l'informazione di Salerno online, notizie e cronaca

08 febbraio 2023 - 02:14:30
RICHIEDI IL TUO SPAZIO

Inter – Salenitana, pre partita di mister Nicola: domani servirà una prova di grande carattere e compattezza


Inter – Salenitana, pre partita di mister Nicola: “Ho grande fiducia in tutti i calciatori a disposizione, tutti avranno la loro occasione e dovranno essere bravi a sfruttarla. Mi riservo di capire chi possa interpretare determinate posizioni per fare le scelte di formazione. Non cambierà il nostro modo di giocare ed interpretare la partita, ci saranno momenti in cui saremo più alti e altri in cui saremo costretti a giocare più bassi. Dobbiamo mantenere sempre la stessa aggressività a prescindere dall’altezza di campo in cui ci troviamo. Dovremo essere bravi ad interpretare i diversi momenti della gara e capire quando attaccare e quando rallentare il gioco”. Queste le parole del tecnico granata Davide Nicola intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Inter – Salernitana.

“L’Inter è una squadra che sa aggredire molto alta ma anche difendersi molto basso. Sarà una partita in cui dovremo alzare la nostra comunicazione interna e richiamarci costantemente perché giocheremo in una cornice meravigliosa. Domani ci attende un altro step di crescita da affrontare, servirà una prova di grande carattere e compattezza con la consapevolezza che affrontiamo una grande squadra”.

“Domani potremmo fare dei cambi dal punto di vista tattico, dipenderà anche dall’interpretazione del gioco dei nostri avversari. L’Inter ha calciatori abituati a giocare ogni tre giorni, dovremmo essere al top delle nostre energie mentali. Hanno una convinzione in quello che fanno superiore alla media, non dobbiamo perdere le nostre caratteristiche e attitudini per fare la nostra partita. Vogliamo fare una prestazione concreta, dobbiamo rimanere compatti e stretti tra le linee e avere la giusta fluidità nelle ripartenze. Dobbiamo giocare sempre con la stessa convinzione”.

“La Salernitana ha sempre interpretato partite molto piacevoli anche dal punto di vista estetico, credo che non si possa giocare male e vincere. Alla squadra chiedo una crescita costante in funzione dell’avversario che si affronta, sappiamo che dovremo avere la capacità di farci trovare pronti dal punto di vista emotivo in uno stadio del genere”.

Il tecnico granata ha quindi concluso: “Non vivo nulla come un peso, questo lavoro mi piace troppo. Vivo di sogni, responsabilità, obiettivi e cerco di veicolare tutto questo ai miei ragazzi. Domani ci attende un altro step di crescita da affrontare, servirà una prova di grande carattere e compattezza avendo la consapevolezza che affrontiamo una grande squadra. Abbiamo provato diverse soluzioni tattiche in settimana, vediamo quale utilizzeremo domani. Vorrei avere sempre tutti i calciatori a disposizione ma le assenze non mi preoccupano perché abbiamo altri elementi pronti a giocare e a sfruttare la loro opportunità”.


15/10/2022 - Categoria: Comunicati, Salernitana
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram



Booking.com