l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

05 ottobre 2022 - 18:17:35
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

VILLANI (M5S) ALL’ASL SALERNO, PRESSING SULLA DIREZIONE GENERALE: “BASTA INTERVENTI TAMPONE SULLA CARENZA DI ORGANICO ALL’OSPEDALE DI SARNO. SI CONCLUDA PRIMA POSSIBILE IL CONCORSO PER MEDICI ”


“Ieri mattina, mi sono recata presso l’Asl di Salerno per incontrare il Direttore Generale Mario Iervolino e il Direttore Sanitario Ferdinando Primiano per discutere ancora della cronica carenza di personale dell’ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno. L’attuale criticità non può essere risolta spostando da una parte all’altra le già poche unità mediche in servizio presso il 118 nel nostro territorio o presso altri presidi: è necessario velocizzare il più possibile l’espletamento del concorso indetto dall’Asl per medici, per cui il termine delle domande è già scaduto”: così la Deputata del MoVimento 5 Stelle Virginia Villani interviene sulla carenza di organico presso il pronto soccorso dell’ospedale di Sarno.

“Il Direttore Iervolino mi ha assicurato di provvedere presto alla conclusione del bando attraverso un sollecito agli uffici preposti per nominare la commissione valutatrice e procedere all’esame delle 49 domande pervenute. Inoltre, mi ha informato che sono arrivati, in supporto al reparto di Medicina, fortemente provato dalla carenza di personale, due medici radiologi, per due giorni a settimana, provenienti dallo “M. Scarlato” di Scafati. Un primo passo per supportare questa unità in gravissima difficoltà. Ad aiutare i nostri presidi, conclusa l’emergenza Covid il 31 marzo 2022, anche l’arrivo dei medici ora in forza alle USCA che non saranno rinnovare. Per il nostro ospedale però serve di più, ovvero un’iniezione strutturale di personale e non solo un intervento a singhiozzo. Ecco perché dobbiamo concludere le procedure concorsuali prima possibile – spiega l’on. Villani – A breve farò pervenire all’amministrazione dell’Asl Salerno una proposta concreta per indire una manifestazione di interesse rivolta ai medici, per garantire un numero sufficiente di sanitari presso il reparto di Medicina, nelle more dell’espletamento del concorso. Mi auguro che questa pagina nera per il pronto soccorso e gli altri reparti dell’ospedale di Sarno, possa finalmente diventare un brutto ricordo e che il nostro presidio possa tornare a funzionare a pieno regime, nel rispetto dei LEA e del diritto alla salute dei cittadini dell’Agro Nocerino Sarnese e del Vesuviano. Il mio impegno e la mia attenzione verso questa problematica sarà sempre massimo: il diritto alla salute e alla cura dei miei concittadini prima di ogni cosa!” conclude la Deputata M5S Villani.


01/03/2022 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com