l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

27 novembre 2022 - 18:54:58
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE LE CHIAVI DELLA CITTA’


Questa mattina, presso la sala delle conferenze di Palazzo di Città, sono state presentate alla stampa le novità che
caratterizzeranno l’ormai consueto appuntamento estivo del Comune di Fisciano, la manifestazione le “ ’ ”.
Cinque giorni, dal 1 al 5 agosto, di giochi e sfide fra le frazioni che si contenderanno la chiave della Città.
La manifestazione vedrà predominare, quest’anno, oltre allo spirito sportivo che da sempre la contraddistingue, uno spirito di comunità che va “ ” grazie alla partecipazione sia degli ospiti del SAI di Fisciano, che dei
rifugiati ucraini ospiti della Caritas Diocesana nel nostro territorio.
“Un appuntamento storico della nostra estate che coinvolge tutta la Città e da quest’anno anche i rifugiati ucraini
nonché i ragazzi del SAI di Fisciano ospiti nel nostro territorio.
I giochi, come sempre, coinvolgeranno tutte le fasce d’età, per una condivisione di momenti di spensieratezza e di
ripartenza sociale. Voglio ringraziare l’associazione Enjoy per l’organizzazione di questo evento e tutte le
associazioni che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione: Pro Loco Fiscianese, Forum dei Giovani, Cus Salerno e tanti altri, ed è proprio grazie a tutti voi che ls manifestazione cresce anno dopo anno sempre di più.
In bocca al lupo a tutti i partecipanti e divertitevi” è il commento in apertura del Primo Cittadino Vincenzo Sessa.
Il Consigliere Comunale Carmine Iannone è entrato invece nel merito del programma della manifestazione: “Le
Chiavi della Città si conferma un evento molto atteso. Partiremo il 1 Agosto con la sfilata inaugurale e proseguiremo alle residenze universitarie dove si svolgerà tutta la manifestazione incentrata su gare sportive e non che porteranno ad assegnare l’ambita Chiave della Città. Quest’anno a contraddistinguere la premiazione finale ci sarà il Premio Fedeltà e la Coppa Disciplina, inoltre possiamo dire che siamo andati oltre i confini rendendo parte attiva dell’evento anche i rifugiati ucraini ed i ragazzi del SAI di Fisciano. Vogliamo che questo sia di buon auspicio anche per i prossimi eventi”.
Presenti alla conferenza anche Marianna Africola, responsabile del SAI di Fisciano che dichiara: “Scopo della
manifestazione è essere inclusivi, andare oltre i confini per scoprire nell’altro un’occasione di arricchirsi e crescere nel segno del rispetto e della solidarietà” e Kelly Landi, Presidente dell’Associazione Enjoy che invita tutti ad essere presenti all’evento.


29/07/2022 - Categoria: Comunicati, Politica
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com