l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

27 novembre 2022 - 19:08:50
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

INCONTRO DAL PREFETTO DI SALERNO PER LA SALVAGUARDIA E TUTELA DELL’OSPEDALE DI SARNO. PARLAMENTARI E AMMINISTRAZIONE: “NUOVE PROPOSTE PER SALVARE IL PRESIDIO”


“Il Prefetto di Salerno, dr Francesco Russo ha assicurato il suo massimo impegno anche di intercedere con l’ASL di Salerno e la Regione Campania per salvaguardare e tutelare il futuro dell’ospedale di Sarno. Nel ringraziarlo per quanto farà ci auguriamo che siano sbloccati a breve i concorsi per il nuovo personale e fare in modo che sia potenziato il Pronto Soccorso così come gli altri reparti anche con procedure straordinarie”: a dirlo sono le Parlamentari Virginia Villani del MoVimento 5 Stelle e Luisa Angrisani di Alternativa.

Alla presenza del Prefetto di Salerno, il dottore Francesco Russo, la Senatrice Luisa Angrisani, la Deputata Virginia Villani, del primo cittadino di Sarno, Giuseppe Canfora e dell’assessore Eutilia Viscardi si è tenuto stamattina a Salerno, un incontro per discutere sul rischio chiusura per carenza organico dell’ospedale di Martiri del Villa Malta di Sarno  per la salvaguardia del Presidio sarnese. La riunione si è svolta in un clima cordiale: il Direttore Generale dell’ASL Salerno, dr. Mario Iervolino era assente e ha delegato il Direttore Sanitario, dr. Rocco Calabrese il quale ha illustrato la difficile situazione relativa all’organico soprattutto del Prponto soccorso. Successivamente, la Deputata Villana ha evidenziato l’emorragia di personale e le gravi difficoltà dell’ASL Salerno e nell’espletare i concorsi, mentre nelle altre ASL si procede più velocemente. Anche la Senatrice Angrisani ha fatto presenti al Prefetto le difficoltà del Presidio e i motivi per cui è necessario procedere al potenziamento.

“Dal 2015 a oggi a Sarno vi sono 55 medici in meno nel Presidio con un vero depauperamento dell’organico. A tal fine, il Prefetto ha assunto l’impegno di interfacciarsi con il Direttore Generale Mario Iervolino affinché si adottino tutte le procedure per potenziare l’ospedale di Sarno, partendo dal bandire nuovi concorsi, fino ad una mobilità d’urgenza disposta dall’ASL che possa nell’immediato inviare personale da altri nosocomi a Sarno. Da Parlamentari della Repubblica e cittadine di Sarno, continua il nostro impegno per garantire il diritto alla salute dei cittadini del nostro comprensorio. Non ci arrenderemo: è necessario salvaguardare un ospedale che è stato ricostruito dopo la grande tragedia dell’alluvione del 1998, che merita di essere potenziato al fine di tutelare e tenere al sicuro i cittadini di un comprensorio molto vasto come quello che va dall’Agro Nocerino Sarnese, fino a tutta l’area del Vesuviano. Solo tutti uniti in un unico fronte, di concerto con il Comitato Insieme per la Salute, l’amministrazione di Sarno e tutta la cittadinanza riusciremo a salvare il nostro Presidio” concludono la Senatrice Luisa Angrisani e la Deputata Virginia Villani.


26/07/2022 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com