l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

18 maggio 2022 - 08:12:51
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Sampdoria – Salernitana 1-2, Nicola: che la strada rimane in salita e che per raggiungere l’obiettivo dovremo fare qualcosa di straordinario


Sampdoria – Salernitana 1 – 2

Reti: 4′ pt Fazio (SAL), 6′ pt Ederson (SAL), 32′ pt Caputo (SAM).

Sampdoria: Audero, Thorsby (18′ st Ekdal), Sensi, Caputo, Colley, Bereszynski, Ferrari, Quagliarella (18′ st Sabiri), Murru (1′ st Augello), Candreava, Rincon (42′ st Damsgaard). All. Marco Giampaolo

A disposizione: Falcone, Ravaglia, Supryaga, Conti, Vieira, Yoshida, Magnani, Trimboli.

Salernitana: Sepe (25′ st Belec), Bonazzoli (20′ st Ribery), Djuric (42′ st Mikael), Ederson (20′ st Kastanos), Bohinen, Radovanovic, Fazio, Coulibaly L., Ranieri (42′ st Gagliolo), Gyomber, Mazzocchi. All. Davide Nicola

A disposizione: Russo, Veseli, Verdi, Di Tacchio, Zortea, Dragusin, Perotti.

Arbitro: Paolo Valeri di Roma 2.

Assistenti: Pietro Dei Giudici (sez. Latina) – Fabrizio Lombardo (sez. Cinisello Balsamo).

IV Uomo: Andrea Colombo (sez. Como).

Ammoniti: Sensi (SAM), Sepe, Djuric, Bonazzoli, Bohinen, Ribery, Mazzocchi, Ranieri (SAL).

Angoli: 5 – 2

Recupero: 2′ pt, 6′ st.

Allo Stadio “Luigi Ferraris” la Salernitana supera la Sampdoria con una grande prestazione di squadra. Al 4′ granata subito in vantaggio: angolo di Mazzocchi e colpo di testa vincente di Fazio. Al 6′ raddoppio della Salernitana: sponda aerea di Djuric per Ederson che supera tutti in velocità e fulmina Audero. Al 32′ arriva il gol della Sampdoria con Caputo che accorcia le distanze. Al 36′ granata pericolosi: cross di Mazzocchi e colpo di testa di Bonazzoli che termina di poco a lato. Al 40′ ci prova ancora Ederson con una conclusione dalla distanza che termina di poco alta sopra la traversa. Il primo tempo si chiude con i granata avanti nel punteggio. All’8′ della ripresa occasione per la Salernitana: cross di Bonazzoli e tiro di Ranieri che termina di poco alta sopra la traversa. Al 37′ ci provano i padroni di casa: cross di Candreva e colpo di testa di Caputo che termina alto. Nel finale non accade più nulla, finisce 1-2 e i granata tornano al successo.

 

“Aver raggiunto la vittoria contro una squadra molto organizzata come la Sampdoria è sicuramente un grande merito. Sapevamo benissimo che la posta in palio era elevatissima, ma ci sarà ancora da verificare quello che stiamo facendo: mercoledì giocheremo la seconda di tre partite in sette giorni e sicuramente non sarà facile. Sappiamo che la strada rimane in salita e che per raggiungere l’obiettivo dovremo fare qualcosa di straordinario”. Queste le parole del mister Davide Nicola nel post-partita di Sampdoria – Salernitana.

Il mister ha quindi concluso: “Oggi mi è piaciuta molto l’interpretazione dei momenti della partita: nel primo tempo siamo stati molto alti, nella ripresa abbiamo accettato di soffrire. La squadra ha ormai acquisito un’identità e, pur essendo realista, voglio che i ragazzi continuino a crederci, lavorando come stanno facendo da due mesi a questa parte”.


16/04/2022 - Categoria: Comunicati, Salernitana, Topnews
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com