l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

29 settembre 2022 - 00:20:34
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Festival Internazionale di Musica Etnica – XV Edizione


Nove giorni di musica e non solo – spazio anche a danza, teatro e cinema – in alcune tra le più celebri Ville Vesuviane che, in tre weekend di fine estate, ospiteranno artisti italiani e internazionali provenienti da Spagna, Portogallo, Francia, Albania e Haiti.

Tra gli ospiti attesi di quest’anno figurano: la nuova stella del jazz europeo Elina Duni, la regina del punky voodoo Moonlight Benjamin, le portoghesi Amara quartet in un inedito incontro con la cantante partenopea Monica Pinto, i Fratelli Mancuso, vincitori della Targa Tenco 2021 per il miglior album in dialetto, Birkin Tree e il progetto “A Sud di Bella Ciao” con Riccardo Tesi, Elena Ledda, Lucilla Galeazzi, Alessio Lega, Nado Citarella, Maurizio Geri, Gigi Biolcati e Claudio Carboni.

In programma anche lo spettacolo itinerante di danza contemporanea “Nobile Popolare” con Ashay Lombardo Arop, Maristella Martella e Sara Lupoli, con musica dal vivo di Lavinia Mancusi.

Ad inaugurare l’edizione 2021 di Ethnos – che si terrà in piena sicurezza e nel rispetto della normativa anti Covid vigente – sarà il gruppo Lingua Madre (Elsa Martin, il Duo Bottasso e Davide Ambrogio) protagonista di un inedito omaggio a Pier Paolo Pasolini. Una produzione originale del festival dal titolo “Un canto per Pasolini”, in scena a Villa Vannucchi a San Giorgio a Cremano.

Sempre a Villa Vannucchi l’11 e 12 settembre spazio alle nuove realtà artistiche italiane con le finali di Ethnos GenerAzioni, concorso rivolto agli under 35 (ingresso 5 euro).
Sabato 11 tocca ai cinque finalisti della sezione musica e ai tre della sezione cinema.
Domenica 12 invece, ai tre finalisti della sezione teatro e ai tre della sezione danza.

Sempre il 12 settembre, il parco sul mare di Villa Favorita a Ercolano accoglierà l’ensemble spagnolo Marala.
Le tre cantanti maiorchine saranno protagoniste di un doppio concerto (ore 18 e 19.30 – ingresso 5 euro), con ascolto in cuffia, che condurrà gli spettatori in una suggestiva e coinvolgente esperienza sonora, grazie all’utilizzo del microfono binaurale.

Per assistere ai concerti della XXVI edizione di Ethnos è previsto un biglietto d’ingresso con prezzi popolari di 5 e 10 euro, che rispecchiano la volontà di un festival accessibile a tutti.
È possibile acquistare anche l’abbonamento a tutti gli spettacoli al costo di 60 euro. Per info prevendita: tel. 081 5934001 – www.azzurroservice.net.
L’accesso ai concerti è consentito agli spettatori in possesso del Green Pass o con il tampone negativo eseguito non oltre le 48 ore precedenti l’evento.


01/09/2021 - Categoria: Comunicati, Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com