l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

29 luglio 2021 - 23:41:34

LE VOCI DEL MONTE 2021  rassegna di teatro all’aperto


Questa settimana sono tre gli appuntamenti della rassegna estiva di teatro all’aperto Le voci del monte 2021 a Somma Vesuviana presso lo spazio esterno de Il Torchio nel parco degli Aromi (via Colonnello Aliperta). La manifestazione, organizzata dalla collaborazione dell’associazione Il Torchio e con il teatro Summarte prevede il 16 luglio, ore 18 e ore 19,30 lo spettacolo di e con Massimilano Foà Il signor B e altre storie, sabato 17 luglio, ore 19 e 21, Bestie di scena con la compagnia del torchio diretta da Fabio Cocifoglia e domenica 18 luglio, ore 19 e ore 21, Raccontando Eduardo di e con Antonio Vitale. La rassegna intende essere momento di incontro, dopo tanto isolamento, in piena sicurezza, per un teatro sentito come essenziale occasione di condivisione di sguardi sul reale. La prenotazione agli spettacoli è obbligatoria chiamando al 3935667597 o 3333364729.

Il signor B e le altre storie ideato e interpretato da Massimiliano Foà va in scena venerdì 16 luglio, ore 18 e 19,30. Si tratta di un viaggio nell’arte del racconto, un momento di condivisione adatto a tutti, adulti, bambini, famiglie. “Più che uno spettacolo – racconta Massimiliano Foà –  rappresenta un tempo di condivisione in cui, dopo tanto isolamento, ci si incontra e si ascoltano delle storie. Proprio come si faceva tanto tempo fa. Sono storie che possono aiutarci a diventare ciò che siamo, che ci possono lasciarci lo stupore di guardarci negli occhi e rievocare parole dimenticate. Un momento di vicinanza e di scambio che, proprio in questo tempo di pandemia, dovremmo riprendere a realizzare”. Uno spettacolo adatto ad adulti ma anche ai bambini (dai 5 anni) che propone due appuntamenti alle ore 18 e alle ore 19,30.

Sabato 17 luglio, ore 19 e ore 21, con lo spettacolo Bestie di scena animali di ogni sorta si aggireranno nello scenario del Il Torchio. Protagonisti gli attori della compagnia del Torchio, diretti da Fabio Cocifoglia. Tra mantidi e camaleonti, squali e porci, api e pappagalli, storia dopo storia, s’insinua un interrogativo: quale bestia ci somiglia di più?
Il lavoro a più voci, – afferma il regista e ideatore Fabio Cocifoglia – è nato dall’idea di ripartire, tutti insieme, da una lettura, uno sguardo del reale, ma dal punto di vista degli animali. Una ricerca che porta a riscoprire sensazioni e dimensioni della nostra società, su cui vale la pena di dare uno sguardo ironico, grottesco, divertito e perché no farci su una risata”.

 

La settimana delle rassegna Le vie del Monte si conclude domenica 18 luglio con Teatro Studio presenta Raccontando Eduardo, spettacolo sulla vita umana ed artistica di Eduardo De Filippo di e con Antonio Vitale. Musiche dal vivo Gigi Nigro, Scene e Costumi Gruppo Teatro Studio.

Raccontando Eduardo –spiega Antonio Vitale-  parte da uno studio approfondito sul teatro e sulla vita del grande drammaturgo partenopeo, Eduardo De Filippo e nel contempo vuole essere un omaggio alla sua vasta opera. In scena ci sarà un’alternanza equilibrata di prosa, di poesia e di alcuni frammenti di vita dell’autore, attore e regista napoletano. La scelta di cercare di unire l’uomo di teatro con la persona non è stata casuale ma dettata dall’esigenza di far conoscere prima di tutto un Eduardo lontano dalla sua immagine di drammaturgo “serioso”, che si può ammirare nei suoi capolavori quali “Filumena Marturano”, “Napoli Milionaria” e in tanti altri ancora e, in secondo luogo, svelare l’aspetto umano di un grande del teatro non solo napoletano ma mondiale”.

La prenotazione agli spettacoli è obbligatoria chiamando al 3935667597 o 3333364729.

La rassegna continua poi martedì 20 luglio con la compagnia la Mansarda che propone lo spettacolo Carosello di fiabe. Il doppio appuntamento adatto anche ai più piccoli è alle 18 e alle 20.
Venerdì 23 luglio sarà protagonista Maria Rosaria de Medici in scena con il suo Grand Hotel della Luna, un racconto teatrale della nostalgia dei tempi d’oro del jazz attraverso la storia di un hotel che vide passare alcuni dei miti musicali dell’epoca. Doppio appuntamento alle ore 19.00 e 21.00.
Sabato 24 luglio Salvatore Palombi propone Il Piccolo Principe, una rilettura del racconto di Antoine de Saint-Exupéry, della storia e delle peripezie del suo protagonista accompagnati dalle parole di Lucio Dalla. Doppio spettacolo alle ore 19 e alle ore 21.
Domenica 25 luglio Vincenzo Arena firma la regia di Mamme piccole tragedie minimali di Annibale Ruccello. Uno spettacolo in cui, nella storia di quattro mamme, si leggono sfumature del complesso rapporto con la figura materna. A interpretarle Stefania Cerbone, Vincenzo Arena, Pasquale Indolfi, Francesca Iossa. Due gli spettacoli alle 19 e alle 21.


14/07/2021 - Categoria: Comunicati, Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime
Booking.com