domanda con firma autografa accompagnata dal documento di identità, dall’invio della medesima e dall’emissione della ricevuta, rende la domanda inammissibile.


15/04/2020 - Categoria: Eventi, Fisco e tasse
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi