l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

22 giugno 2021 - 23:03:18

“L’eco della vendetta”, il secondo capitolo della tetralogia dedicata alle indagini di Tony Della Rocca nato dalla penna di Rubina E. Rossi


Torna a far parlare di sé, questa volta con il libro “L’eco della vendetta” (Chance Edizioni), Tony Della Rocca, investigatore italo-americano nato dalla penna di Rubina E. Rossi e uomo tormentato che ha dei sospesi irrisolti pronti a chiedergli conto.
È quasi Natale quando arriva una telefonata a gettare un’ombra cupa sull’atmosfera serena e festosa che Tony sta vivendo: la moglie del suo più fidato collaboratore è stata strangolata nella sua casa di Trieste. Inizia così questa indagine che lo porterà alla ricerca di una verità inaspettata, una verità che attraversa le barriere del tempo, della ragione e del torto, costringendolo a un faccia a faccia con i fantasmi del suo passato. Le vicende dell’intreccio porteranno il protagonista a dipanare il mistero nel quale si trova implicato, a prendere finalmente il coraggio di approfondire e illuminare le proprie zone d’ombra, cercando la forza di conoscersi davvero. Gli servirà innanzitutto demolire le sue granitiche certezze per poter intraprendere un percorso di rinascita e di nuova consapevolezza di sé e degli altri.
“L’eco della vendetta – ha dichiarato l’autrice – è un romanzo giallo ambientato fra Trieste e la Slovenia ed è il secondo capitolo della tetralogia dedicata alle indagini di Tony Della Rocca. Ciascun romanzo è leggibile singolarmente e slegato rispetto agli altri, ma ciò che li lega è l’evoluzione interiore del protagonista, che da personaggio statico e stereotipato diventa sempre più consapevole di sé, delle sue fragilità, e riesce a illuminare, grazie anche alle indagini che si trova ad affrontare, dei coni d’ombra che oscurano tratti della sua personalità. In particolare in questo secondo romanzo, Tony si trova ad affrontare la morte della moglie del suo più fidato collaboratore e a vedere ancora più chiaramente che spesso quel che appare non è e quel che è non appare”.
Il romanzo, pubblicato con Chance Edizioni, che si occupa soprattutto di editoria emotiva, nella collana In fieri, è un giallo che richiama i classici mescolando abilmente elementi del noir.
Acutamente articolato, dalla lettura scorrevole e dinamica, riesce a coinvolgere il lettore sorprendendolo con imprevedibilità e originalità. Un poliziesco adatto a tutti, non solo agli amanti del genere, ideale per chi cerca un’opera appassionante, dai ritmi tesi e ben strutturata.

Titolo: L’ECO DELLA VENDETTA
Autore: Rubina E. Rossi
Genere: Giallo, Romanzo
ISBN: 9788832238174
Pagine: 268
Formato: 12,5 x 20
Prezzo di copertina: € 16,00

RUBINA E. ROSSI – biografia:
Rubina E. Rossi è uno pseudonimo dietro cui si nascondono Barbara Capotondi e Giorgia De Luca. Il nome è un omaggio a Luigi E. Rossi, il grande grecista grazie a un lavoro con il quale, peraltro, si sono conosciute. Entrambe nate e cresciute a Roma, laureate in Lettere Classiche, amanti dei gatti, dei viaggi, del teatro e dell’arte in generale, hanno intrapreso da qualche anno un percorso che le ha portate a pubblicare due romanzi gialli, immaginati come parte di una tetralogia incentrata sulle indagini di Tony Della Rocca. Le loro date di nascita, rispettivamente 20/11/1979 e 17/12/1983, sono state fuse per creare quelle di Rubina e di Tony (20/11/1983 e 17/12/1979). L’idea di Rubina e di Tony nasce durante un weekend a Ferrara, dove è ambientato il primo dei romanzi della saga, “La prigione degli amanti”, uscito nel novembre del 2018 e risultato vincitore della prima edizione del concorso “Un giallo x 1000” indetto dalla casa editrice Zerounoundici Edizioni, da cui è stato pubblicato. Altra città centrale nell’ispirazione e nell’opera di Rubina è Trieste, dove è ambientato il secondo romanzo, “L’eco della vendetta” (Chance Edizioni) che è stato in parte scritto proprio sui luoghi di cui racconta. Attualmente, oltre a continuare a scrivere per ultimare la saga di Tony Della Rocca, Barbara e Giorgia gestiscono, oltre a quello di Rubina E. Rossi Scrittrice, un account Facebook e Instagram dedicato al mondo antico, Le Bimbe della Res Publica, nel quale, con altri amici, raccontano l’antichità in chiave ironica. L’amore per l’antico e per i suoi miti filtra anche dalle pagine di Rubina ed è di ispirazione per la sua scrittura, insieme a fatti e persone reali che fanno o hanno fatto parte della vita di entrambe.
LA CASA EDITRICE:
Chance Edizioni è un progetto editoriale nato a Roma nel gennaio del 2017.
Andrea Stella e Rossana Orsi mossi dall’amore per la scrittura e dalle difficoltà di riconoscersi in progetti editoriali esistenti, decidono di creare dapprima il magazine “22 Pensieri”, con l’intento di realizzare una rivista multitematica che fosse punto di incontro per autori che cercassero uno spazio per esprimersi e fosse terreno di sperimentazione e contaminazione artistica.
Con la nascita della casa editrice si cerca di creare spazi nuovi all’interno del mondo editoriale, a volte eccessivamente autoreferenziale e chiuso, e si cerca di dare vita a quella che loro chiamano “editoria emotiva”. Alla base della linea editoriale c’è la Narrativa Introspettiva, dove ogni libro anche di genere differente ha come minimo comun denominatore uno sguardo rivolto verso l’interno, ogni storia è anche un viaggio introspettivo e uno spunto di riflessione e crescita personale.
In questo contesto si inserisce perfettamente il filone della poesia, ampio e particolarmente curato.
Ma Chance è opportunità a 360 gradi e trovano spazio anche le raccolte di racconti, che meglio di tutti fanno da motore di aggregazione tra autori emergenti, i saggi, anche questi con una forte connotazione emotiva e un’introspezione sociale profonda, e i progetti editoriali sperimentali nella distribuzione, nella realizzazione o come libri nati da esperienze di workshop e laboratori.


04/05/2021 - Categoria: Comunicati, Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com