l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

18 maggio 2022 - 14:32:29
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

È stato l’ennesimo successo la presentazione di “Matusalemme Kid – Alla scoperta di un cuore bambino”


È stato l’ennesimo successo la presentazione di “Matusalemme Kid – Alla scoperta di un cuore bambino” (Paguro Edizioni) svoltasi il 30 ottobre scorso sotto l’egida del Cav. Franco Antonio Pinardi a Roma, presso la Sala Baracca della Casa dell’Aviatore.

L’occasione per presentare il volume è stata fornita dalla 209esima apertura dell’anno Accademico della Accademia Tiberina già Pontificia.
Marco Tullio Barboni, personaggio culturale tra Cinema e Letteratura, proveniente da una delle più importanti famiglie di Cinema del nostro Paese, ha così commentato l’appuntamento:
“È stato un onore venire in questo luogo prestigioso a presentare la mia ultima creatura. Felice dell’accoglienza e dell’attenzione riservata agli argomenti  trattati, ringrazio ancora una volta l’Accademia tutta ed il suo Presidente che hanno fortemente voluto che io presenziassi anche come scrittore e non solo come Accademico”.
Matusalemme Kid – Alla scoperta di un cuore bambino ”  nello scorso mese di settembre ha ritirato  ben 5 riconoscimenti : il Premio Caffè delle Arti; il Premio Città di Cattolica; il Premio Byron; il Premio Mr. Hyde Awards e il Premio Letterario Switzerland Literary Prize”.
Questo nuovo romanzo autopsicanalitico e, in un certo qual senso, storico — storia del Grande Cinema Italiano —  di Marco Tullio Barboni, sceneggiatore, regista e scrittore, nonché figlio d’arte di E.B. Clucher (al quale, insieme a Bud Spencer, l’opera è dedicata), è stato uno dei momenti topici della intensa giornata alla Casa dell’ Aviatore.
Con due prefazioni di prestigio, una di  Baba Richerme —  giornalista, critico cinematografico, inviato speciale di Cultura e Spettacolo del GR Rai  e di RadioUno — e una di Giuseppe Pedersoli — produttore, sceneggiatore e regista — e un’altrettanto importante postfazione del fotografo e critico cinematografico Giovanni Chiaramonte, il volume è disponibile sull’e-commerce delle Edizioni Paguro — casa editrice campana  e ordinabile in tutte le librerie grazie all’attività di promozione e distribuzione di LibroCo. Italia e Casalini Libri.
A conclusione dell’appuntamento letterario, gli astanti hanno visionato il  cortometraggio animato che ha accompagnato fin dalla sua uscita il volume, e che mette in scena le parti più significative della trama. Realizzato con la sceneggiatura di Marco Tullio Barboni, la regia di Michele Citro e la realizzazione grafica e animata di Felicia Salomone — promettente studentessa dell’Università del Videogioco e del Cartone Animato IUDAV/Vhei (Valletta Higher Education Institute) — è  disponibile  alla visione su YouTube digitando, semplicemente, il titolo del libro.
Molto gli ospiti che si sono avvicendati a vario titolo durante tutta la giornata, presentata da Paola Zanoni, e che è iniziata nel pomeriggio con la benedizione del cappellano  dell’Accademia, Don Giuseppe Capsoni,
e proseguita con il conferimento dei nuovi titoli Accademici Associati e Corrispondenti, e dei titoli Accademici e Ordinari della Unione della Legione d’oro.
Davvero fitto il programma di interventi e personalità che si sono avvicendate per tutto lo svolgimento della cerimonia, con intermezzi musicali del violinista Sebastian Zagame e della pianista Maria Grazia Zagame.
Qualche nome tra i tanti intervenuti all’happening: Prof Daniele Spirito, Dr. Francesco Caccetta, Avv. Vittorio Russo, Prof. Pasquale Lettieri,  Vincenza Palmieri e suor Cristiane  Pieterzack.
Impossibile citare compiutamente il parterre dei professionisti premiati ed intervenuti, che hanno partecipato anche  ad una  elegante cena finale che  ha concluso una giornata lunga si’, ma all’insegna dei preziosi valori fondativi culturali della prestigiosa Accademia fondata in Roma – lo ricordiamo – il 9 aprile 1813 da un gruppo di 26 privati cittadini, dotti e letterati di tutta Italia, residenti nell’Urbe (fra i quali: i poeti Giuseppe Gioachino Belli e Jacopo Ferretti, lo storico Antonio Coppi, il medico patriota Pietro Sterbini e l’umanista Gaetano Celti).

31/10/2021 - Categoria: Comunicati, Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com