l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

28 maggio 2022 - 15:52:05
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Greta Grisanti campionessa regionale U14


Domenica 3 marzo, si chiude con grande soddisfazione la giornata di gara a Casagiove(CE), che ha visto come protagonisti i Giovanissimi del Club Scherma Nedo Nadi Salerno nel Campionato Regionale GPG di spada. Trionfa Greta Grisanti, che porta a casa il titolo di Campionessa Regionale nella categoria Allieve(classe 2008).
L’atleta, dopo un girone quasi perfetto, domina la gara con determinazione e vince gli assalti verso la finale senza difficoltà, dove batte 15-9 la collega napoletana Chiacchio nell’assalto che le vale l’oro e il Titolo Regionale.
Nella stessa categoria, la compagna di sala Marilinda Dalia conquista la finale ad otto dopo un girone particolarmente difficile, arrendendosi solo di fronte la stessa Chiacchio.
Nella categoria Allievi, l’atleta Leonardo Libroia si difende con grinta e supera la fase a gironi ma si arrende nell’assalto per la finale ad otto, conquistando il tredicesimo posto.
La categoria Ragazzi ha visto protagonisti in pedana due atleti della Nedo Nadi.
Francesco Brucale conquista un brillante quinto posto. Vince tutti gli assalti della prima fase, classificandosi secondo nella graduatoria provvisoria; l’atleta si impone nelle dirette successive per poi arrendersi ad un passo dalla semifinale.
Il collega Marcello D’Alessandro, dopo un girone complesso, si ferma al tabellone dei sedici, conquistando il tredicesimo posto.
Nella categoria Ragazze, Maria Ilaria De Vito conquista l’ottavo posto della classifica.
Nella categoria Giovanissime, Sofia Stridacchio dimostra la sua personalità conquistando il podio della categoria. L’atleta, dopo un girone difficile, conquista il terzo posto a seguito di un combattuto assalto con la spadista napoletana De Lisi che si conclude a suo favore con il punteggio di 10-9.
La categoria Giovanissimi ha visto competere due atleti del Club. Vincenzo Napoletano, dopo un ottimo girone, sfiora di pochissimo la premiazione, classificandosi nono. Il compagno di sala Antonino Giordano si arrende dopo un assalto combattuto e conquista il 17esimo posto.

I risultati ottenuti nella giornata di gara sottolineano ancora una volta la forza e le capacità dei piccoli atleti, che con tenacia e determinazione hanno combattuto in pedana nonostante le difficili condizioni imposte dai protocolli Anti-Covid.
Gli atleti sono stati supportati dal maestro Carlo Gallo, dai tecnici Marco Attanasio e Vincenzo Vinciguerra e dal preparatore atletico Giovanni De Martino che in gara ed in allenamento si impegnano con grande costanza e dedizione nella crescita delle giovani promesse del club.


16/03/2022 - Categoria: Comunicati, Eventi, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com