l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

27 novembre 2022 - 19:07:45
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Stabilizzazione dei precari della Sanità in provincia di Salerno, l’impegno della Uil Fpl per 400 lavoratori


Donato Salvato, come segretario generale della Uil Fpl Salerno e segretario del direttivo regionale della Uil Fpl Campania, ha partecipato agli incontri tenutisi a Napoli per la stabilizzazione del personale precario nella Sanità. Salvato continuerà a sostenere le assunzioni dei circa 400 precari Ruggi e all’Asl di Salerno, vigilando sulla correttezza delle procedure e fornendo il proprio contributo.

Al fine di valorizzare la professionalità acquisita dal personale sanitario e sociosanitario che ha prestato servizio anche durante l’emergenza Covid nelle aziende e negli enti del Servizio sanitario nazionale e per valorizzare strutturalmente i servizi sanitari regionali anche per il recupero delle liste d’attesa si è deciso di avviare rapporti di lavoro a tempo determinato.

Una prima fase di stabilizzazioni potrà riguardare il personale in possesso dei requisiti di anzianità di servizio previsti e reclutato mediante contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, anche non più in servizio. ù

La seconda fase, invece, prevede procedure “diverse” da quelle “concorsuali” e comunque comprensive di tutte le forme nell’accezione fornite nella circolare ministeriale numero 3 del 2017 e comprensive di reclutamento di personale con contratti di lavoro autonomo.

“Ringrazio i precari del Ruggi, dell’Asl salernitana e campana e sono vicino con tutta la segreteria ai lavoratori. Sono convinto che il tessuto sanitario si regge sul personale stabile, motivato e formato. A tutti i precari si rivolge garantendo impegno per processi di stabilizzazione rapidi e trasparenti”.


15/07/2022 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com