l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

28 novembre 2020 - 08:13:30

#Giffoni50 si fa in quattro e il suo programma è “un vero e proprio inno alla gioia”


#Giffoni50 si fa in quattro e il suo programma è “un vero e proprio inno alla gioia”, come ha dichiarato il fondatore e direttore del Festival, Claudio Gubitosi. “In un momento così complicato e difficile per tutti – spiega – credo sia un esempio straordinario, che stupisce per l’imponenza, la qualità e anche per la presenza fisica di tantissimi protagonisti della vita artistica, culturale, scientifica ed istituzionale italiana”.

Lunedì 10 agosto, nella suggestiva cornice del Parco Archeologico di Elea-Velia (Ascea), dove Parmenide e Zenone fondarono la prima scuola del pensiero, è stato presentato il programma dell’evento.

Si conferma una collaborazione per noi molto preziosa, quella con il Parco Archeologico di Paestum e Velia. Questo binomio tra Giffoni e il Parco Archeologico ha preso avvio lo scorso anno grazie all’empatia spontanea con il direttore Gabriel Zuchtriegel, che magistralmente lo guida e che ringrazio per l’attenzione e l’affetto che sempre ci dimostra – continua Gubitosi – proprio a Paestum, da domani e fino al 14 agosto, la bellezza dei templi sarà il set naturale per raccontare, attraverso il linguaggio universale del cinema e della musica, la storia della nostra civiltà. L’area archeologica ospiterà un concerto dello straordinario compositore e pianista GIOVANNI ALLEVI e la proiezione di film simbolo del rapporto di Giffoni con il cinema: l’iconico E.T. l’EXTRA-TERRESTRE, legato indissolubilmente alla figura del premio Oscar Carlo Rambaldi da sempre cara al festival, L’ATTIMO FUGGENTE di Peter Weir e BILLY ELLIOT di Stephen Daldry”.

Un segnale di ripartenza e di speranza. Si inizia dunque da una suddivisione in quattro momenti, modulati in base al target di età dei juror, ai quali, ancora di più, sarà garantito il massimo della sicurezza nel totale rispetto delle norme anti-Covid19 vigenti.

Distanziamento, sanificazione attraverso tunnel “decontaminator”, controllo degli accessi, prenotazioni obbligatorie agli eventi aperti al pubblico, trasporto secondo le regole, sedute personalizzate nelle sale: sono solo alcune delle precauzioni messe in campo in questo particolare anno. A queste si aggiungono due importanti novità: la prima, l’uso obbligatorio di un’applicazione, Convivio Giffoni Film Festival (realizzata da una startup con sede operativa nell’Università degli Studi di Salerno), che segnalerà a tutti i juror e masterclasser la distanza di sicurezza da osservare, mentre la seconda app, Giffoni Film Festival, permetterà di consultare il programma oltre che sul sito anche da mobile.

A inaugurare la 50esima edizione sarà il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. La prima tranche del festival si svolgerà dal 18 al 22 agosto. Sarà dedicata alle giurie Generator +16 e Generator +18. La seconda dal 25 al 29 agosto e sarà riservata ai giurati Generator +13. La conclusione sarà affidata ad Anna Laura Orrico, Sottosegretario ai Beni e alle Attività culturali, delegata ufficialmente dal Ministro Dario Franceschini.

I NUMERI DI #GIFFONI50

610 giurati coinvolti fisicamente

46 hub di cui 32 in Italia e 14 all’estero

2000 juror in presenza e in streaming

47 opere in concorso da 26 nazioni (di cui 11 italiane)

1 Masterclass Cult con registi, sceneggiatori, attori, esperti dell’audiovisivo

1 sezione Giffoni Impact con uomini e donne di scienza, spettacolo, cultura, imprenditoria, sport

12 film che hanno fatto la storia del festival in una rassegna dedicata

4 anteprime già confermate

9 eventi speciali

7 talent internazionali in live streaming già confermati

Oltre 100 ospiti e talent

13 rappresentanti istituzionali

30 innovatori nella sezione Dream Team

20 startupper

14 Progetti speciali con enti pubblici e privati

IL TEMA 2020: TERRA

È la Terra l’immagine scelta per questa edizione, il simbolo che chiude la trilogia degli elementi avviata tre anni fa con Acqua e proseguita lo scorso anno con Aria. Una rivisitazione della Scuola di Atene di Raffaello Sanzio realizzata dall’artista salernitana Federica D’Ambrosio. Una scelta per niente casuale, che cade a cinquecento anni dalla scomparsa del grande artista rinascimentale. Nell’immagine campeggia Beatrice portatrice della Terra che intende rimettere al centro dei pensieri dei saggi proprio il mondo, la natura, il corso degli eventi, il rispetto dell’ambiente come precondizione della sopravvivenza del creato, di quel genere umano che deve tornare ad essere ancora più umano.

LE GIURIE E GLI HUB ITALIANI E INTERNAZIONALI

Saranno 610 i giurati che prenderanno parte fisicamente ai primi due momenti del Festival. A loro spetterà il compito di rappresentare gli oltre 7500 ragazzi che, nei mesi precedenti l’emergenza sanitaria, erano già entrati a far parte delle varie sezioni. Le norme anti contagio hanno imposto la necessità di ridurre drasticamente gli accessi. Di fronte a questa situazione Giffoni non si è fermato e, ancora una volta, è stato capace di superare ogni barriera per raggiungere i suoi ragazzi ovunque. Nascono così i 46 hub: 32 in Italia (Bari, Basso Piave, Battipaglia, Castrovillari, Catania, Cava de’ Tirreni, Ceccano, Cittanova, Codigoro, Corigliano Rossano, Cosenza, Fano, Ferrara, Genzano di Roma, Lecce, Montescaglioso, Napoli, Palermo, Pesaro, Potenza, Riccione, Riva Ligure, Roccapiemonte, Roma, Rozzano, Salerno, Sarmede, Taurianova, Terranova di Pollino, Tonara, Tropea e Vietri sul Mare) e 14 all’estero (Grecia, Serbia, Belgio, Romania, Spagna, Croazia, Germania, Francia, Svizzera, Inghilterra, Macedonia del Nord, Bulgaria e Polonia) per un totale di 2000 ragazzi coinvolti virtualmente e in presenza.

I FILM IN CONCORSO

La ricerca dell’identità, la complessa relazione genitori-figli, la lotta per i diritti, la violenza, l’amore e la solitudine, ma anche l’omofobia, il razzismo e il rapporto con il diverso: sono alcuni dei temi protagonisti delle 47 produzioni provenienti da Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Irlanda, Lituania, Regno Unito, Slovacchia, Spagna, Svizzera, Svezia e da Canada, Usa, Arabia Saudita, Brasile, Argentina, Uruguay, Israele, Libano, Corea del Sud, Ruanda, Vietnam in concorso. L’Italia è presente con 11 film (2 lungometraggi e 9 corti).

GENERATOR +16

La giovinezza, il primo amore, il crimine e la ricerca di un’identità al centro delle trame in concorso riservate ai Generator +16. Ecco i titoli dei lungometraggi: BEAST BEAST (USA) di Danny Madden; BLACK CONFLUX (Canada) della regista Nicole Dorsey; LAST VISIT (Arabia Saudita) di Abdulmohsen Aldhabaan; NAKED ANIMALS (Germania) di Melanie Waelde; HERE ARE THE YOUNG MEN (Irlanda) di Eoin MacKen; OUR LADY OF THE NILE (Francia, Belgio, Ruanda) di Atiq Rahimi; JUST KIDS (Francia, Svizzera) di Christophe Blanc.

Sette i cortometraggi, tra questi gli italiani SCHIAVONEA di Natalino Zangaro; ROPELESS di Andrea Carrino, oltre a CUBAN HEEL SHOES (Spagna) di Julio Mas Alcaraz; 90% (Germania) di Jerry Hoffmann; MAMMAN (Svezia) di Farzad Farzaneh e JAMILA (Svezia) di Sophie Vuković. WILMA (Islanda) di Haukur Björgvinsson.

GENERATOR +18 

Amore, famiglia, integrazione, conflitti interiori, sono il filo rosso che lega insieme i sette lungometraggi e i 12 cortometraggi destinati ai juror +18: il film italiano in competizione è ROSA PIETRA STELLA di Marcello Sannino (P.F.A. Films), seguono AUERHOUSE (Germania, 2020) di Neele Leana Vollmar; CALM WITH HORSES (Gran Bretagna, Irlanda) di Nick Rowland; GODDESS OF THE FIREFLIES (Canada) di Anaïs Barbeau-Lavalette; KIDS RUN (Germania) di Barbara Ott; PACIFIED (Brasile) di Paxton Winters;; THE SLEEPWALKERS (Argentina, Uruguay) di Paula Hernández.

Tredici i cortometraggi in concorso: A DEVIL IN THE POCKET (Francia) di Antoine Bonnet e Mathilde Loubes; BUBE MAISES (Israele) di Or Levy; DAUGHTER (Repubblica Ceca) di Daria Kashcheeva, DRY SEA (Belgio) di Yves Bex e Bart Bossaert; HOW MY GRANDMOTHER BECAME A CHAIR (Libano) di Nicolas Fattouh; IRON ME (Francia) di Ivan Rabbiosi; THE MIDNIGHT FREAK TRAIN (Regno Unito) di Joseph Derrick e Samuel Elphick; On THE BEACH (Slovacchia) di Samuel Chovan; REFLECTION (Spagna) di Juan Carlos Mostaza; SURA (Corea) di Jeong Hae-ji; THEMES (Croazia) di Danijel Žeželj; SURA (Corea) di Jeong Hae-ji; TIES (Germania) Dina Velikovskaya.

GENERATOR +13 

Adolescenza, crescita e futuro nei film riservati ai Generator +13: il film italiano in competizione è LA GUERRA DI CAM di Laura Muscardin (Movie Factory); THE CASTLE (Lituania, Irlanda) di Lina Lužytė; LIFE WITHOUT SARA AMAT (Spagna) di Laura Jou; MAN UP! (Francia) di Benjamin Parent; ROM (Vietnam) di Tran Thanh Huy;; DANIEL ’16 (Grecia) di Dimitris Koutsiabasakos; YOUNG JULIETTE (Canada) di Anne Émond,

Sette i cortometraggi in concorso, tutti italiani: AFRAID di Daniele Suraci; KLOD di Giuseppe Marco Albano; LUCE & ME di Isabella Salvetti; OUR TIME di Veronica Spedicati; SEPTEMBER di Giulia Louise Steigerwalt; SULLE PUNTE di Ulisse Leonardo; TIMO’S WINTER di Giulio Mastromauro.

LA RASSEGNA #GIFFONI50

I film che hanno fatto la storia di Giffoni. I cult che hanno regalato sogni ed emozioni ad intere generazioni. Saranno dodici i titoli di una speciale rassegna che, dal 18 al 22 e dal 25 al 29 agosto, accompagneranno nelle sale della Multimedia Valley e nella Yaris Arena, i giffoner e tutti gli amanti del cinema in un viaggio alla riscoperta delle radici del festival. Tanti i titoli, tra questi A TESTA ALTA di Kevin Bray (Officine Ubu), basato sulla storia dello sceriffo della contea di McNairy, ex lottatore di wrestling deceduto in un incidente stradale, per passare poi a BASTA GUARDARE IL CIELO di Peter Chelsom (Miramax), ispirato dal romanzo Freak the Mighty di Rodman Phillibrick. E ancora, BEKAS di Karzan Kader (Minerva Pictures), storia di due orfani curdi che, spiando il film Superman dal buco della serratura decidono di andare in America. Indimenticabile il grande BILLY ELLIOT di Stephen Daldry (Universal Pictures), incentrato sulla vicenda del ballerino Philip Mosley, come CAFARNAO – CAOS E MIRACOLI di Nadine Labaki (Lucky Red), che ha per protagonista il dodicenne libanese Zain. Gli amanti del grande schermo avranno l’occasione di rivedere DEAR FRANKIE di Shona Auerbach (Miramax). I più piccoli si emozioneranno con E.T. L’EXTRA-TERRESTRE di Steven Spielberg (Universal Pictures), la storia del simpatico extraterrestre divenuto un mito, mentre i fan del regista francese Francois Truffaut potranno tuffarsi nel caleidoscopio di immagini e poesia che fa de I 400 COLPI (Bim Distribuzione) uno dei film più suggestivi della storia del cinema. Firmato da Lola Doillon, IL VIAGGIO DI FANNY (Lucky Red) è un viaggio che ruota intorno ai temi dell’amicizia e della libertà, raccontato attraverso gli occhi dei bambini, mentre sono gli adolescenti i protagonisti di JIMMY GRIMBLE, diretto da John Hay (Medusa Film), capace di intrecciare primi amori e una sconfinata passione per il calcio in una storia ricca di sorprese. Ad essere proiettati anche L’ARTE DI CAVARSELA di Gavin Wiesen (The Walt Disney Company Italia), che indaga sulle trasformazioni interiori di un adolescente di New York e l’iconico L’ATTIMO FUGGENTE di Peter Weir (The Walt Disney Company Italia), con uno straordinario Robin Williams.

LE ANTEPRIME – APERTE ANCHE AL PUBBLICO SU PRENOTAZIONE

18 AGOSTO – L’UNICO E INSUPERABILE IVAN LA PRIMA ANTEPRIMA DI #GIFFONI50 CON DISNEY+

La cinquantesima edizione inizierà con un’anteprima Disney+. Il 18 agosto verrà, infatti, presentato L’UNICO E INSUPERABILE IVAN che debutterà in Italia l’11 settembre in esclusiva sulla piattaforma di streaming. In presenza, presso la Yaris Arena della Giffoni Multimedia Valley, ci sarà il doppiatore italiano FEDERICO CESARI. Mentre, in sala Truffaut, saranno collegati in streaming la regista THEA SHARROCK BRYAN CRANSTON, tra i protagonisti del film. Basato sul pluripremiato libro di Katherine Applegate, edito in Italia da Mondadori, e diretto da Thea Sharrock, L’UNICO E INSUPERABILE IVAN racconta la storia di Ivan, un gorilla molto speciale che apprende che la vita non è definita dal luogo e dalle circostanze, ma dal potere dell’amicizia e dal coraggio di far sì che avvenga il cambiamento. Una storia indimenticabile sulla bellezza dell’amicizia, sul potere dell’immaginazione e sul significato del luogo chiamato casa. Ivan è un gorilla di 180kg che condivide la gabbia in un centro commerciale di periferia con Stella l’elefante, Bob il cane e altri animali. Ha pochi ricordi della giungla dove è nato, ma quando arriva un’elefantina di nome Ruby, qualcosa dentro di lui cambia profondamente. Ivan inizia a mettere in discussione la sua vita, il luogo da cui proviene e dove alla fine vorrebbe essere. Il film che arriva sullo schermo con un mix suggestivo tra live-action e CGI è interpretato da Bryan Cranston nel ruolo di Mack, il proprietario del centro commerciale, mentre Ramon Rodriquez è George, l’impiegato del centro e Ariana Greenblatt è sua figlia, Julia. Nella versione italiana gli attori Stefano Fresi, Paola Minaccioni e Federico Cesari prestano la voce rispettivamente a Bob il cane, Henrietta la gallina e Murphy il coniglio.

19 AGOSTO – SHORTCUT CON MINERVA PICTURES GROUP

Una storia di amicizia e coraggio con ambientazioni noir e misteriose per SHORTCUT, film diretto da Alessio Liguori e scritto da Daniele Cosci, in anteprima durante la prima tranche di #Giffoni50. A presentare il film ai ragazzi saranno il regista (Alessio Liguori) e la produttrice Simona Ferri. L’opera, una co-produzione italo-tedesca che vede coinvolte le società Play Entertainment, Camaleo Film e Sternenberg Films in collaborazione con Mad Rocket Entertainment, si è avvalsa del contributo per l’audiovisivo della regione Lazio e sarà distribuita in Italia da Minerva Pictures Group. Nel cast tra gli altri gli attori Jack Kane (Nolan), Zak Sutcliffe (Reggie), e David Keyes (Pedro Minghella). SHORTCUT racconta la storia di Nolan, Bess, Reggie, Queenie e Karl (tutti di 16 anni), un gruppo di amici che, rientrando da scuola a bordo di un autobus vintage guidato dal “vecchio” Jo, s’imbattono in un ostacolo lungo la strada che costringe l’autista a prendere una “scorciatoia”. Tuttavia, una volta al suo interno, qualcosa di inaspettato li attende. Tutto sembra essere il frutto di una trappola escogitata da Pedro Minghella, un pazzo scatenato evaso di prigione e pronto a qualsiasi cosa pur di far perdere le sue tracce, ma nessuno di loro immagina che nell’ombra si nasconda un essere misterioso di cui nessuno conosce l’esistenza e che metterà a serio rischio le loro vite. Per i ragazzi è il momento di unire le proprie forze, non farsi prendere dalla paura e usare tutto il loro ingegno per sopravvivere alla lunga notte che li aspetta. SHORTCUT sarà disponibile in streaming, a partire dal 19 agosto, su The Film Club, la piattaforma di Minerva Pictures e sulle principali piattaforme VOD: Sky Primafila, Chili, Rakuten TV, Apple TV, Google Play.

26 AGOSTO – BALTO E TOGO: LA LEGGENDA CON NOTORIOUS PICTURES

Amicizia, fedeltà, dedizione e tenacia: sono questi i valori alla base di BALTO E TOGO: LA LEGGENDA, il film di Brian Presley previsto per il 26 agosto con Notorious Pictures.

Basato su una storia vera, BALTO E TOGO: LA LEGGENDA vede protagonista Togo, il siberian husky dell’addestratore Leonhard Seppala, diventato famoso dopo lo scoppio dell’epidemia di difterite che nel 1925 colpì la città di Nome. Seppala era un pescatore norvegese che si trasferì a Nome per lavorare nelle miniere d’oro. Ben presto divenne un eccellente musher, cioè conducente di una muta di cani da slitta e sposò Kiana, da cui ebbe una figlia, Sigrid. Sua moglie morì dopo il parto, lasciandolo da solo con la piccola. Quando l’epidemia di difterite colpì la città, nel bel mezzo di una bufera di neve, con l’ospedale sprovvisto delle medicine necessarie per curare gli ammalati, Seppala ed altri musher coraggiosi si offrirono volontari per affrontare la tempesta, Con i loro cani raggiunsero Nenana, dove era custodito il potente siero. La staffetta venne battezzata “corsa del siero”. Il film arriverà nelle sale il prossimo 3 settembre.

27 AGOSTO – ENDLESS CON EAGLE PICTURES

I juror e il pubblico potranno assistere all’anteprima nazionale del film ENDLESS, in programma il 27 Agosto. Distribuito da Eagle Pictures, il lungometraggio firmato da Scott Speer racconta la storia di Riley (Alexandra Shipp) e Chris (Nicholas Hamilton) due giovani da poco diplomati e innamoratissimi. Quando il ragazzo muore in un incidente stradale, Riley si sente così in colpa da ritenersi la causa della scomparsa del suo fidanzato. Chris, però, non l’ha lasciata definitivamente: è bloccato in un limbo e miracolosamente riesce a mettersi in contatto con la sua amata. Ma la loro storia d’amore, che supera il confine tra la vita e la morte, permetterà ai due ragazzi di imparare una lezione difficile: riuscire a lasciarsi andare.

 

GLI EVENTI SPECIALI

ROMEO CIVILLI E LA MOSTRA “BRIDES NOT GIRLS”

In programma anche una mostra, riservata agli accreditati: “Brides Not Girls” di Romeo Civilli. Classe 1959, fin da ragazzo la passione per i viaggi lo porta a visitare parte del Nord Africa a cavallo di una vespa. La fotografia diventa inevitabilmente un veicolo per conservare le emozioni. “Brides Not Girls” racconta come, nonostante la legge approvata nel 2017 (CHILD MARRIAGE RESTRAINT ACT) fissi l’età minima dei matrimoni a 18 anni per le ragazze e a 21 per i ragazzi, in Bangladesh il numero delle spose bambine è ancora allarmante.

RAINBOW CELEBRA 25 ANNI DI EMOZIONI CON #GIFFONI50

La global content company fondata da Iginio Straffi, che ha conquistato generazioni di bambini e teenager di tutto il mondo, celebra il suo primo quarto di secolo. La Cittadella ospiterà un’installazione speciale Rainbow che ripercorre i milestone del gruppo, a partire degli esordi nel 1995, quando il presidente e AD Iginio Straffi diede vita al suo sogno fra le colline marchigiane. I visitatori saranno guidati in un viaggio per immagini nella storia del gruppo, dai primi passi, passando per la nascita del classico mondiale Winx Club fino ad arrivare a 44 Gatti, serie rivelazione del 2018 trasmessa in più di 20 lingue, e le ultime novità nate dall’estro di Iginio Straffi. Il pubblico avrà l’opportunità di immergersi nella dimensione magica che da sempre distingue il gruppo fiore all’occhiello del Made in Italy, grazie a molte immagini inedite e ai primi disegni dei cartoni animati che hanno conquistato il cuore di piccoli e grandi.

18 AGOSTO – L’UOMO CHE RAPÌ TRUFFAUT  

L’UOMO CHE RAPÌ TRUFFAUT sarà proiettato il 18 agosto, data di apertura della prima sezione. Diretto da Luciano Del Prete, racconta di quando, nel 1982, il regista francese venne a Giffoni insieme a Fanny Ardant. Ma tutto si complica quando viene rapito dal giornalista e cinefilo Antonio Fiore. 

 

19 AGOSTO – MASHAA EVENTUALLY WE GROW CON MEDIAFRIENDS

Masha, giovane cresciuto nello slum di Dagoretti, ricorda tramite successivi flashback i momenti in cui da bambino ha iniziato a coltivare il desiderio di raccontare, prima per gioco e poi in concreto, la realtà in cui vive. La sua storia rappresenta quella di tanti bambini e ragazzi parte del Dagoretti Child Development Centre, gestito da Amref dal 1999, all’interno del quale è nata l’impresa di produzione cinematografica “Dagoretti Film Centre”. Per la produzione del film si ringrazia la Fondazione Aurora, Amref Health Africa e Dagoretti Film Centre. L’opera sarà presentata da Massimo Ciampa, responsabile progetti Fondazione Aurora, e Renato Raffaele Amoroso, segretario generale MediaFriends Onlus.

20 AGOSTO – RIDE YOUR DREAM CON RAKUTEN TV

Ana Carrasco ha soli 23 anni ed è già una star della racer. Grintosa e determinata, è stata la prima donna a vincere un campionato mondiale di motociclismo, conquistando le simpatie di tutti gli amanti dello sport e non solo. A lei è dedicato RIDE YOUR DREAM, un documentario originale di Rakuten TV – la piattaforma VOD leader in Europa – che sarà presentato in anteprima assoluta, giovedì 20 agosto, ai masterclassers Impact di #Giffoni50. Una grande storia di empowerment femminile raccontata in diretta streaming dalla voce della stessa Ana, pronta a confrontarsi con i giovani giffoners. La 23enne spagnola ha raggiunto la celebrità quando ha vinto il World Supersport 300 Championship 2018 nella categoria Superbike WorldSPP300, gareggiando in misto con uomini e diventando così la prima donna a detenere il titolo – e la prima nella storia a vincere un campionato del mondo di corse su strada per motociclette in oltre 100 anni di questo sport. Ride your dream sarà disponibile gratuitamente sul canale “Rakuten Stories” il 17 settembre. RIDE YOUR DREAM è la quinta produzione realizzata dai registi di fama internazionale Pablo Iraburu e Migeltxo Molina, i cui trascorsi includono i pluripremiati documentari Pura vida – The Ridge, insigniti del Serbitzu Award alla 60a edizione del San Sebastián Film Festival e Walls (Muros), che ha ricevuto il Global Justice Award nel festival europeo IDFA.

 

22 AGOSTO – CIAO ALBERTO: L’ALTRA STORIA DI UN ITALIANO

CIAO ALBERTO. L’ALTRA STORIA DI UN ITALIANO, è l’omaggio di Giffoni ad Alberto Sordi previsto per il 22 agosto. Antonello Sarno firma un originale documentario, articolato per capitoli che traccia un ritratto emozionale e a tratti inedito di una figura indimenticabile. Nella Yaris Arena saranno presenti il regista e Paola Comin, storico ufficio stampa dell’attore.

 

28 AGOSTO – RAGAZZI IRRESPONSABILI CON INFINITY

Infinity è orgogliosa di presentare RAGAZZI IRRESPONSABILI, il documentario sui giovani impegnati nel movimento green del Fridays for Future, cofinanziato attraverso l’Infinity Lab. La piattaforma di video streaming on demand del Gruppo Mediaset, nel 2019 ha creato Infinity Lab, il primo laboratorio italiano permanente sulla piattaforma Produzioni dal Basso, nato per essere l’incubatore di nuove storie, di idee e di competenze per registi, videomaker, autori e sceneggiatori. Documentari, inchieste, ma anche docufiction e reportage vengono selezionati e, raggiunto il 50% del budget previsto in crowdfunding, vengono cofinanziati per il restante 50% da Infinity, entrando anche nel catalogo dei contenuti on demand distribuiti dalla piattaforma di streaming. RAGAZZI IRRESPONSABILI è uno dei documentari selezionati e cofinanziati nell’ambito della call “Uno sguardo all’ambiente”, lanciata per progetti audiovisivi sui temi dell’ecologia, sostenibilità e ambiente. Pablo Falanga, direttore commerciale di Infinity dichiara: “InfinityLab è ormai un punto di riferimento in Italia per l’open innovation in campo audiovisivo e siamofieri di aver cofinanziato e di distribuire un documentario con una tematica così attuale e vicina al mondo dei giovani”. Il documentario sarà prossimamente disponibile su Infinity.

 

28 AGOSTO – SUL PIÙ BELLO CON EAGLE PICTURES

Eleonora Gaggero, Ludovica Francesconi, Gaja Masciale, Jozef Gjura, Alfa e la regista Alice Filippi presenteranno in anteprima per i Generator +13, venerdì 28 agosto, il trailer e le prime inedite scene di SUL PIÙ BELLO. Il teen dramedy, in sala il prossimo autunno, è prodotto da Eagle Pictures e diretto da Alice Filippi, da un soggetto di Roberto Proia (Come non detto) che ha scritto la sceneggiatura con Michela Straniero. I personaggi di SUL PIÙ BELLO hanno preso vita anche nelle pagine dell’omonimo libro della nota influencer e attrice Eleonora Gaggero, edito da Fabbri Editore. In seguito al successo dei suoi primi tre romanzi (“Se è conte, sempre”, “L’ultimo respiro”, “Dimmi che ci credi anche tu”) la giovane si conferma una tra le scrittrici più amate e apprezzate degli ultimi anni, oltre ad essere una delle interpreti del lungometraggio nei panni della rivale della protagonista.

 

29 AGOSTO – HANGRY BUTTERFLIES

Il 29 agosto è il giorno di HANGRY BUTTERFLIES, il documentario di Maruska Albertazzi prodotto da Blindspot Studios con Rai Cinema. Hangry è un neologismo nato dall’unione di hungry, affamato e angry, arrabbiato per descrivere quello stato di inquietudine di chi è affamato ma non può mangiare. E non per assenza di cibo. Sono infatti oltre tre milioni, in Italia, le persone che convivono con disturbi alimentari e di questi 2,3 milioni sono adolescenti. Hangry Butterflies è un viaggio nella fame e nella rabbia, ma anche un racconto di speranza, grazie a un gruppo di ragazze ogni giorno più consapevoli ed unite.

 

29 AGOSTO – FELLINI DEGLI SPIRITI CON NEXO DIGITAL

Il mondo non visto di Federico Fellini, quello esoterico, spirituale, psicoanalitico e soprannaturale, sarà la lente di ingrandimento privilegiata attraverso cui #Giffoni50 rende omaggio al grande Maestro, in occasione del centenario dalla nascita. Il 29 agosto (ore 22 Yaris Arena) sarà infatti proiettato il film FELLINI DEGLI SPIRITI, per la regia di Anselma Dell’Olio. Il documentario, prodotto da Mad Entertainment con Rai Cinema in coproduzione con Walking the Dog, Arte e Rai Com, arriverà nei cinema di tutta Italia solo il 31 agosto, 1 e 2 settembre, distribuito da Nexo Digital.

I TALENT INTERNAZIONALI IN LIVE STREAMING

Com’è noto, in 50 anni, i più grandi talenti internazionali hanno segnato la storia del festival. Anche questa volta non è venuto meno l’affetto di quanti hanno voluto assicurare la loro partecipazione a un’edizione particolare e importante. La scelta è stata quella di ospitarli nel modo più giusto: in collegamento streaming.

RICHARD GERE: IL 20 AGOSTO

È uno dei talenti più amati al mondo, Gere è già stato ospite del festival, nel corso della sua 44esima edizione, quando ha ricevuto il premio Truffaut alla carriera. Attivista, attore, produttore e vincitore di un Golden Globe, Richard Gere è noto per i suoi ruoli in film come Ufficiale e Gentiluomo, I giorni del cielo, American Gigolo, All’ultimo respiro, Pretty Woman, First Knight, Primal Fear, Chicago, Unfaithful, In cerca di Mr. Goodbar, The Cotton Club, Shall We Dance e Affari sporchi. Di recente lo abbiamo visto nel ruolo di Max nel thriller psicologico MotherFatherSon, una serie in otto parti trasmessa su BBC Two. Tra i titoli più recenti Three Christs, con Peter Dinklage, Walton Goggins e Bradley Whitford; e The Dinner, basato su un romanzo scritto da Herman Koch. Ha anche recitato nel film di Joseph Cedar L’incredibile vita di Norman, con Charlotte Gainsbourg, Dan Stevens, Michael Sheen e Steve Buscemi. Nel 2015 è apparso in Franny di Andrew Renzi, al fianco di Dakota Fanning e Theo James. Tra i suoi progetti ricordiamo l’acclamatissimo film d’essai Time Out of Mind, diretto da Oren Moverman e Ritorno al Marigold Hotel, firmato da John Madden. Gere è apparso poi al fianco di Susan Sarandon in Arbitrage, diretto da Nicolas Jarecki, che gli è valso la seconda nomination ai Golden Globe come miglior attore. Nel 2009 ha recitato e prodotto Hachiko: il tuo miglior amico di Lasse Hallström, basato sulla storia vera del legame tra un professore universitario e un cane abbandonato. Nello stesso anno è stato in Brooklyn al fianco di Don Cheadle ed Ethan Hawke. Del 2007 è il film di Lasse Hallström, elogiato dalla critica, L’imbroglio, basato sulla storia vera di Clifford Irving. Sempre nello stesso anno Gere è apparso come uno dei sette Bob Dylan nell’acclamato Io non sono qui di Todd Haines, al fianco di Cate Blanchett, Christian Bale e Heath Ledger. Nel 2003 ha vinto il suo primo Golden Globe Award come miglior attore per la sua interpretazione dell’avvocato Billy Flynn nel musical Chicago. L’attore è stato insignito di numerosi premi umanitari per il suo impegno per i diritti umani e civili, la salute, l’istruzione e la difficile situazione di quanti ancora oggi non hanno il diritto di voto. Negli ultimi due decenni, è stato presidente della campagna internazionale per il Tibet.

SYLVESTER STALLONE: IL 21 AGOSTO

Da Los Angeles anche SYLVESTER STALLONE, che ha conquistato il cuore del grande pubblico grazie a Rocky (tre premi Oscar tra cui miglior film e miglior regia), pronto a raccontarsi ai Generator +16 e +18.

KATHERINE LANGFORD: IL 22 AGOSTO

Il 22 agosto è la volta dell’attrice australiana, che ha conquistato la popolarità interpretando il ruolo di Hannah Baker nella serie originale di Netflix ‘Tredici’. Nominata per un Golden Globe Award, ha ricevuto il prestigioso Screen Australia Breakthrough Award. Katherine Langford è attualmente protagonista della serie fantasy originale di Netflix, ‘Cursed’, nella quale è Nimue, la protagonista. Ideata e scritta da Tom Wheeler e Frank Miller, autori dell’omonimo best seller del New York Times,Cursed’ è una rivisitazione della leggenda arturiana, raccontata attraverso gli occhi di Nimue, una ragazza con un dono misterioso, destinata a diventare la potente e tragica Dama del Lago. Dopo la morte della madre, la giovane parte in missione in cerca di Merlino con l’incarico di consegnare un’antica spada, trovando un improbabile alleato nell’umile mercenario Artù. Durante il suo viaggio Nimue diventerà simbolo di coraggio e ribellione contro i terribili Paladini Rossi e il loro complice Re Uther. ‘Cursed’ è una storia di formazione che affronta temi di attualità, come la distruzione dell’ambiente, il terrorismo religioso, l’assurdità della guerra e il coraggio di affrontare sfide impossibili. Nel cast ci sono anche Gustaf Skarsgård, Devon Terrell, Daniel Sharman e Shalom Brune-Franklin. La serie è uscita su Netflix il 17 luglio. Al cinema si è vista di recente nei panni di Meg Thrombey nel film poliziesco di Lionsgate, ‘Knives Out, con Ana de Armas, Daniel Craig, Chris Evans, Jamie Lee Curtis e Toni Collette. Diretto da Rian Johnson, il lungometraggio è stato nominato per tre Golden Globe e compare tra i 10 migliori film dell’American Film Institute del 2019, vincendo un Hollywood Critics Association Award nella categoria di Best Cast. Ha, inoltre, interpretato il ruolo di Leah Burke nel film ‘Love, Simon’ del regista Greg Berlanti al fianco di Nick Robinson, Jennifer Garner e Alexandra Shipp. Basato sul romanzo di formazione ‘Simons vs. The Homo Sapiens Agenda’, scritto da Becky Albertalli. Prossimamente la vedremo nel thriller indipendente di fantascienza, ‘Spontaneous’. Scritto e diretto da Brian Duffield, il film è incentrato sulla figura di Mara Carlyle, la cui vita è destinata a cambiare per sempre quando i suoi studenti esploderanno senza motivo. Da giugno Katherine Langford è la nuova testimonial internazionale di L’Oréal Paris. Si unisce a volti notissimi come Viola Davis, Jane Fonda, Julianne Moore, Céline Dion ed Eva Longoria che negli anni hanno affiancato la celebre maison francese.

DAISY RIDLEY: IL 26 AGOSTO

L’attrice britannica nota al grande pubblico per aver interpretato Rey nell’ultima saga di Star Wars, abbraccerà virtualmente, giovedì 26 agosto, i giffoner. Daisy Ridley viene scelta dal regista J.J. Abrams per interpretare il ruolo di Rey in Star Wars: Il risveglio della forza, ruolo che ha ripreso anche in Star Wars Episode Viii: L’ultimo Jedi, e nel finale della trilogia, Episode Ix: The Rise Of Skywalker. L’attrice è anche apparsa nei film Ofelia, Peter Rabbit, Murder On The Orient Express e Solo ieri e lavorato come produttore esecutivo nel documentario The Eagle Huntress, distribuito da Sony Pictures Classics. Daisy ha ricevuto un Oscar Wilde Award nel 2016: il premio costituito dall’alleanza USA-Irlanda senza scopo di lucro per riconoscere i contributi degli irlandesi nel cinema. La Ridley sarà prossimamente tra i protagonisti dell’avventura fantascientifica CHAOS WALKING al fianco di Tom Holland per Lionsgate, in uscita a gennaio 2021.

GLEN KEANE: IL 27 AGOSTO

Il premio Oscar® sarà in collegamento giovedì 27 agosto. I Generator +13 avranno la possibilità di confrontarsi con una delle firme più prestigiose del cinema d’animazione, regista dell’atteso OVER THE MOON – IL FANTASTICO MONDO DI LUNARIA. Il film di animazione, una co-produzione Pearl Studio e Netflix, sarà disponibile in autunno solo su Netflix. OVER THE MOON – IL FANTASTICO MONDO DI LUNARIA racconta la storia di una brillante ragazzina che, spinta dalla determinazione e dalla passione per la scienza, costruisce una navicella spaziale per andare sulla Luna e dimostrare l’esistenza della leggendaria dea che vi abita. Una volta atterrata, rimane coinvolta in una ricerca inaspettata e scopre un luogo bizzarro popolato da creature fantastiche. Il film è un’emozionante avventura musicale che racconta la capacità di andare avanti, l’accettazione di novità inattese e il potere dell’immaginazione. Nella versione originale dell’opera, la voce della giovane protagonista Fei Fei è dell’attrice rivelazione Cathy Ang. Il voice cast vede, inoltre, la presenza di Phillipa Soo (Chang’e), Robert G. Chiu (Chin), Ken Jeong (Gobi), John Cho (Papà), Ruthie Ann Miles (Mamma), Margaret Cho (Zia Ling), Kimiko Glenn (Zia Mei), Artt Butler (Zio) e Sandra Oh (Signorina Zhong).

Per i jurors di Giffoni un’occasione unica  e indimenticabile: Keane ha lavorato per 38 anni a Walt Disney Feature Animation, dove si è formato sotto la supervisione dei Nine Old Men di Walt Disney. Il regista ha ideato molti dei personaggi Disney più amati, tra cui la Sirenetta, Aladdin, la Bestia, Tarzan e Rapunzel. Nel 2012 Keane ha lasciato Disney e ha fondato la Glen Keane Productions per poter proseguire con le sue esplorazioni artistiche nel mondo dell’animazione, del design e del cinema. Da allora ha collaborato con Google, il Balletto dell’Opéra di Parigi e Kobe Bryant. Il suo ultimo progetto è il cortometraggio d’animazione premiato con l’Oscar® DEAR BASKETBALL, che ha animato e diretto in collaborazione con i leggendari Kobe Bryant e John Williams.

LA GIURIA INCONTRA

Sarà l’energia della spumeggiante STELLA PECOLLO a dare il via al Festival. Artista poliedrica, lavora al cinema e in TV, autrice del libro IO SONO BELLA. LA LEGGEREZZA NON È UNA QUESTIONE DI PESO, il romanzo che celebra in maniera irriverente e ironica l’unicità e la bellezza: a Giffoni il 18 agosto per incontrare i giurati e raccontargli del suo percorso lavorativo e personale che la vedono in prima linea per contrastare il body shaming.

Il 19 agosto, il fascino e la bravura di MATILDE GIOLI illumineranno #Giffoni50: dopo “Il capitale umano” di Paolo Virzì la sua carriera ha preso il volo e oggi è uno dei volti più promettenti del cinema italiano. Ritroveremo l’attrice in autunno nelle ultime puntate della fiction campione d’ascolti di Raiuno “DOC – Nelle tue mani”.

Il 20 agosto i protagonisti della quarta stagione di SKAM Italia, BEATRICE BRUSCHI, IBRAHIM KESHK e PIETRO TURANO, torneranno a Giffoni insieme al regista LUDOVICO BESSEGATO per raccontare ai Generator +16 e +18 i retroscena della serie andata in onda su TIMVISION e Netflix.

I PINGUINI TATTICI NUCLEARI arriveranno a Giffoni il 21 agosto per un incontro powered by Comix: la band rivelazione racconterà ai Generator del successo travolgente che li ha affermati nel panorama musicale italiano come uno dei gruppi più amati.

Il 22 agosto, la straordinaria PAOLA CORTELLESI in collegamento streaming per ripercorrere la sua carriera: versatile e intensa, tra le attrici italiane più apprezzate di sempre. Sceneggiatrice, presentatrice, imitatrice, artista a trecentosessanta gradi che con intelligenza ha saputo coniugare la sua travolgente ironia e bravura.

Nella stessa giornata, ancora bellezza e meraviglia con il sorriso di SERENA ROSSI: artista a tutto tondo, attrice, cantante, intrattenitrice e presentatrice. Sorprendente la sua interpretazione di Mia Martini nel film diretto da Riccardo Donna “Io sono Mia”. È la sua sensibilità a renderla una delle attrici più intense del panorama televisivo e cinematografico italiano.

La giovanissima LUDOVICA MARTINO arriverà il 25 agosto: è tra le protagoniste del film Netflix Sotto il sole di Riccione, l’omaggio al cinema balneare anni ’80 di Carlo Vanzina.

Il 26 agosto, toccherà a LORENZO ZURZOLO: il grande successo è arrivato con la serie tv Netflix “Baby”, per la regia di Andrea De Sica e Anna Negri.

Sarà invece BENEDETTA PORCAROLI, il 27 agosto, ad accendere le luci della seconda tranche del festival. Classe 1998, l’abbiamo vista di recente nel ruolo intenso e struggente di Anna in “18 regali”, il film diretto da Francesco Amato. Incontrerà i juror per raccontare le sue esperienze nel mondo del cinema, ma anche gli esordi e le paure che l’hanno accompagnata nella scalata verso la notorietà.

Il 28 agosto MAX GIUSTI torna a Giffoni, non per parlarci di cinema o di televisione, ma per raccontarci il suo esordio nel mondo digital.

E il 29 agosto è la volta del giovane atleta MANUEL BORTUZZO per un momento particolarmente emozionante: racconterà la sua storia fatta di sogni e rinunce ma anche di coraggio e forza. Presenterà il suo libro RINASCERE – L’anno in cui ho ricominciato a vivere che ripercorre la sua vita, dai successi, passando per il dolore fino alla rinascita.

Chiudiamo con GAIA, vincitrice dell’ultima edizione di “Amici di Maria De Filippi”, anche lei vera rivelazione del 2020.

​​

GLI OSPITI E I TALENTI DI GIFFONI IMPACT

Primo anno di una nuova sezione, un percorso di approfondimento e confronto riservato a 75 giovani che avranno l’opportunità di incontrare uomini e donne di scienza, arte, cultura, spettacolo, istituzioni, imprenditoria, sport, giornalismo. Il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, ha concesso il Patrocinio a questa sezione.

Gli incontri saranno coordinati da GINO CASTALDO, critico musicale del quotidiano “La Repubblica”, PAOLO GIORDANO giornalista e critico musicale de “Il Giornale”, ALESSANDRO DI STEFANO di StartUpItalia!, e il volto televisivo NICOLÒ DE DEVITIIS.

Si inizia con GIORGIO VENTRE, direttore del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione dell’Università degli Studi Federico II di Napoli e direttore scientifico Apple iOS Developer Academy.

Altro approfondimento scientifico con PAOLO ASCIERTO, oncologo e ricercatore dell’Istituto Pascale di Napoli tra i più illuminati e apprezzati in Italia e all’estero.

Riscrivere le regole della mobilità”: è il tema dell’incontro con MAURO CARUCCIO, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia. La storia di Toyota è una storia di movimento inarrestabile, quella di un’azienda che ha rivoluzionato negli anni il concetto di mobilità, a favore di soluzioni sempre più sostenibili, proprio grazie alla determinazione nel perseguire obiettivi considerati ‘impossibili’. Ma Toyota non è l’unica a dimostrare come, grazie alla forza di volontà, tenendo sempre presenti i propri sogni ed obiettivi, nulla è impossibile. A testimoniarlo sono quattro personaggi d’eccezione, gli ‘Unbreakable’, persone fuori dal comune, unite dall’aver affrontato sfide difficilissime e averle superate con successo: VANESSA FERRARI, campionessa del mondo di ginnastica artistica, nel 2017 ha subito un grave infortunio, dopo 500 giorni senza gare ha vinto l’oro ai mondiali di Melbourne nel 2019. ANDREA PUSATERI, ciclista paralimpico. MARCO DOLFIN, chirurgo ortopedico, vittima di un gravissimo incidente, che non si è arreso di fronte alle difficoltà della vita e ha avuto la forza di ricominciare aggiudicandosi il quarto posto nel nuoto stile rana alle Paralimpiadi di Rio nel 2016. MATTIA BARBAROSSA, 19 anni, giovane imprenditore che ha saputo trarre profitto dalla sua passione per lo spazio, creando il primo esemplare di satellite per il trasporto di carichi fino alla Luna.

Si continua con ANDREA DORIA e MARTA RIVA che presenteranno il progetto SIR RUN, una corsa amatoriale di 10 e 4 km che ha l’intento di promuovere l’attività fisica tra i pazienti affetti da malattie reumatiche.

Grande spazio all’arte con il noto sceneggiatore TITO FARACI e il disegnatore WALLIE, curatori della graphic novel “Un sogno chiamato Giffoni”, realizzata in collaborazione con Comicon ed edita da Felitrinelli Comics per celebrare i 50 anni del Festival.

TONI SERVILLO, attore e regista teatrale. Uno dei più grandi interpreti italiani, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, protagonista del film premio Oscar “La Grande Bellezza”. Vincitore di due European Film Award, quattro David di Donatello, quattro Nastri d’argento, due Globi d’oro, tre Ciak d’Oro e del Marc’Aurelio d’Argento.

DIEGO BIANCHI, direttamente da Propaganda Live, per un incontro all’insegna dell’estro e dell’irriverenza.

ERRI DE LUCA, scrittore, giornalista, attivista, poeta e traduttore, autore sublime e intenso come pochi. Il suo primo romanzo, “Non ora non qui”, è stato pubblicato in Italia nel 1989. I suoi libri sono stati tradotti in oltre 30 lingue. Una delle voci più sensibili del panorama culturale.

ANTONELLA DI NOCERA, presidente di Parallelo 41 produzioni, impegnata nella realizzazione di film indipendenti e direttrice di FILMAP – atelier di cinema del reale  di Arci Movie Ponticelli (Napoli).

ALESSANDRA PRIANTE, Direttore della Commissione Regionale Europa dell’United Nations World Tourism Organization (UNWTO).

NIKO ROMITO, pluristellato chef di grande talento, per un appuntamento a cura di In Cibum, scuola di alta formazione gastronomica di Pontecagnano Faiano (Salerno).

PAOLO VIZZARI, gastronomo ed esperto di marketing territoriale by In Cibum.

DOMENICO DE MAIO, Direttore dell’Agenzia Nazionale Giovani con il progetto ANG Radio.

VALTER LONGO, Presidente della Fondazione Valter Longo Onlus, docente di biogerontologia, direttore dell’Istituto sulla Longevità alla USC (University of Southern California) – Davis School of Gerontology di Los Angeles.

ANTONLUCA MATARAZZO, Direttore generale della Fondazione Valter Longo Onlus.

MARCO BELLEZZA, Amministratore delegato di Infratel.

RUGGERO CAPPUCCIO, drammaturgo, scrittore, regista, direttore del Napoli Teatro Festival.

FILIPPO SATOLLI, CEO di StartUpItalia!

Spazio alla Fondazione Barilla con SONIA MASSARI.

MASSIMO OSANNA, Direttore dei Musei del Mibact e Direttore Generale della Sovrintendenza di Pompei.

ANTONIO MAGLIO, Head of Human Knowledge (Joule – Scuola di Eni per l’Impresa).

PAOLO LIGUORI, direttore del sistema all-news TgCom24.

DOMENICO DE MASI, sociologo.

LUCIANO STELLA, produttore cinematografico Mad Entertainment

ANGELO CURTI, produttore e presidente Teatri Uniti.

IMPACT- LE ISTITUZIONI

Quest’anno Giffoni ha scelto di dare una linea comune agli incontri istituzionali. La domanda principale che muta, a seconda delle responsabilità dei rappresentanti pubblici che prenderanno parte ai vari incontri, è “Dimmi cosa succede…”. I ragazzi, infatti, sentono forte il diritto di conoscere il proprio futuro, in un’Italia aperta e ancora più consapevole delle proprie capacità. Hanno accolto l’invito al momento SERGIO COSTA, Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, GAETANO MANFREDI, Ministro dell’Università e della Ricerca, PAOLA PISANO, Ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, LUIGI DI MAIO, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e LUCIA AZZOLINA, Ministro dell’Istruzione.

La stessa domanda “Dimmi cosa succede nella mia Regione?” sarà posta ai rappresentanti istituzionali del territorio. A discuterne con i ragazzi ci saranno FULVIO BONAVITACOLA, Vicepresidente della giunta regionale con delega all’Ambiente e all’Urbanistica, VALERIA FASCIONE, Assessore regionale alle Startup, all’Innovazione e all’Internazionalizzazione, CHIARA MARCIANI, Assessore regionale alla Formazione e alle Pari Opportunità.

IMPACT – TRA MUSICA E PAROLE

Anche quest’anno non mancheranno nomi di primo piano del panorama musicale italiano e della tv che incontreranno i giovani per raccontare il dietro le quinte di due settori dello spettacolo seguitissimi e amati dai ragazzi.

Si inizia con SOFIA TORNAMBENE, vincitrice dell’ultima edizione di X Factor che, a soli 17 anni, è riuscita a incantare il pubblico e conquistare già milioni di stream.

GUE’ PEQUENO ed ERNIA sono la quota Urban di quest’anno, il primo da vent’anni sulla scena da numero uno, il secondo fra i più promettenti e neo disco di platino.

ROCCO HUNT, NICOLA SICILIANO, SVM e FRANCESCA MONTE ci racconteranno la nuova scena di artisti campani.

PIERLUIGI PARDO, dopo essersi confrontato con i giffoner, si collegherà in serata dalla Yaris Arena con DILETTA LEOTTA FABIO ROVAZZI per parlare di sport, musica e televisione.

DANTI, DON JOE e SHABLO  sono fra i migliori hitmaker italiani e ci parleranno del mercato discografico e di come gestire un artista nel 2020.

La simpatia e l’energia di LODOVICA COMELLO, LINO PRENCIPE di Sony Music (entrambi in collegamento), ci parleranno di podcast e di mercato digitale con la “Iena” GAETANO PECORARO.

AIELLO, VIITO e la rivelazione ARIETE sono la quota indie del festival. 

SAMUEL, voce e anima dei Subsonica, ci presenterà il suo nuovo singolo e ci parlerà della scena autoriale Italiana elettropop.

VERONICA RUGGERI e ROBERTA REI, conduttrici del noto programma “Le Iene”, risponderanno alle domande e alle curiosità dei ragazzi.


Molto attesa la masterclass di ELIANA GUERRA, di Fremantle, curatrice di X Factor, lo show di Sky che ha rivoluzionato il modo di fare musica in tv.

SARA POTENTE di Sony Music, discuterà della sua nuova nomina di Keychange Ambassador per l’Italia, ruolo assegnatole dalla campagna per il riconoscimento della parità di genere nell’industria discografica.  

YARIS ARENA – “GIFFONI50 TALK”

NICOLÒ DE DEVITIIS, oltre a moderare alcuni incontri della sezione Giffoni Impact, sarà l’host delle serate che anticiperanno le proiezioni nella Yaris Arena. Accoglierà ed Intervisterà molti degli ospiti che saranno a Giffoni. Le attività della Yaris Arena sono gratuite e aperte al pubblico, per un massimo di 394 posti distanziati e su prenotazione obbligatoria

MASTERCLASS CULT

Cult raccoglie l’eredità storica della sezione Masterclass, da sempre votata all’approfondimento con maestri del cinema, della letteratura, dell’arte. Tanti i protagonisti dell’edizione 2020, in programma dal 25 al 29 agosto. Si parte con i corsi, tenuti da MARCO PONTI e ANDREA JUBLIN, che impegneranno i partecipanti in un affascinante viaggio a metà tra scrittura e macchina da presa. Ponti, regista, sceneggiatore e drammaturgo, che ha firmato, tra gli altri, i famosissimi “Santa Maradona” e “Io che amo solo te”, sarà protagonista del ciclo sul tema “Dalla parola scritta a quella recitata”. Mentre Jublin, regista, attore e sceneggiatore, autore de “Il supplente”, nomination nella sezione cortometraggi degli Oscar 2008, racconterà invece ai giovani il complesso rapporto tra parole e frame, nel corso dal titolo “Dal racconto per immagini al racconto di immagini”. Gli incontri saranno invece affidati a CARLO SIRONI, regista; CLAUDIO SEGALUSCIO, attore; DANIELE ORAZI, agente cinematografico; ISABELLA AGUILAR, sceneggiatrice; LAURA LUCHETTI, regista; NICK VIVARELLI, critico cinematografico; FABRIZIO LAURENTI, regista; DAVIDE LORENZANO, regista; YARI GUGLIUCCI, attore. E ancora tre giovani e talentuosi interpreti, GIAMPIERO DE CONCILIO, FRANCESCO SERPICO e MASSIMILIANO CAIAZZO esponenti di quello che potremmo definire il “Risorgimento campano”, saranno i protagonisti di una masterclass creata in collaborazione con DO Cinema di Daniele Orazi.

RAOUL BOVA ripercorrerà la sua intensa carriera insieme ai giffoner, dagli esordi nel 1992 fino alle interpretazioni che lo hanno consacrato come uno degli attori italiani più amati dal pubblico.

SERGIO CASTELLITTO è tra gli interpreti più intensi e talentuosi del cinema italiano, insignito per ben tre volte del David di Donatello (“Il grande cocomero” di Francesca Archibugi, “Non ti muovere” che lo ha visto anche nelle vesti di regista e “Tre colonne in cronaca” di Carlo Vanzina).

Sei i film di Masterclass Cult: Sole di Carlo Sironi; Fortunata di Sergio Castellitto; The Place di Paolo Genovese; L’abbraccio di Davide Lorenzano; Life as a B movie di Fabrizio Laurenti e Niccolò Vivarelli; Fiore gemello di Laura Luchetti.

GIFFONI INNOVATION HUB – NEXT GENERATION 2020

Creatività e imprenditoria a dimensione di giovani. Anzi di “dreamers”, i giovani sognatori under30 che puntano a un futuro sostenibile in cui le competenze digitali possano spianare loro la strada in un nuovo tipo di economia. Torna a Giffoni la rassegna NEXT GENERATION, giunta alla sua 6a edizione e realizzata da Giffoni Innovation Hub, agenzia creativa ispirata e promossa da Giffoni Opportunity. Il programma di questa prima fase della 50esima edizione del Festival si dividerà tra tavole rotonde, laboratori, workshop e sarà caratterizzata dal lavoro del DreamTeam, squadra di 15 innovatori campani – di età compresa tra i 18 e i 30 anni – che lavoreranno alla realizzazione di diversi progetti in collaborazione con alcuni dei partner di Giffoni, tra cui BPER Banca e Bayer. Il programma di Next Generation prevede, inoltre, alcuni innovation talks nell’ambito delle Masterclass Impact: momenti di formazione, di confronto e crescita, tenuti da leader dell’industria, delle istituzioni e dell’ecosistema dell’innovazione italiana dedicati a 80 giovani campani dai 18 ai 26 anni. Le round table saranno dedicate a diversi temi, dalla Responsabilità Sociale di Impresa (28 agosto) all’Alimentazione e generazione Z (giovedì 27 agosto), momenti di confronto e formazione per i dreamers sulle nuove competenze necessarie per ridisegnare un’economia nuova, sostenibile e che guarda al futuro. Tra gli interventi previsti nel programma di Impact, ci saranno: Fondazione Italiana Accenture (mercoledì 19 agosto), Alessandra Priante, Direttore Commissione Regionale Europa United Nation World Tourism Organization (sabato 22 agosto), Altroconsumo con il progetto *La Spesa che Sfida, presentato da Franca Braga, per svelare i segreti e le best practices di una spesa sostenibile, consapevole e soprattutto a basso impatto ambientale con alcune chicche che riguarderanno nientemeno che le “bucce”, ossia gli scarti dei vegetali che solitamente finiscono nella pattumiera (martedì 25 agosto).Tra le altre attività in programma, infine, ampio spazio sarà dato ad alcune startup che Giffoni Innovation Hub ha supportato e che ospiterà nel coworking space presso la Multimedia Valley.

*Contenuto realizzato nell’ambito del progetto La Spesa Che Sfida finanziato dal Ministero dello sviluppo economico (DM 7 febbraio 2018)

I PROGETTI SPECIALI

LA SECONDA EDIZIONE DI SCHOOL EXPERIENCE

School Experience è un festival itinerante volto alla sensibilizzazione e formazione degli studenti e dei docenti attraverso l’utilizzo del linguaggio cinematografico e audiovisivo. L’iniziativa è realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBACT.

Tre appuntamenti su tutto il territorio nazionale:

Palermo, 12 – 15 ottobre

Terranova di Pollino (Potenza), 4 – 7 novembre

Giffoni Valle Piana, 16 – 21 novembre

SEDICI MODI DI DIRE CIAO

Al via il progetto Sedici Modi di Dire Ciao realizzato dall’Ente Autonomo Giffoni Experience per il contrasto alla povertà educativa minorile, grazie all’impresa sociale Con I Bambini e Fondazione Con il Sud. Attività per 4 anni in 5 regioni: Campania, Calabria, Sardegna, Basilicata e Veneto.

SIC – GENERAZIONI CONNESSE

Continua l’importante collaborazione tra Giffoni Opportunity e “Generazioni Connesse” (SIC Italy III) partner del progetto dedicato alla promozione del web sicuro, coordinato dal MIUR e che coinvolge il Ministero dell’Interno-Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Skuola.net, Cooperativa Edi, Movimento Difesa del Cittadino e Agenzia Dire. Il Safer Internet Centre intende promuovere un uso positivo e consapevole di internet e allo stesso tempo renderlo un luogo sicuro per gli utenti più giovani. Il mondo del web, soprattutto per i ragazzi, presenta insidie che è giusto conoscere e di cui bisogna coglierne le dinamiche.

POLIZIA POSTALE E GIFFONI CONTRO IL CYBERBULLISMO

Giffoni Opportunity e Polizia Postale si impegnano a intraprendere iniziative volte a favorire e sostenere un uso responsabile del web da parte dei più piccoli, fornendo alle famiglie e ai docenti informazioni e consigli utili per una navigazione sicura. Due i protocolli siglati fra Giffoni e la Polizia Postale: “Prevenzione e il contrasto dei crimini informatici” e “Sostenere l’uso corretto del web da parte di bambini ed adolescenti e prevenire e contrastare il fenomeno della pedopornografia e del cyberbullismo”. La collaborazione si inserisce nel contesto delle azioni preventive che il servizio di Polizia Postale annovera da oltre 10 anni, impegnandosi nelle scuole di ogni ordine e grado con mirate campagne di sensibilizzazione e prevenzione sui rischi e pericoli connessi ad un utilizzo della rete internet da parte di minori.

I NOSTRI PARTNERS

MITOKREW

Dalla storica azienda Freemont, realtà produttiva di Battipaglia specializzata in abbigliamento sportivo e per il tempo libero, nasce una start-up che, entro pochi mesi, lancerà Mitokrew, un brand innovativo dedicato agli sportivi che cercano prodotti di alta qualità a prezzi contenuti. I primi ad indossare alcuni capi Mitokrew saranno proprio i giurati del Festival che sfoggeranno le loro coloratissime t-shirt.

TOYOTA

Una partnership che si rinnova per un progetto ad ampio respiro che tratterà i seguenti temi: la visione di Toyota della mobilità del futuro e la sua trasformazione da car company a mobility company, che pone al centro le persone al fine di garantire le migliori soluzioni di mobilità per tutti. La società del futuro che immagina Toyota: sostenibile, inclusiva e innovativa. Lo spirito con il quale affrontare le grandi sfide del futuro, nel presupposto che nulla è impossibile perché con il coraggio, la resilienza e la determinazione è possibile superare ogni ostacolo.

ENI

Verde Giffoni non è solo un brand, ma un percorso prima di tutto filosofico e umanistico. La sfida è quella di mettere in moto, nei processi culturali e nelle persone che li vivranno, nuovi stimoli. Si tratta di un progetto innovativo, sinonimo di sostenibilità del pensiero, della comunicazione e dell’azione. Una sfida accattivante che già numerose aziende hanno scelto di supportare, con l’obiettivo di accompagnare i giovani verso un futuro sostenibile e di migliorare, insieme, le condizioni di vita del nostro pianeta. Tra queste c’è anche Eni che, con Giffoni, affronterà i temi dell’energia e dell’economia circolare. La misura di quanto la sostenibilità sia, da sempre, parte integrante dell’agire di Eni si esplicita oggi ancor di più nella nuova mission che, ispirandosi ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite, mette in luce i valori relativi alle sfide globali con le quali l’azienda si confronta e verso le quali si impegna: l’accesso all’energia, il clima e l’ambiente, i diritti umani, la cooperazione e le partnership per lo sviluppo. In un momento particolare come quello attuale le scelte che il mondo dell’energia deve affrontare assumono un valore ancora più importante nel tracciare il futuro. Il 25 agosto, in Sala Truffaut, sarà presentato in anteprima il cortometraggio AL DI LÀ DEI GIGANTI opera prima del nuovo Giffoni Entertainment. Il soggetto è stato scritto dopo aver realizzato e analizzato più di 300 sondaggi sottoposti ai giurati per comprendere le loro opinioni e le loro idee sulle energie rinnovabili e sul futuro del nostro pianeta. Il corto è stato realizzato in collaborazione con Eni e sarà presentato ai principali festival di cinema in programma nei prossimi mesi.

BAYER

Le nuove tecnologie e le tecniche di digital farming per la coltivazione sono ancora poco adottate nel nostro Paese e il Giffoni offre la grande opportunità di confrontarsi con giovani talenti, con contenuti formativi e costruttivi sia per sostenere l’agricoltura del futuro che il Made in Italy. Bayer parteciperà al progetto Giffoni Impact con la masterclass di Giovanni Carrada, giornalista scientifico, autore della trasmissione televisiva SuperQuark e documentarista. Inoltre presenterà una “sfida” al Dream Team di Giffoni Innovation Hub, con la presenza di Fabio Roverso, Field product lead EMEA di Bayer Italia.

CIAL

Partner di Giffoni da oltre 10 anni, per promuovere la raccolta ed il riciclo dell’alluminio, materiale riciclabile all’infinito. Immancabile il mega pannello realizzato con le lattine che è ormai diventato il set preferito per le foto ricordo dei nostri ospiti.

INSAL’ARTE

Insal’Arte è il marchio di eccellenza di OrtoRomi Società Cooperativa Agricola che da oltre 20 anni garantisce insalate di qualità, estratti di frutta e verdura e zuppe fresche. Presente a Giffoni per il terzo anno, offrirà i propri prodotti per gli ospiti nell’area Lounge.

CAFFE’ MOTTA

Caffè Motta S.p.A. è una realtà solida e dinamica che basa la propria attività produttiva sulla maestria e sull’esperienza quali condizioni per lo sviluppo aziendale. Caffè Motta, un grande brand campano conosciuto in tutta Italia e nel mondo, è il caffè di Giffoni da cinque anni.

LETE

Lete è un marchio storico campano. La sua prima apparizione sui mercati risale al 1893 quando la Società Lete incomincia ad imbottigliare l’eccezionale acqua minerale. Oggi è una delle aziende più all’avanguardia grazie all’utilizzo di innovativi sistemi tecnologici. Partner di Giffoni da due anni, per il 2020 presenterà un progetto che a partire da settembre coinvolgerà la community dei giffoner in un contest creativo sul tema dell’amicizia.

CLEAR CHANNEL

È comparso in più di cento spazi digitali nel centro di Milano e in 50 premium mall di tutta Italia il claim “Ciò che comincia qui migliora il mondo” ispirato ai giffoner e nato per celebrare i 50 anni dell’idea del festival. A rendere possibile tutto ciò è stata Clear Channel, media company, leader nel settore dell’Out of Home e specializzata nella creazione e pubblicazione di campagne pubblicitarie in tutta Italia, ancora una volta partner di Giffoni Opportunity. Come sempre, non mancheranno a GIffoni le biciclette di BikeMi, sempre di Clear Channel, che continueranno ad essere fedeli compagne di viaggio.

FOTOEMA

Uno dei più importanti portali specializzato nella vendita di materiale video fotografico. Per il secondo anno è main technical partner attraverso la fornitura di tutte le attrezzature necessarie alla produzione audiovisiva del Festival.

POINTEX SPA

Pointex propone una vasta gamma di prodotti in tessuto. Da anni realizza per Giffoni il carpet che quest’anno sarà green, in linea con il tema scelto per l’edizione 2020.

IPINS.IT

Nata nel 2006, iPins, è una ditta specializzata nella produzione di spillette, realizzabili in forme, dimensioni e materiali differenti. iPins è sponsor tecnico e presenterà la spilletta dei 50 anni di Giffoni Film Festival, ideata da un team di giovani creativi

GLS

Da cinque anni è il principale partner di Giffoni nella gestione della logistica.

PEGASO – Università Telematica

L’Università Telematica Pegaso è un Ateneo costruito sui più moderni ed efficaci standard tecnologici in ambito e-learning. Grazie alla capacità di rispondere in maniera flessibile ed efficace alle esigenze degli studenti, Pegaso ne intercetta adeguatamente le finalità educative e lavorative nei percorsi di studio prescelti e garantisce piena indipendenza e personalizzazione della didattica. Da quattro anni è partner di Giffoni in un progetto che prevede la realizzazione di percorsi formativi nel settore audiovisivo.

CALIA

Azienda specializzata nella produzione di divani di design, che da Matera hanno conquistato l’attenzione di tutta Italia e di diversi Paesi esteri. Presente a Giffoni per il secondo anno, arrederà i palchi delle sale e altre location del festival.

RIFLESSI

La storia umana e imprenditoriale di Riflessi è una sfida speciale che l’azienda ha saputo vincere grazie alla continua innovazione e alla creazione di prodotti di design rigorosamente made in Italy. Con il suo stile inconfondibile, contribuirà a regalare il suo tocco all’arredamento degli ambienti.

SIR E AIM GROUP INTERNATIONAL

La Società Italiana di Reumatologia (SIR), in collaborazione con AIM Group International, conferma del proprio impegno nella promozione e diffusione della cultura del benessere, riferendosi ai giovani con una speciale masterclass. Giovedì 20 agosto, saranno protagonisti il professor Andrea Doria (Head of Rheumatology Unit Department of Medicine University of Padova – Italy), e la dottoressa Marta Riva, reumatologa all’Ospedale San Gerardo di Monza. Verrà presentato il progetto SIR Run 2020. Iscrivendosi alla Run, ogni partecipante correrà singolarmente nella propria città di appartenenza raccontando attraverso un breve video la bellezza dei luoghi italiani tra storia, cultura e ambiente. L’evento promosso dalla SIR ha lo scopo di sensibilizzare i reumatologi, i medici e i cittadini a pensare all’attività fisica come modifica dello stile di vita, migliorando lo stato di salute generale della popolazione di pazienti. A conclusione del progetto, il video finale sarà presentato nel corso dell’edizione di dicembre del Giffoni Film Festival.


10/08/2020 - Categoria: Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e dei nostri servizi. Continuando con la navigazione se ne accetta l'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi