l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

10 aprile 2021 - 17:34:34

UNA DONNA “NUOVA” Sempre 8 marzo: festa, denuncia, testimonianza


8 marzo: una festa, un invito. Una memoria, una denuncia. Una testimonianza, mille testimonianze. Insomma, un grido per aiutare chi vive il disagio.
Da mille strade diverse, da mille mondi diversi, da mille idee diverse, solo un urlo: la dignità.
Le associazioni che hanno a cuore unicamente la dignità della donna. Spazio Donna, Centro Italiano Femminile, Differenza Donna, A Voce Alta, insieme all’Azione Cattolica Diocesana e alla Parrocchia Sant’Eustachio (Pastena-Salerno) desiderano offrire nel giorno dell’8 marzo, per evitare le banalizzazioni, un momento di riflessione con testimonianze che grondano dalla vita di persone che hanno sofferto e soffrono.

Donne malmenate, picchiate, schiavizzate. Donne annientate, polverizzate, angariate. Donne piegate dal formalismo, dalla cultura falsa e opprimente. Donne… il loro grido, la loro testimonianza.
L’appuntamento è per l’8 marzo, ovviamente in diretta FB: @ParrocchiaS.EustachioMartireinPastena. Modera il giornalista Franco Esposito.

Per informazioni 349 14 15724

Le associazioni
Spazio Donna, un gruppo che nasce, grazie all’impegno di giovani donne, nel 1978 con l’intento di promuovere la parità fra donne e uomini. Si costituisce in associazione nel 1986 e affronta temi come ambiente, pace, giustizia, salute mentale e assistenza psicologica e legale alle donne.
Sede: Via Quagliariello, Salerno. Contatti 089254242

Il C.I.F. (Centro Italiano Femminile) nasce nel 1944 come collegamento di donne e associazione di ispirazione cristiana per contribuire alla ricostruzione del paese attraverso una partecipazione democratica. Il servizio del centro è rivolto a donne che vivono o hanno vissuto situazioni di violenza, sopraffazione, disagio psicologico, fisico, sessuale, economico.
Sede: Via Ruggi 42, Salerno. Contatti 089711276-3295956144

Differenza Donna ONG è impegnata a livello nazionale ed internazionale da trent’anni nel contrasto della violenza e discriminazione di genere e al sostegno delle donne e delle minori vittime di violenza. A gennaio 2021 è stata inaugurata la nuova sede salernitana con il centro “Leucosia”. Il centro è il fulcro operativo del progetto “Dammi la mano” percorso di resilienza e sostegno per bambini vittime di violenza assistita.

Sede: Via Patella 10, Salerno. Contatti 0899485269-3408339000

A Voce Alta si propone l’obiettivo di intervenire non solo a protezione delle donne, ma anche quello di aiutare gli autori delle violenze a cambiare. La violenza riguarda innanzitutto gli uomini che umiliano, stuprano, picchiano e talvolta uccidono, per cui è indispensabile cambiare la mentalità, gli uomini devono intravedere la strada che può condurre ad una trasformazione profonda e ricostruzione individuale e sociale per rispettare la libertà di ciascuno. Sede: Via M. Gaudiosi 6, Salerno. Contatti 3285632104


06/03/2021 - Categoria: Comunicati, Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com