l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

05 dicembre 2020 - 00:50:24

“Il Cinema non si ferma” con la colonna sonora di ACMF


Sarà “Il Cinema non si Ferma”, primo film in assoluto girato rispettando scrupolosamente le norme sul distanziamento sociale imposte dal Coronavirus, a inaugurare domenica 12 luglio “l’Ischia Global Film & Music Festival“ di Pascal Vicedomini, apprezzato appuntamento di promozione artistica nell’Isola Verde.

Singolare la colonna sonora curata da più di venti musicisti membri dell´Associazione Compositori Musica per Film (ACMF), coordinati dal supervisore Alessandro Molinari: autori che spaziano dal giovane esordiente al vincitore del David di Donatello.

Il tutto è nato da un’idea del produttore Ruggero De Virgiliis, e “Il Cinema non si Ferma” è stato prodotto da Daniele Fioretti e Daniele Muscolo di DeltadueMedia insieme alla Coevolution di Marco Perotti. Il coordinamento delle sceneggiature è stato affidato a Stefano Piani.

“Il Cinema non si Ferma”, film di genere “comedy” in 8 episodi, rappresenta un collegamento naturale tra il periodo più duro della pandemia, quando tutti i set hanno subito lo stop, e quello attuale, dove finalmente si può tornare a battere i ciak.

L’appuntamento è al Cineteatro Excelsior alle 18.30 per rivivere, finalmente con una punta di leggerezza, quelle lunghe settimane durante le quali l’Italia ha dovuto fare i conti con l’isolamento e i problemi che ne sono conseguiti: connivenza forzata, incapacità di utilizzare la tecnologia, incomprensioni in famiglia, depressione, solitudine. Impossibile non riconoscersi in almeno uno degli otto episodi.

Girato nel mese di aprile, e completato grazie alla grande volontà e partecipazione di un nutrito gruppo di professionisti, si potrà vedere su RAI Cinema Channel per quattro settimane subito dopo la premiere di Ischia.

Ricco il cast, che ha girato le scene tra le quattro mura domestiche, con un “workflow specific” sviluppato dal supervisore alla fotografia Daniele Muscolo e dalla sua equipe tecnica. Fondamentale è stato l’aiuto di familiari e congiunti, che, armati di smartphone, si sono improvvisati cameramen e tanto altro. Nessuno, tra attori e tecnici, ha percepito un compenso.

Per i costumi ogni attore, supervisionato dalla costumista Maria Vitta, ha attinto dal proprio guardaroba, si è truccato e pettinato da solo, si è preparato al ciak guidato in teleconferenza dal regista Marco Serafini.

Tra i protagonisti Maria Grazia Cucinotta, Kaspar Capparoni e la moglie Veronica Maccarrone, Remo Girone, Paola Lavini, Ignazio Oliva , Margot Sikabonyi, Jane Alexander, Augusto Zucchi, Damiano Schiozzi, Gianmarco Amicarelli, Nicolas Vaporidis e Lavinia Longhi. Anche il regista dell’eros Tinto Brass appare in un cameo durante l’episodio intitolato “Nonno Martino”.

.“Il Cinema non si ferma” ha ricevuto il patrocinio della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo. Il ricavato dalla vendita dei diritti sarà devoluto alla Protezione Civile, che sarà anche possibile sostenere tramite l’Iban IT84Z0306905020100000066387, con causale “cinema”.


08/07/2020 - Categoria: Comunicati
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi