l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

05 ottobre 2022 - 00:52:41
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Polisportiva Salerno Guiscards, sconfitta e rimpianti per il team calcio a 5


«C’è tanta amarezza, dopo un primo tempo dominato e dopo aver indirizzato il secondo tempo, perdere in questo modo rappresenta un grande rammarico». Le parole di mister Ciro Caserta a fine gara ben raccontano il rimpianto in casa Salerno Guiscards per aver sprecato una grande occasione. Nel match valido per la penultima giornata del campionato di Serie D di Calcio a 5, serviva una vittoria nello scontro diretto contro l’Ager Nucerinus per tagliare aritmeticamente lo storico traguardo dei play off. È arrivata, invece un’amarissima sconfitta.

Eppure, scesa in campo con un punto di vantaggio rispetto all’avversario, la Salerno Guiscards ha interpretato subito nel migliore dei modi la partita, partendo in maniera aggressiva e determinata. Con De Conciliis tra i pali, in campo ci sono Mutarelli, Vicinanza, D’Urso e Apicella. Proprio quest’ultimo dopo neppure un minuto va vicino al gol del vantaggio. Nella prima fase dell’incontro sono davvero tante le azioni dei Foxes Five che vanno vicini al gol diverse volte con D’Urso e poi ancora con Apicella. Gli ospiti non si vedono praticamente mai e al 20’ arriva la rete di Apicella che porta in vantaggio la Salerno Guiscards. Solo nel finale di tempo si vede l’Ager Nucerinus che colpisce un palo con Ferrante.

Ad inizio ripresa, mister Caserta gioca la carta Petrelli e proprio il numero 77 con una grande conclusione al 5’ segna la rete del 2-0. La partita sembra ben indirizzata ma un clamoroso blackout in casa Guiscards consente agli ospiti nel giro di sessanta secondi tra il 9’ e il 10’ di trovare il pareggio con le reti di Ferrante e Oliva. Dopo un tiro di Mutarelli di poco fuori, Oliva al 19’ colpisce il palo per i viaggianti. Dopo due minuti, ci prova Taglianetti ma colpisce il legno. Poi al 23’ arriva il terzo gol della squadra ospite, ancora con Ferrante che chiude praticamente il match. La reazione dei foxes è di cuore ma poco lucida e così l’unica vera occasione allo scadere capita sui piedi di Apicella che sfiora il palo. In classifica la Salerno Guiscards scivola così al sesto posto, a due punti dall’Ager Nucerinus che nel prossimo e ultimo turno, dopo le festività pasquali, ospiterà il Pro Casolla ultimo in classifica. Per i Foxes Five, invece, ci sarà la trasferta sul campo dell’Ascea, quarto e già certo della partecipazione ai play off.

Per la squadra salernitana non resta che il conforto aritmetico a tenere viva la speranza: «Il calendario non ci aiuta sicuramente – conclude mister Caserta –, fino all’ultimo però dobbiamo provarci e onorare un campionato che è stato sicuramente ottimo soprattutto se rapportato alle tante difficoltà avute nel corso della stagione».

 

SALERNO GUISCARDS-AGER NUCERINUS 2-3

SALERNO GUISCARDS: De Conciliis, Amato, Taglianetti, Apicella, Mutarelli, Campiglia, Iosa, Vicinanza, Ragone, D’Urso, Scarcella, Petrelli. All. Caserta

AGER NUCERINUS: Cuomo C., Frasci, Vecchione, Cuomo A., Panariti, Ferrante, Bassano, Generali, Oliva, Cioffi. All. Robustelli

ARBITRO: Scarpati di Ercolano

RETI: 20’ pt Apicella (S), 5’ st Petrelli (S), 9’ st e 23’ st Ferrante (A), 10’ st Oliva (A)

NOTE: Spettatori 50 circa. Ammoniti: Cuomo C. (A), Vecchione (A). Espulso Cuomo A. (A). Recupero 1’ pt, 3’ st


13/04/2022 - Categoria: Comunicati, Sport
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com