l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

17 settembre 2021 - 12:55:58
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Dum Dum: il 25 luglio 2021 il cantautore Dente


L’onda sono del Dum Dum Republic è pronta ad abbattersi sulla costiera cilentana, tra cantautorato indie, suoni vintage in vinile, rock-funk e vibrazioni brazilian. Guest star dell’arena sul mare uno dei più apprezzati cantautori italiani della scena alternativa, DENTE, che farà tappa al Dum Dum Republic domenica 25 luglio alle ore 19 con il suo tour “Fuori di me”, che prende il nome dal suo ultimo singolo, pubblicato lo scorso giugno.

L’atmosfera suggestiva del sole al tramonto farà da scenografia naturale al concerto di “Da solo ma FUORI DI ME. Inediti, cover, musicassette, grandi classici, acidi, basi, poesie, elettricità, acustichezza, loop, colori, figure geometriche, canzoni a tempo determinato, panini, bibite, cubi, pois, tasti bianchi, tasti neri e una cosa che ancora non si può dire”, scrive lo stesso Dente sui suoi profili social anticipando il tour.

 “Fuori di me è una canzone che gioca con la verità e la finzione, si destreggia tra l’istinto e la ragione, si interroga sulla vita e la morte e poi si butta sul divano”, racconta il cantautore.

In questi concerti in “solo”, Dente si alternerà al pianoforte e alle chitarre con canzoni dal suo repertorio classico ma anche cover, inediti e canzoni mai eseguite dal vivo. Basi registrate su cassetta, loop, campioni e voci registrate. Suoni elettrici, digitali e acustici andranno ad arricchire il ventaglio delle sonorità. Oltre a questa scaletta inedita il live sarà arricchito da una scenografia disegnata e costruita appositamente per il concerto.

Con più di dieci anni di carriera alle spalle, Dente ha conquistato un pubblico sempre più affezionato riuscendo a imponendo il suo personalissimo linguaggio pop dai tratti essenziali e ricercati, come dimostra anche nel sul ultimo singolo.

Un artista completamente rivoluzionato, come dimostra l’ultimo album dal titolo omonimo “Dente”, pubblicato nel 2020.

Un “ricominciare da se stessi”, tra autoanalisi e pop contemporaneo, per la prima volta senza chitarra acustica. Un Dente tutto nuovo, ma riconoscibile, con l’imposizione di una direzione diversa, aggiungendo inedite coloriture alla propria musica. Un’impronta innovativa, lasciata la chitarra acustica per dedicarsi a quella elettrica, al pianoforte e alle possibilità offerte dalle strumentazioni digitali. Quasi “un esercizio di scrittura costante in una sorta di seduta di autoanalisi condotta con meticolosa attenzione”, come racconta lo stesso Dente alla stampa specialistica. Una scrittura diretta e, in primo piano, per la prima volta, il pianoforte, tra il più moderno cantautorato pop italiano, arrivando in profondità con semplicità e delicatezza, raccontando fragilità e paure, ricordi e quel futuro “che possiamo solo immaginare”.

L’apertura sarà affidata a Dino Erre, per la prima volta sul palco del Dum Dum Republic. Pianista per Calcutta, compositore autore e arrangiatore per progetti come Fitness Forever e Popa, Dj resident di Radio Raheem, Dino Erre è ossessionato da tutto ciò che è stato registrato tra gli anni ‘70 e inizio ‘80. I suoi territori di ricerca sono il soft-pop, lo yacht rock, funk e disco Brasiliana , Est Europea, Giapponese, Italiana, e il vastissimo (e perlopiù inesplorato) mondo dei 33 e 45 giri made in Napoli.

Sabato 24 luglio dalle ore 17 torna a far brillare la consolle l’unica, inimitabile MissPia Dj, personaggio iconico della repubblica indipendente del Dum Dum. Esuberante ed ironica, la lady indiscussa dello scratch, tra pin Up anni ’50, swing, rock’n’roll, rockabilly, beat travolgerà con la sua energia l’arena sul mare

Un incredibile gusto per il vintage e una fantastica ironia che rendono le sue performance travolgenti e divertenti. Un personaggio a metà tra Bettie Page e Keely Smith: con la bellezza della prima e l’ironia della seconda. Un filo di rossetto rosso, il viaggio con la fedelissima amica Louise, l’ombrellino posizionato vicino ai piatti e i 45 giri in vinile che iniziano a girare, con un mood elegante e seducente, pieno del calore avvolgente delle terre del sud.

In contemporanea i mercatini eco-friendly di Portobello Dum Dum: uno spazio di libertà aperto alla creatività di giovani designer, spinti da una visione green, inseriti nella grande factory sul mare, tra arte, cultura, poesia, cinema e letteratura.

PS. Nel pieno rispetto delle normative anti-covid, è obbligatorio indossare la mascherina e mantenere il distanziamento. Musica esclusivamente da ascolto.


23/07/2021 - Categoria: Comunicati, Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com