l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

29 maggio 2022 - 13:00:28
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Salerno Comunali 2021, De Luca: vittoria dei salernitani, l’amministrazione deve migliorarsi sulla manutenzione e su altri settori


E’ arrivato al comitato elettorale di Vincenzo Napoli a Salerno anche il Governatore della Campania Vincenzo De Luca: “Vittoria dei salernitani che hanno voluto continuità verso un amministrazione che ha sempre lavorato al meglio anche contro ad episodi di volgarità degli ultimi giorni. Abbiamo investimenti in vista che non andavano bloccati”. “L’amministrazione deve migliorarsi sulla manutenzione e su altri settori, ma risultato straordinario in un biennio difficile governato dall’emergenza covid. Valuterà il sindaco la eventuale collaborazione come a Napoli con il M5S. Qui la candidata del cinquestelle aveva in lista gente che ha governato 30 anni fa a Salerno e poi si parlava di rinnovamento. Una vergogna”.

“Il dato generale in tutta Italia dice che è finita l’epoca dei cialtroni e cafoni. Ritorna ad apprezzarsi la serietà delle persone. A livello regionale risultato importantissimo. Le coalizioni non sono decisive ma il programma e la dignità del candidato. Sia a Salerno che a Napoli potremo realizzare programmi di investimento”. 

Poi De Luca ha aggiunto: “Nel capoluogo di Regione non abbiamo potuto fare quello che abbiamo fatto a Salerno. Bagnoli, area Ex Nato, Napoli Est. Ora bisogna essere concreti e capaci di fare. Il risultato di Enzo Napoli è straordinario cosi come il risultato storico dei Figli delle Chiancarelle. Saranno cinque anni decisivi, Piazza della Libertà è il simbolo di Salerno, ma ci sarà anche il Palazzetto, ripascimento, aeroporto, ospedale, allungamento metropolitana”.

“Dobbiamo portare avanti questi progetti per i nostri figli creando lavoro. Risultato che ci da possibilità di proseguire disegno. Non conosco consiglio comunale futuro ma mi auguro composto da figure di spessore, con persone civili e disinteressate. Orgoglioso della risposta della popolazione salernitana. Bisognerà ora essere efficaci su i due piani, grandi opere ma anche le piccole cose. Salerno è tra le prime città di Italia per rete di asili nido. Saremo la città della solidarietà dell’accoglienza”.


05/10/2021 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com