Scudo penale per i sanitari che somministrano il vaccino - Efficacia retroattiva - Novità del DL 44/2021

Scudo penale per i sanitari che somministrano il vaccino – Efficacia retroattiva – Novità del DL 44/2021

Il DL 1.4.2021 n. 44, all’art. 3, ha escluso la responsabilità penale del personale sanitario per i fatti di cui agli artt. 589 c.p. e 590 c.p. verificatisi a causa della somministrazione dei vaccini quando l’uso del vaccino è conforme:
– alle indicazioni contenute nel provvedimento di autorizzazione all’immissione in commercio emesso dalle competenti autorità, e
– alle circolari pubblicate sul sito istituzionale del Ministero della salute relative alle attività di vaccinazione.
Tale norma ha efficacia retroattiva e trova quindi applicazione anche per fatti commessi prima della sua entrata in vigore.
L’Autore evidenzia le criticità della disposizione, rilevando che eventuali responsabilità per le conseguenze negative del vaccino, derivanti da qualità intrinseche del farmaco, sono imputabili ad altri soggetti, come il produttore del medicinale o chi lo ha messo in commercio. Per quelle, invece, derivanti da erronee modalità di somministrazione, la responsabilità sarà del personale sanitario.


Crate per stampa digitale - Arechi Carta Salerno

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Salernocitta è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Daniele Gaudieri.
Registrazione del Tribunale di Salerno n° 9041/2018 del 23 novembre 2018.
Editing by Consulenze e Servizi Globali di Daniele Gaudieri - P.iva 05087970652

Cookie & Privacy policy

© 2018-2023 salernocitta.com

powered by AlchimiaDigitale