l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

30 giugno 2022 - 02:21:21
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Museo archeologico nazionale di Pontecagnano. Le sorgenti del Formola. Un parco a Sant’Antonio per la loro tutela  


Mercoledì 15 giugno alle ore 17 si terrà al Museo archeologico nazionale di Pontecagnano il convegno “Le sorgenti del Formola. Un parco a Sant’Antonio per la loro tutela”, organizzato grazie alla collaborazione della Direzione regionale Musei Campania e della Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino con l’Associazione Italia Nostra, la Pro Loco “Etruschi di frontiera” e l’Associazione “Voci Libere”.

L’area sorgiva del Formola si estende per circa cinque ettari ed è situata nel quartiere Sant’Antonio di Pontecagnano Faiano, tra via Sandro Pertini e la ferrovia. Le sue acque confluiscono nel canale omonimo e ancora oggi sono utilizzate dal Consorzio di Irrigazione “Faiano e Formola” per i terreni agricoli del territorio comunale.

Programma del convegno:

Saluti istituzionali

– Ilaria Menale, direttrice del Museo Archeologico nazionale di Pontecagnano

– Raffaella Bonaudo, soprintendente ABAP di Salerno e Avellino

– Giuseppe Lanzara, sindaco di Pontecagnano Faiano

– Gianluca Procida, presidente Pro Loco “Etruschi di frontiera”

– Antonio Sessa, presidente Associazione “Voci Libere”

 

Intervengono:

– Raffaella Di Leo, presidente “Italia Nostra” – Salerno

– Annarita Graziato, responsabile settore paesaggio Soprintendenza ABAP di SA e AV

– Francesco Santoro, architetto

– Alberto Alfinito, geologo

– Chiara Brancaccio, scienziata ambientale

– Giancarlo Chiavazzo, responsabile scientifico Legambiente Campania

 

Introduce e modera Raffaella Di Leo

 

L’iniziativa è organizzata nel rispetto della normativa anti-covid vigente, per la partecipazione al convegno è obbligatorio indossare la mascherina mentre per la visita al museo l’utilizzo della mascherina è raccomandato.

 


13/06/2022 - Categoria: Comunicati, Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com