l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

11 aprile 2021 - 21:06:31

MONTECORVINO PUGLIANO, PROSEGUE IL PROGETTO A TECNOLOGIA LED DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE


MONTECORVINO PUGLIANO, PROSEGUE IL PROGETTO A TECNOLOGIA LED DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE
Sono iniziati da qualche giorno e proseguiranno anche nelle prossime settimane i lavori di ammodernamento dell’impianto di pubblica illuminazione nelle frazioni di Pagliarone, Santa Tecla e San Vito.
I tecnici incaricati stanno proseguendo alla sostituzione dei vecchi bracci con nuovi apparecchi a LED ad alta efficienza. Una scelta lungimirante fortemente voluta dal Sindaco Alessandro Chiola che ha quale obiettivo quello di ridurre i consumi energetici, migliorare la sostenibilità ambientale, potenziare la sicurezza e la visibilità.
Soddisfazione ha espresso il Sindaco Chiola che afferma: «Funzionale, moderno, rispettoso dell’ambiente e soprattutto sicuro: queste sono le caratteristiche del nuovo impianto di illuminazione pubblica di Montecorvino Pugliano. Annuncio inoltre che l’obiettivo dell’amministrazione comunale sarà quello ammodernare l’impianto di pubblica illuminazione dell’intero territorio, per questo siamo al lavoro per reperire le giuste risorse economiche».
I lavori vengono eseguiti dalla ditta “Dervit SpA” e sono stati finanziati dal Ministero dell’Interno nell’ambito del progetto di efficientamento energetico per lo sviluppo territoriale sostenibile di cui il Comune è stato beneficiario di una somma pari a 90 mila euro.
«Oggi – spiega il Vicesindaco con delega ai lavori pubblici, Ludovico Buonomo, – la maggior parte del territorio cittadino può contare su un nuovo impianto di pubblica illuminazione all’avanguardia per un paese sempre più sicuro e attento all’ambiente».
Le lampade a LED di ultima generazione, sono già state installate lo scorso mese di gennaio lungo la S.S. 18, nei pressi del “Salerno War Cemetery” proseguendo fino all’incrocio con via Vivaldi in località Pagliarone, nel centro storico della frazione di Santa Tecla ed in piazza Giovanni Paolo II a Bivio Pratole, ora il cantiere proseguirà nelle nuove attività di sostituzione.


30/12/2020 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com