l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

29 luglio 2021 - 20:02:40

Due milioni di euro per la viabilità alburnina. La Regione approva il finanziamento per il recupero della Strada Provinciale 35a Petina-Sicignano-Scorzo


Gli Alburni pronti al rilancio della viabilità interna. Il Comune di Petina, come Ente capofila, e il Comune di Sicignano degli Alburni hanno unito le proprie professionalità e competenze tecniche, ottenendo un grande traguardo: il via libera regionale per il finanziamento che vedrà il recupero della Strada Provinciale che attraversa tre comunità: Petina, Sicignano e Scorzo.

Con decreto dirigenziale del 20 aprile 2021, infatti, la Regione Campania ha finanziato i lavori di adeguamento e messa in sicurezza del patrimonio infrastrutturale relativo alla Strada Provinciale 35a Petina-Sicignano-Scorzo per l’importo complessivo di 2 milioni di euro.

«Dopo tantissimi anni – afferma soddisfatto il sindaco di Petina, Domenico D’Amato – si è riusciti finalmente ad intervenire su questa importante arteria della viabilità interna alburnina. Questo intervento oltre a garantire più sicurezza nella percorribilità della strada, rappresenta un segno di civiltà e soprattutto un importante biglietto da visita agli occhi dei turisti che raggiungono le zone interne ricche di opportunità, a partire dal patrimonio naturalistico che ci contraddistingue. Ringraziamo il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il presidente della quarta Commissione Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti della Regione Campania, l’onorevole Luca Cascone, per averci ascoltato, per aver permesso a noi amministratori di piccoli comuni di perseguire un risultato che darà ai nostri territori vigore turistico e crescita economica. Gli Alburni entrano così a pieno titolo nella programmazione sulla messa in sicurezza della viabilità regionale».

Il progetto, avviato dal Comune di Petina, è stato realizzato in collaborazione con il  Comune di Sicignano degli Alburni. Un piano che ha visto una profonda sinergia di risorse umane ed amministrative per lavorare ad una programmazione che restituisse dignità e sicurezza alle aree interne.

«Come neo amministratori – dice il sindaco di Sicignano degli Alburni, Giacomo Orco – abbiamo da subito lavorato a pieno ritmo e con grande entusiasmo all’idea del Comune di Petina. Così abbiamo unito le forze per vedere finanziata un’opera il cui iter era già iniziato nel 2018. Insieme siamo riusciti a mettere i tasselli mancanti per realizzare a pieno un progetto di recupero della strada Petina-Sicignano-Scorzo. E ciò è avvenuto. Sono certo che questo importante riconoscimento sarà solo il primo di una serie che vedrà insieme le amministrazioni locali confrontarsi e collaborare per il bene e la crescita delle nostre comunità».

«La svolta per una politica moderna, che guardi alla collaborazione e al confronto territoriale, è mettere da parte ogni tipo di campanilismo – dice il vicesindaco di Sicignano degli Alburni, Vincenzo Rosolia -. Il progetto finanziato dalla Regione Campania, e che dà grande impulso alla nostra area interna, è l’esempio lampante di come una forte sinergia tra Enti locali, legati agli Alburni, possa portare ad un grande risultato per la collettività».


23/04/2021 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com