l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

29 maggio 2022 - 06:44:32
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Napoli – Salernitana, Colantuono: ci crediamo alla salvezza, Ribery non ha ancora recuperato al 100%


Napoli – Salernitana, conferenza stampa prepartita di Colantuono: “al momento abbiamo 8 positivi al Covid. Due invece vengono da un lungo periodo di inattività ma devono superare la visita medica. Noi la partita se la dobbiamo giocare, la giochiamo. Oggi abbiamo fatto un allenamento in palestra. Possono capitare anche problemi muscolari perché non si sono allenati. C’è poca chiarezza, domani faremo la rifinitura ed il giro di tamponi. All’andata i ragazzi fecero una bella partita. Oggi lo scenario è totalmente diverso. Il calciomercato? Lasciamo lavorare Sabatini che il mercato lo sa fare molto bene. E’ inutile parlare di nomi che sono usciti fuori se poi non si riesce a raggiungere l’obiettivo. Mi concentrerei più su i ragazzi che devono giocare contro il Napoli. Il mercato di riparazione è molto complicato ed è difficile. Nel calcio l’errore dell’arbitro ci può stare e non mi permetto di commentarlo e sono anche solidale con l’arbitro. Abbiamo le nostre ragioni per ribaltare le decisioni dello 0-3 a tavolino. Ci siamo attenuti a quelle che erano le disposizioni dell’Asl. La situazione di emergenza oggi si è un pò ingigantita, proviamo a giocare questa partita con il massimo impegno. La voglia di allenare la squadra ce l’ho tutti i giorni e di stare vicina alla squadra. Di quello che sarà il futuro lo andremo a vedere con calma. Ci crediamo alla salvezza. Con le cinque squadre di pari livello abbiamo fatto 7 punti. C’è da considerare il calendario ed abbiamo due partite in meno. Abbiamo incontrato 7 volte squadre di alta classifica. Il problema è di tutti coloro che hanno superato il covid, si sono attaccati al gruppo senza allenarsi. La mia paura è perderli per infortunio per le prossime gare. Le partite sono sempre difficili prepararle. La partita la stiamo preparando bene ma con difficoltà. Hanno recuperato anche Insigne e cercheremo di fare il possibile. Ribery non ha ancora recuperato al 100% e con la sua condizione atletica e fisica non può stare nella gara. Domani dobbiamo verificare anche Simy perché ha preso un colpo in allenamento. Io mi attengo a quelli che sono i regolamenti. I calciatori che oggi si sono negativizzati domani devono fare la visita medica per l’idonietà”.


21/01/2022 - Categoria: Comunicati, Salernitana
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com