l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

17 settembre 2021 - 12:33:12
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Catello Lambiase (M5S): “Il mio impegno per una amministrazione che esalti Salerno


“Ci faremo sentire, perché Salerno merita un’amministrazione che sappia esaltare le bellezze di questa città”. A sottolinearlo è il candidato al consiglio comunale nella lista del Movimento 5 stelle, Catello Lambiase, subito dopo la visita dell’ex premier Giuseppe Conte in città. Una passeggiata lungo le strade centrali di Salerno, che dà il via alla campagna elettorale in cui la lista pentastellata sosterrà come candidato sindaco per Palazzo Guerra, Elisabetta Barone.
“Mi è molto piaciuta la premessa del presidente Giuseppe Conte: voler rafforzare le competenze trovate nel Movimento, valorizzando il ruolo di una forza nata per dare voce ai cittadini. Tutto questo mi trova entusiasta in una svolta pragmatica che porti i valori fondanti del Movimento ad incidere sempre più nel miglioramento della nostra città a fronte di arroccamenti anacronistici. Sono iscritto (partecipando attivamente) al Movimento da oltre 10 anni – sottolinea Lambiase –   e vi ho sempre trovato persone competenti. Da laureato in medicina e chirurgica e specializzato in Radiologia ho sempre avuto l’ardire di portare – da civico – nella politica salernitana, le competenze acquisite in tanti anni di studio, con l’insegnamento e la preziosa esperienza lavorativa assistenziale frutto di un lungo lavoro negli ospedali e nelle università della Campania”.


Il candidato al consiglio comunale ribadisce il suo impegno per le amministrative 2021 a Palazzo di Città: “Ci faremo sentire, ma sui contenuti, con le proposte. Ci faremo sentire con voce ferma e chiara. A differenza di altri non ci sentirete gridare o giocare ad apporre bandierine. E’ quello per cui mi impegno a lavorare da rappresentante al consiglio comunale se i cittadini lo riterranno utile ed opportuno. Salerno merita una amministrazione comunale che esalti le sue bellezze, la sua storia, la sua cultura e per farlo è necessaria la partecipazione attiva di quanti più cittadini possibili. E questa volta l’avrà.”

19/08/2021 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com