l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

05 dicembre 2020 - 23:16:19

Dal Piano di Zona S9 mascherine distribuite ai 17 comuni e destinate a bambini e over 65


Tutti i sindaci dei Comuni del Piano di Zona S9 hanno ricevuto e riceveranno in questi giorni una ulteriore fornitura di mascherine da distribuire sul proprio territorio. L’ambito sociale, coordinato da Gianfranca Di Luca, sta infatti completando il piano di distribuzione ai diciassette Comuni, per le fasce di popolazione più a rischio. Una iniziativa che si inserisce all’interno del progetto I.T.I.A. (Intese Territoriali di Inclusione Attiva) “Avventura Infinita” finanziato dalla risorse PON Regione Campania. «Considerata la situazione emergenziale, – ha spiegato la coordinatrice Di Luca – ho richiesto una rimodulazione e un impiego di risorse da destinare a questi utenti, fosse anche simbolicamente, al fine di far giungere il messaggio che ognuno in questo momento è importante e non viene lasciato a se stesso». Con l’avvio della Fase 2 dell’Emergenza Coronavirus, mantenere il distanziamento sociale e prevenire il contagio utilizzando la mascherina è la prima raccomandazione che viene fornita, al fine di mettere al sicuro gli altri e se stessi. In Regione Campania l’uso della mascherina è fortemente raccomandato nelle aree al di fuori della proprietà privata e obbligatorio nei luoghi pubblici, negli esercizi commerciali e sui mezzi di trasporto. Per questo l’Ambito sociale ha scelto di distribuirle agli anziani, che sono la categoria più a rischio, e ai i bambini, che sono quelli che maggiormente risentono queste forti limitazioni del comportamento e della libertà. Il Piano di Zona S9, sempre attento alle esigenze della popolazione dei 17 Comuni afferenti l’Ambito, ha voluto inviare una mascherina in tessuto lavabile agli over 65, ai bambini 6-8 anni e ai ragazzi 9 – 13 anni. «Un’iniziativa che abbiamo realizzato con il Piano di zona per dare un’attenzione in più alla popolazione in questo momento particolare in cui proteggersi è importante. – ha commentato il sindaco di Sapri, Antonio Gentile, comune capofila del Piano di zona S9 – Le mascherine sono destinate alle categorie più esposte, anziani, bambini e ragazzi, saranno distribuite in tutti i comuni dell’ambito». «Abbiamo commutato alcuni fondi dell’azione A del progetto Itia, per utilizzarli per acquistare materiale necessario per la prevenzione e la protezione, secondo le linee guida comunicate dalla Regione Campania per l’emergenza Covid. – ha aggiunto Agostino Agostini, consigliere comunale con delega alle Politiche sociali – I bambini e gli anziani sono le fasce più deboli ed è su di loro che è andata l’attenzione del Piano». La coordinatrice Di Luca oltre ad inviare una lettera ai sindaci, da Centola al golfo di Policastro, ha inviato una lettera agli over 65 e ai genitori dei più piccoli. A questi ultimi ha raccomandato di «godere dei nostri bellissimi posti, in vista dell’aumento delle temperature, sempre nel rispetto delle misure di sicurezza». E poi l’invito, dalla responsabile del Piano sociale, ad avere «speranza e fiducia nel futuro, non arrendersi mai alla paralisi che ci viene proposta ogni giorno».


02/06/2020 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi