l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

16 agosto 2022 - 09:53:22
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Marika Campeti apre la Settimana Letteraria Roccagloriosa con il libro ‘Lo scorpione dorato’


È Marika Campeti con “Lo scorpione dorato”, libro edito da Augh Edizioni, ad aprire la nona edizione della rassegna culturale “Settimana Letteraria Roccagloriosa”, organizzata dall’associazione Effetto Donna, col patrocinio del Comune di Roccagloriosa e del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. La presentazione si terrà sabato 2 luglio, alle ore 18.30, in piazzetta Santo Spirito, nel centro storico di Roccagloriosa. L’autrice sarà intervistata dalla giornalista Marianna Vallone. Ad accompagnarli saranno gli intermezzi musicali dell’artista Dutty Beagle. Al termine sarà apposta la maiolica con la frase vincitrice del Concorso “Mangia, bevi e scrivi” dell’edizione 2021.
Il romanzo è una storia sul coraggio delle donne. Chiara, una donna dalla vita apparentemente perfetta, ha un malore e sviene in un Autogrill. Quando riprende i sensi, scopre nel parcheggio che la sua auto è vuota e la sua famiglia sparita. Parte da qui una ricerca da incubo dove le sue certezze crollano e la sua mente si perde fra ricordi confusi, l’angoscia provocata dalla “voce di uno scorpione” che continua a parlare nella sua testa e da un senso di colpa di cui non riconosce la radice.Per cercare di ricostruire la sua vita, Chiara decide di impiegare il suo tempo aiutando gli altri e arriva in Turchia seguendo un’associazione umanitaria. La sua vicenda si intreccia con quella di Beyan, profuga curda con un passato di abusi e indifferenza, anche lei custode di un doloroso segreto. In un viaggio tra povertà e assenza di umanità di un campo profughi turco siriano, gli scenari maestosi della città di Istanbul si trasformano lungo il cammino in una distesa di polvere dove le due donne compiranno il loro destino, in un continuum tra presente e passato, fino alla scoperta della verità.
Marika Campeti Nasce a Roma nel 1979. Laureata in “Arti e Scienze dello Spettacolo”,  esegue i primi lavori nella postproduzione televisiva e cinematografica, come rilevatrice dialoghi ed assistente al doppiaggio. Tra i principali lavori di Campeti ci sono: “Elisa di Rivombrosa, Il 7 e l’8, Io loro e Lara, Don Gnocchi l’angelo dei bimbi, Kukushka”.
Nel 2004, esce l’antologia di poesia erotica femminile “Ti bacio in bocca”, con l’entusiasmo del pubblico ed il successo anche letterario. In seguito, nascono: “Il Segreto di Vicolo delle Belle, Le Radici di Terracina” ed altre opere. Attualmente coordina gli uffici di comunicazione e stampa Asl, di Roma 4.

03/07/2022 - Categoria: Comunicati, Eventi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com