l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

29 luglio 2021 - 23:34:59

Salerno: presentazione del libro “Dalla disperazione alla speranza”


Giovedì 8 luglio alle ore 20:00 teatro “Annabella Schiavone” P arrocchia Sant’Eustachio Via Quintino Di Vona (Pastena-Salerno)Presentazione del libro Dalla disperazione alla speranza” di don Nello SenatoreInterverranno Arch.Vincenzo Napoli, sindaco di SalernoProf. Riccardo Rampolla, già direttore de “Il Bollettino del Clero”Dott. Ciro Corona, associazione Scampia (Napoli)Don Rosario Petrone,cappellano delle carceri e fondatore “Associazione Domus MisericordiaeCoordina e intervieneDott. Roberto Tuorto, direttore Banco AlimentareOtto storie, 260 pagine, una copertina che ci fa volare, una certezza che attraversa tutto il libro, sintetizzata dal titolo: “Dalla disperazione alle speranza”, edito dalle Edizioni Dottrinari, che, in modo eccellente hanno curato il volume. Un grazie particolare a P. Franco Mangili. L’ultimo lavoro di don Nello Senatore, una silloge che raccoglie storie di vita spezzate dalla droga, dalla camorra, dalla disumanità. Racconti del vicino di casa, quello che abbiamo sempre visto e salutato eppure nessuno poteva pensare che fosse un uomo spezzato. Gli anni sono quelli della camorra, gli anni delle lotte camorristiche, della nuova camorra organizzata di Cutolo, ove uomini e donne spinti dalla follia del potere e del guadagno facile hanno commesso omicidi atroci, ragazzi frustati e disadattati hanno scelto il crimine organizzato, giovani senza mete si sono fatti trascinare nel vortice della droga. Un libro che “prende” il lettore e lo accompagna in un viaggio, facendolo entrare nel tunnel della disperazione, poi la flebile luce, insomma la normalità, se così vogliamo definirla con un eufemismo, perché la sofferenza è una ferita che diventa cicatrice, ma duole sempre, ogni qualvolta viene toccata. A presentare il volume, il sindaco di Salerno, arch. Vincenzo Napoli, il prof. Riccardo Rampolla, giornalista, il dott. Ciro Corona, insignito della medaglia dal Presidente della Repubblica Mattarella, autentico testimone di Speranza nella terra della disperazione, che per merito di tanti luccichii di speranza di uomini e donne, incomincia flebilmente a risplendere; don Rosario Petrone, combattente in uno dei luoghi più difficili per far emergere la speranza: le carceri, senza arrendersi mai ha creato una comunità che ospita ex carcerati e infine il dott. Roberto Tuorto, direttore della fabbrica della speranza, il banco alimentare. È necessaria la prenotazione (349 1415724) per la partecipazione nel rispetto delle norme anti-Covid.


05/07/2021 - Categoria: Comunicati, Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com