l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

05 ottobre 2022 - 17:10:26
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Salernitana – Juventus 0-2, Colantuno: la classifica è difficile ma la stagione è ancora lunga


“Era una partita di grande sacrificio contro una squadra di grande qualità e che ti costringe ad abbassarti. C’è stato un momento della partita in cui siamo stati molto pericolosi, abbiamo colpito un palo clamoroso e il rimpianto è non essere riusciti a segnare in quel frangente della gara. Il secondo gol non dobbiamo mai prenderlo per tenere la partita sempre viva fino alla fine. Dopo la seconda rete la gara si è chiusa e nel finale le energie sono finite”. Queste le parole del tecnico granata Stefano Colantuono al termine di Salernitana – Juventus.

Il mister ha quindi concluso: “All’inizio volevamo dare continuità nel sistema di gioco, poi abbiamo cambiato per cercare delle soluzioni diverse nella seconda parte della gara. Molti giocatori non erano al massimo, in alcuni ruoli eravamo corti quindi abbiamo dovuto fare di necessità virtù. La Salernitana si deve salvare cercando di fare punti in ogni partita, la classifica è difficile ma la stagione è ancora lunga”.

Salernitana: Belec, Veseli, Bonazzoli (36′ st Vergani), Coulibaly, Ranieri (36′ st Jaroszynski), Zortea, Gyomber, Kechrida (5′ st Schiavone), Simy (19′ st Djuric), Capezzi (5′ st Di Tacchio), Gagliolo. All. Stefano Colantuono

A disposizione: Fiorillo, Guerrieri, Kastanos, Bogdan, Delli Carri.

Juventus: Szczesny, Chiellini, De Ligt, Dybala, Cuadrado, Pellegrini (21′ st Alex Sandro), Kean (21′ st Morata), Bernardeschi (26′ st Rabiot), Locatelli, Bentancur, Kulusevski (48′ st Soule). All. Massimiliano Allegri


01/12/2021 - Categoria: Comunicati, Salernitana
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com